Creato da Ahel il 08/09/2007

Invisibile

Le ingiustizie

 

 

Post N° 2

Post n°2 pubblicato il 27 Agosto 2008 da Ahel

 
 
 

Denuncio

Post n°1 pubblicato il 26 Agosto 2008 da Ahel

I turisti sono stati violentati due volte,da come dice  Peppe Grillo nel suo post, dai

delinquenti e dallo stato,io

vengo violentata tutti i giorni,a tutte le ore,anche mentre dormo,mentre

mangio.Non ho lividi sul mio corpo da denunciare,non ho sangue che scorre per un

referto,no,i miei lividi,profondi,indelebili,li ho sul mio cuore,nella mia

mente,il mio sangue scorre attraverso la perdita della mia energia,ogni qual volta

faccio un'azione di valore per dare una dignita' alla mia vita,questa azione

scompare nel nulla,come se io fossi invisibile.Nove anni fa,dopo aver superato un

cancro e resistito alle coltellate delle chemio,cerco di rifarmi una vita,una vita

di qualita',seguo la prassi per avere una piccola pensioncina per invalidita',mi

iscrivo al collocamento perche' apparterrei ad una fascia protetta,faccio tutto

cio'che chiede la legge italiana,ma qui al sud,specie al sud,non esieste legge.La

pensione per invalidita' mi viene data,250 euro al mese,sospesa a gennaio per

revisione,fatta visita,poi piu' nulla.Il collocamento invalidi,ti chiama,te lo

mette a quel posto ogni anno chiedendoti anche "Signora,le piacerebbe lavorare in

un ufficio?" Sono nove anni che quell'ufficio me lo sogno.Ieri sono andata

all'Inps di Caserta  per sapere  a che punto si trova la mia pratica,mi mandano

all'Asl del mio paese perche' non mi sanno dire nulla,l'Asl mi rimanda

all'Inps....mi sono fermata in macchina e ho pianto,ogni mia cellula ha pianto,non

solo per la pensione,ma per tutti i 400 curriculum che ho inviato in rete per

lavorare (persi il lavoro per lottare e superare il cancro) e dato a mano,ho

pianto per non distruggere la speranza,i miei sogni,ho pianto per farmi forza

anche oggi tra l'indifferenza dello stato ,delle istituzioni,ho pianto perche'

vengo violentata attimo per attimo in un paese che e' a pochi km da Casal Di

Principe,qui se vuoi lavorare non conta un diploma,una laurea,che ho,fai un

pompino e lavori,paghi uno e ti mettono la pratica della pensione sopra le

altre.Piango ma non mi arrendo.

 

 
 
 

LLA PARTE OSCURA DELLA MIA TERRA

Cappotto di legno

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

blankshinekoblingerpoeta.72strong_passionperceval.68dentroilcignobiancoadua90clocharddelamourpsicologiaforensesatanonanowarno3Atena.88artosAhelpaperinatw2
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom