Blog
Un blog creato da mauroconfa il 14/11/2010

SUPER LUCA

La mia vita e' costruita con piccoli mattoncini: ogni giorno cerco di aggiungere un mattoncino nuovo per costruirmi un futuro migliore. . . . . . . . . My life is made of small bricks: each day I try to add one to build a better future. . . . . . . . .

 
 

MOSTRA MOSTRICIATTOLA

  Dall'11 al 30 aprile 2016
  in via della Maddalena 52, Genova
  Mostra di Michele Marchesiello

Mostra_Mostriciattola

  Il ricavato andrà in beneficenza
  all'Onlus "Amici di Super Luca"

 

UN PASSO DOPO L'ALTRO

Ora mi muovo da solo !!!

Thumbnail
[leggi post del 16 dicembre 2012]

 

I VIDEO DELLE TERAPIE

SUPERLUCA_2012... 

15 video di Marzo 2012

+ i filmati di Novembre 2011

+ i filmati delle terapie in Slovacchia


 

EVENTI - PHOTO ALBUM

                       
 Intervento ai denti 
     24/10/11
 
 
     
    Caccia al Bianconiglio
    29/05/11

    Crescendo  

 

LUGLIO 2011 - THERAPIES IN ADELY

      Gym, 7 video
       Miniatura
             
       
Logopedia
        Miniatura
        
        Terapia manuale
        2 video

        Miniatura
          
  [leggi Post del 23 luglio 2011]

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

AREA PERSONALE

 

 

Una nuova grande palla per gli ABR

Post n°88 pubblicato il 02 Febbraio 2016 da mauroconfa

Ciao,
vi faccio vedere un VIDEO, dove si vede la nuova super palla da 4kg che dovrò
usare per alcuni degli esercizi che mi hanno dato da fare da qui a maggio.
Sono stato a Verona sabato scorso per un altra sessione di ABR: da qui a
maggio avrò da continuare alcuni esercizi annuali fino ad ottobre e su quelli
nuovi che ci hanno fatto vedere e che riguardano le scapole, il busto
ed il bacino

Da ottobre scorso sono aumentati i pesi delle palle da usare e sono stati
introdotti diversi oggetti, come palle di pilates, cilindri ed ovetti di gel che
vengono utilizzati a supporto dei trattamenti, per aumentare il carico anche
su altre parti del corpo che non sono trattate direttamente durante l'esercizio:
qui ci sono alcune foto di come questi ovetti, cilindri e palle di supporto mi
vengono messe sotto o intorno al mio corpo durante gli esercizi

Ciao,
       Super Luca 

The 4kg big ball

A NEW BIG BALL FOR ABR
Hello,I'll show you a VIDEO, where you can see the new super 
ball 4kg I'll have to use some of the exercises that I have been
busy between now and May. I was in Verona last Saturday for
another session of ABR : between now and May will have to
keep until October and the new ones that made ​​us see and
covering the shoulders, chest and pelvisFrom October they
have increased the weights of balls to be used and have been
introduced different objects, like balls Pilates, cylinders and
eggs of gels which are used to support my body during the
treatments, to increase the load on other parts of the body,
which are not treated directly during exercise :
here are some pictures of how these eggs, cylinders and balls to
support me are put under or around my body during exercises
See you,
        Super Luca
 
 
 

CONSUNTIVI del 2015

Post n°87 pubblicato il 04 Gennaio 2016 da mauroconfa

Ciao Amici,
sono qui per un consuntivo dell'anno appena trascorso

Per quanto riguarda Luca abbiamo avuto un fine anno col botto, nel senso che
è stato ricoverato per 5 giorni, dal 28 dicembre al 1° gennaio, all'ospedale
Gaslini per una broncopolmonite ed è attualmente ancora sotto antibiotico; a
parte ciò, nell'anno passato ha mostrato molti miglioramenti dal punto di vista
fisico e delle abilità, tra cui quella importante di pigiare volontariamente su un
tastone, che per ora gli serve per far ripartire un filmato interrotto per
proseguirne la visione (quando qualcuno glielo ferma apposta...)
Ricordo ancora qui che dal febbraio scorso ha anche modificato globalmente la
sua nutrizione, a seguito di un checkup eseguito in quel di Bologna, per cui da
mesi si alimenta con latte vegetale, cereali ed alimenti senza glutine.
Luca ha lavorato e continuerà a lavorare quotidianamente con terapie di vario
genere e svolte in ambienti diversi, dalla logopedia e fisioterapia classica svolte
nel centro Boggiano di Genova ed in casa, alla terapia ABR svolta in casa per
circa due ore al giorno, terapia per la quale ricordo svolgiamo tre sessioni di
corso annuali più visita medica in quel di Verona, ed è questa la causa di
maggior spesa nell'anno, che si aggiunge a quelle per la fisioterapia classica
con terapista a domicilio, ed altro che occasionalmente si aggiunge per visite
specialistiche e materiale a supporto delle terapie.

Volendo fare un consuntivo anche per quanto riguarda l'aspetto economico,
l'Onlus ha raccolto circa 4000 euro, 3600 circa come donazioni più i primi
364 euro di proventi dalla raccolta del 5per1000 del 2013!, arrivati giusto un
paio di giorni prima di Natale; inoltre abbiamo raccolto circa 2000 euro
attraverso un paio di eventi di spettacolo organizzati dall'organizzazione
A.C.C.E. di Genova e dal gruppo teatrale "I nati per caso", non nuovi a questo
genere di iniziative, anzi...grazie a voi!

A consuntivo dichiariamo spesi oltre 8000 euro e raccolti poco più di 6000, di
cui potete vedere il dettaglio nella tabella SPESE e DONAZIONI, 2015.
....sto pensando a come allargare ancora di più la visibilità della storia di Luca, magari attraverso qualche canale che punti fuori dai confini italiani...

Luca continua a raggiungere nuovi risultati, noi andiamo avanti utilizzando al
meglio le risorse che ci vengono dalle donazioni e lavorando ogni giorno per
migliorare la situazione e le abilità di Luca.

Vi ricordo che se volete scriverci, potete farlo attraverso l'indirizzo e-mail della
Onlus:                                   info@amicidisuperluca.it
Continuate a seguirci !
            Grazie e buon 2016 a tutti gli Amici di Super Luca!!!                  

Luca with therapists


2015 FINALS

Hello friends, I'm here for a final balance of the past year
Luca had a year-end with a bang, in the sense that he was hospitalized for
five days, from December 28th to January 1st, at Gaslini hospital for
pneumonia and he is currently still under antibiotic; apart from that, in the
past year he had shown much improvement in terms of physical abilities,
including those important to press voluntarily on a groping, that for now he
needs to restart a movie interrupted for continued development vision
(when someone stops him on purpose ...).
I still remember here that since last February has also modified his nutrition
globally, following a checkup performed on that in Bologna, so for months
feeding with milk plant, grain and gluten-free foods.
Luca had worked and will continue to work daily with various kinds of activities and in different environments, from physical therapy and speech therapy performed in the classical Boggiano center of Genoa and at home, the ABR therapy performed in the home for about two hours a day, for which therapy remember we perform three sessions of the course, more annual medical examination, in that of Verona, and this is due to greater expense in the year, in addition to those for physical therapy with classical therapist at home, and another who occasionally adds for specialist visits and material in support of the therapies.

Wanting to make a final also as regards the economy, the non-profit
organization has collected about 4000 Euros in current year, 3600 about
donations plus the first 364 euro of income from the collection of 5per1000
in 2013 !, arrived just a few days before Christmas ; we also have collected
about 2000 Euros through a couple of events organized by the organization
ACCE Genoa and by the theater group "I nati per caso" not new to this kind
of initiative, but ... thank you!
A final declare spent over € 8000 and collected just over 6000, of which you
can see the detail in the table and DONATIONS & EXPENSES, 2015.
... I'm thinking about how to further widen the visibility of the story of Luca,
perhaps through any channel that points outside the Italian borders...

Luca continues to achieve new results, we go on making best use of the
resources that come from donations and working every day to improve the
situation and abilities of Luca.

I remind you that if you want to write, you can make it through the e-mail
address of the association:                info@amicidisuperluca.it

Stay tuned !            
         Thank you and Happy 2016 to all the Friends of Super Luca !!!

 
 
 

AUGURI !!!

Post n°86 pubblicato il 23 Dicembre 2015 da mauroconfa

Ciao a tutti i miei amici, ciao a tutti voi

Si chiude un altro anno che è stato faticoso, come e forse più di altri, ma che mi ha visto aggiungere qualche mattoncino in più nella mia crescita 

Ho imparato a stare seduto meglio, a mangiare meglio, a bere meglio di quanto non facessi un anno fa

Ho imparato ad usare un pochino la mia mano destra per comandare un tastone per far riprendere un filmato interrotto (apposta) dei miei cartoni preferiti, Peppa Pig su tutti, dimostrando di essere capace di reagire a certi stimoli ed anche di ascoltare le richieste e tradurle in azioni volontarie mie proprie

La dottoressa Sorriso (Mara Sartori) che è venuta a trovarmi dopo due anni, ha potuto confermare i miei progressi ed istruire i terapisti e le insegnanti sugli esercizi che dovrò fare sia al centro di riabilitazione che a scuola

Da poco tempo mi hanno anche dato una carrozzina, al posto del passeggino ormai diventato piccolo e superato per la mia età, e con questa riesco a stare seduto in una posizione più normale ed andare in giro con maggiore possibilità di guardarmi intorno; riesco anche a dormirci sopra, perciò posso continuare ad andare a passeggio e, se mi vien sonno, ad addormentarmici per riposarmi un pò senza problemi

Dal febbraio scorso ho anche modificato la mia dieta alimentare, sostituendo il latte vaccino con quello vegetale, togliendo alcuni alimenti a cui sono risultato intollerante (non allergico), da alcuni esami fatti a Bologna presso la dottoressa Marzetti lo scorso inverno, ed aggiungendone altri più adatti (vedi i cereali) insieme ad alcuni integratori alimentari: la visita fatta giusto pochi giorni fa dall'omeopata, che mi sta seguendo da dopo Bologna, ha confermato che il mio stato di salute è in miglioramento e quindi proseguirò su questa strada alimentare

A scuola ho tanti amichetti che mi vogliono bene e l'affetto che i bambini della mia età e voi tutti amici miei mi dimostrate in modi diversi, mi aiuta ad andare avanti ed a ricompensarvi con i miei risultati

Ci vedremo il prossimo anno, voi continuate a seguirmi, che io avrò ancora qualcosa di nuovo da raccontarvi

Intanto auguro a tutti voi un Buon Natale ed un Sereno Anno Nuovo

Ciao,

  Super Luca

Auguri

BEST WISHES !!!

Hello to all my friends, hello to you all

It closes another year that has been difficult, as and perhaps more than others, but that saw me add some more brick in my growth
I learned to sit better, eat better, drink better than I did a year ago

I learned to use a little bit my right hand to control a groping to take a movie interrupted (on purpose) of my favorite cartoons, Peppa Pig of all, proving to be able to react to certain stimuli and also to listen to the demands and translate in my own voluntary actions

Dr."Smile" (Mara Sartori) who came to see me after two years, was able to confirm my progress and educate therapists and teachers on the exercises I have to do both at the rehabilitation center at school

Recently they have also given a chair, instead of the stroller which has become small and outdated for my age, and with this I can sit in a more normal position and go around with greater chance to look around; I can also sleep on it, so I can keep going for a walk and if I feel sleepy, I can sleep on it without any problem

Since last February I also modified my diet, replacing cow's milk with the vegetal ones, removing certain foods that have beeen proven intolerant to me (not allergic), as resulted via some tests performed in Bologna by Dr. Marzetti last winter, and adding other more suitable (see cereals) along with some nutritional supplements: a visit made just a few days ago by the homeopath, who is following me after Bologna, confirmed that the state of my health is improving and so I will continue on this road food

At school I have many little friends who love me and the affection that children and you all my friends are showing me in different ways, it helps me to keep going and to reward you with my results

We'll see next year, you keep following me, that I will still have something new to tell

Meanwhile, I wish you all a Merry Christmas and a Happy New Year

Hello,
       Super Luca

 
 
 

Un momento importante...

Post n°85 pubblicato il 27 Novembre 2015 da mauroconfa

Eccolo qui, sulla sua nuova sedia a rotelle, che ci hanno consegnato ieri, per sostituire il passeggino, per iniziare ad usare una carrozzina, più adatta all'età di Luca, più utile per abituarlo ancora di più a mantenere la postura da seduto.
Luca in carrozzina
L'analisi della fisiatra, della dottoressa del centro Boggiano, delle fisioterapiste, ha portato a scegliere una carozzina che tolga a Luca la postura classica da passeggino per metterlo su una seduta più normale, molto simile a quella che si ha stando appunto su una sedia, come già da qualche anno è abituato a stare sul suo seggiolone, che più somiglia ad una sedia con un cuscino rigido per appoggio.
Personalmente ho avanzato qualche dubbio sulla sua comodità di utilizzo per quando Luca potrà aver voglia di dormire quando seduto su questa carrozzina, perchè non permette di essere messa obliqua per facilitare il sonno, ma mi è stato confermato che questo è il miglior ausilio per Luca e che, probabilmente, essendo lui più libero di guardarsi intorno, avrà meno voglia di addormentarsi (cit. fisiatra). Avrò modo di sperimentare questa affermazione ed anche di verificare con mano quanto agevole potrà essere condurre Luca a passeggio tutte le volte che capiterà di stare qualche ora in giro, per dargli la possibilità di una passeggiata sul lungomare od in mezzo agli alberi di qualche parco cittadino, o possibilmente in vacanza da qualche parte. 
Comunque alla fine di tutti i discorsi fatti, questo è il mezzo di trasporto che ci è stato consigliato e preparato per Luca e speriamo che sia adatto alla maggior parte delle situazioni: certamente Luca ha la possibilità di muoversi più liberamente che non costretto nel passeggino, dove peraltro ormai da qualche tempo non ci stava neppure più, nè di spalle nè in lunghezza.

Aldilà di tutte queste considerazioni quello che mi preme sottolineare oggi è il momento importante che oggi abbiamo vissuto, perlomeno così l'ho vissuto personalmente, come un momento importante per l'esistenza di Luca, che d'ora in poi userà la carrozzina per andare a passeggio ma anche a fare le terapie ed a scuola, dove i suoi compagni da oggi lo troveranno seduto. Non so come gli altri bambini lo potranno guardare, non so in effetti come lo hanno guardato sinora anche se so che è sempre stato accolto molto bene da tutti e lo faranno ancora come hanno fatto sinora.

Vorrei chiudere con una nota positiva, che potrebbe non essere così evidente per chi conosce Luca soprattutto attraverso questo blog e quindi non personalmente: sapete cosa sia stato fatto negli anni, sapete che Luca sta facendo terapie di vario genere da diversi anni, passando da terapie più o meno intensive come quella iperbarica (fatta all'età di 2 anni) o quella fisioterapica fatta in Slovacchia e poi in altri centri italiani, quelle fatte nel centro genovese Boggiano ed a casa con l'aiuto di una fisioterapista e, ultima ma non meno importante, anzi, quell'ABR che da tre anni facciamo a casa e che più di ogni altra ha dato dei risultati. 

Guardando al blog potete vedere alcuni momenti importanti che ho registrato negli anni, tra cui quelli in cui Luca prova a muover alcuni passi, cosa che sta ancora facendo e che magari un giorno farà meglio di adesso: vederlo in carrozzina può far pensare ad una condizione di disagio che affligge Luca ma vorrei che consideraste come Luca era partito alla nascita e quanti piccoli progressi abbia fatto proprio grazie alle terapie che gli abbiamo fatto fare e che continuiamo a fare ogni giorno.

Il fatto semplice ma importante che caratterizza questo momento importante per Luca, è che grazie a tutto quello che è stato fatto finora Luca è almeno in grado di poter stare su una carrozzina nel modo in cui lo vedete: seduto in maniera composta, ritto sul suo busto, in grado di tenersi appoggiato con le proprie braccia ai braccioli della sedia, in grado di tenere su la testa e ruotarla dove desidera per osservare ciò che gli accade intorno. Tutto ciò non era pensabile soltanto tre anni fa, quando ancora aveva un busto molle, non aveva alcuna capacità di gestire le proprie braccia mentre ora sta imparando ad usarle per sostenersi, quando aveva le spalle bloccate insieme al collo e quindi impossibilitato a ruotare volontariamente la testa.

Voglio dire che, anche se vederlo in carrozzina mi stringe il cuore in una morsa, so che questo segna un momento importante di valorizzazione della sua crescita fino a questo momento, e che posso solo sperare che qualche altro mattoncino riusciremo ad aggiungerlo ancora, per costruirgli un futuro ancora migliore.

Grazie a tutti voi, che seguite ed aiutate Luca.

Papà.

 

AN IMPORTANT MOMENT

There he is, on his new wheelchair, they have delivered yesterday, to replace the stroller, to start using a wheelchair most suitable for the age of Luca, more useful to get used even more to maintain posture while sitting.

The analysis of the physiatrist, the doctor of Boggiano, the physiotherapists, led to choose a pram me take Luca posture classic stroller to put it on a more regular session, much like the one that has just being in a chair as a few years ago he used to being on his chair, which looks like a chair with a firm pillow for support.

Personally I advanced some doubt on the ease of use for when Luca will be willing to sleep when sitting on this chair, because it does not allow to be placed obliquely to facilitate sleep, but it was confirmed to me that this is the best help for Luca and that, probably, because he is more free to look around, will not want to fall asleep (cit. physiatrist). I will have to experiment with this statement and also verify first hand how easy will be Luca conduct a walk every time happen to be within a few hours, to give him the opportunity to stroll along the promenade or in the trees in some city park , or possibly on vacation somewhere.

However at the end of all the talk, this is the means of transport that was recommended to us and prepared for Luca and hopefully it will be suitable for most situations: Luca certainly has the ability to move more freely than not forced in the stroller, where, however, for some time it was not even more, no shoulders, nor in length.

Beyond all these considerations that I wish to emphasize today is the important moment that we experienced today, at least as I experienced personally, as an important moment in the life of Luca, who from now on will use the wheelchair to go a walk but also to make therapies and at school, where his classmates to find him sitting today. I do not know how other children will be able to watch, I do not know actually how they looked so far even though I know that has always been very well received by all and will do so as they have done so far.

I would like to close on a positive note, it may not be so obvious to those who know Luke especially through this blog and then not in person: you know what has been done over the years, you know that Luca is doing therapies of various kinds from different years, from therapies more or less intensive as that hyperbaric (made at the age of 2 years) or that physiotherapy made in Slovakia and in other Italian cities, those made in the center of Genoa Boggiano and at home with the help of a physiotherapist and, last but not less important, indeed, quell'ABR that for three years we do at home and that more than any other has produced results.

Looking to the blog you can see some important moments I have recorded over the years, including those in which Luke tries to wage some steps, which is still doing and maybe one day will do better than now: to see him in a wheelchair can suggest a condition discomfort that plagues Luca but I would like you to consider how Luke had started at birth and how little progress has made thanks to the therapies that we did do and we continue to do every day.

The simple but important fact that characterizes this important time for Luke, is that thanks to all that has been done so far Luca is at least capable of being able to stand on a chair in the way you see it: sitting on a compound, standing on his bust, unable to keep up with his arms resting on the arms of the chair, unable to hold his head and turn it where he wants to observe what is happening around him. All of that was unthinkable just three years ago, when he still had a bust springs, had no capacity to manage their arms while now learning to use them for support, when his shoulders were locked together at the neck and unable to rotate voluntarily head .

I mean, even if see him in a wheelchair grips my heart in a vice, I know this marks an important enhancement of its growth so far, and I can only hope that we will be able to add some other brick still, to build him an even better future.

Thanks to all of you who follow and help Luca.

Dad.
 
 
 

Un nuovo anno ABR

Post n°84 pubblicato il 18 Ottobre 2015 da mauroconfa

Inizia un nuovo anno, si perchè l'anno ABR inizia ad ottobre, quando c'è la visita annuale del dottor Blyum, che verifica lo stato dei pazienti, introduce gli eventuali nuovi metodi e strumenti, definisce e propone gli esercizi da eseguire durante l'anno successivo, dividendo gli esercizi annuali da quelli da svolgersi solo per alcuni mesi, fino ai successivi appuntamenti di gennaio/febbraio, maggio ed ottobre.

Venerdì scorso, 16 ottobre, siamo stati a Pescantina (Verona).

E' la quarta volta che il dottor Blyum vede Luca ed ogni volta è piacevolmente impressionato dai suoi progressi, perchè Luca ha sicuramente migliorato ancora le sue abilità e strutturalmente si notano dei progressi, ma ci ha fatto notare che il ragazzo avrebbe anche bisogno di mettere su peso, almeno due o tre chili all'anno, per ottenere dei risultati ancora migliori e rendere più efficiente l'applicazione della terapia.

Come forse sapete Luca ha modificato la sua alimentazione dal mese di febbraio scorso, introducendo diversi cereali sostitutivi di alimenti contenenti glutine ed ha eliminato il latte vaccino a favore dei latti di soia e riso per accertate intolleranze: con questo tipo di alimentazione sta sicuramente meglio ma non siamo ancora riusciti ad ottenere alcun incremento significativo del peso per cui, considerando che invece cresce in altezza, risulta essere sempre molto magro, come potete vedere dalle foto fatte durante la visita.

A corredo degli esercizi da fare quest'anno, sono state inserite alcune palle da pilates, qualche ovetto in gel ed una barra gommosa flessibile, da usare per tutto l'anno: molti gli esercizi assegnatici, che interesseranno le mandibole, la zona posteriore del collo, le spalle, lo sterno, il torace, la zona pelvica, le anche, l'osso sacro, l'addome ed i piedi.

Buon lavoro, Luca!


A NEW ABR YEAR

A new year begins, right because the ABR year begins in October, when there is the annual visit of Dr. Blyum, which checks the status of the patients, introduces any new methods and tools, defines and proposes exercises to be performed during the next year, dividing the financial years from those to be carried out only for a few months, until the next appointment in January / February, May and October.

On Friday, October 16th, we were in Pescantina (Verona).
It was the fourth time that Dr. Blyum sees Luca and every time is pleasantly impressed by his progress, because Luca has definitely improved his skills and still structurally there is any noticeable progress, but we did notice that the boy would also need to put of weight, at least two or three pounds a year, to obtain even better results and more efficient application of the therapy.
As you may know Luca has amended its power in February last year, introducing various cereal substitutes for foods containing gluten and eliminated cow's milk in favor of soy and rice milks proven intolerance: with this type of power is certainly better but we are not yet able to achieve any significant increase in weight that, whereas on the other hand grows in height, it is always very thin, as you can see from the photos taken during the visit.

For the set of exercises to do this year, we entered some balls pilates, some egg gel and a bar rubbery flexible, to use throughout the year: many exercises assigned to us, that will affect the jaw, the area of ​​posterior neck, shoulders, sternum, chest, pelvis, hips, tailbone, abdomen and feet.

Good job, Luca! 

 
 
 

Luca ringrazia il quartiere

Post n°83 pubblicato il 06 Giugno 2015 da mauroconfa

Luca ringrazia il quartiere di Oregina e tutti coloro che si sono adoprati per la
festa di beneficenza di ieri sera, presso i giardini Don Acciai, promossa
dall'A.C.C.E., Associazione Cittadini Centro Est

Sono stati raccolti 600 euro grazie alle donazioni fatte da tutti i volontari ed i
partecipanti, che hanno gustato le prelibatezze di un barbecue di salamelle e
wurstel, assistito allo spettacolo organizzato dall'A.C.C.E., in collaborazione con
alcuni amici del gruppo teatrale 'I nati per caso', spesso presenti a favore di
Luca!!! 

GRAZIE :-)
....ascolta la canzone dedicata a Luca


LUCA THANKS HIS DISTRICT

Luca thanks the district Oregina and all those who worked for the charity
event last night, at the gardens Don Acciai, promoted by ACCE, Citizens
Association Centre East

Were collected 600 euro thanks to donations made by all the volunteers and
participants, who have tasted the delights of a barbecue of sausages and hot
dogs, watched the show organized by ACCE, in collaboration with some friends
of the theater group 'I nati per caso', often found in favor of Luca !!!

THANKS :-) 
....listen to the song dedicated to Luca

 
 
 

LA PRIMA DEL 2015 A VERONA

Post n°82 pubblicato il 04 Giugno 2015 da mauroconfa

Il 30 maggio siamo stati a Verona, in quel di Pescantina, per i nuovi esercizi di ABR.
Avevamo saltato la sessione invernale di febbraio perchè Luca era malato e così questa è stata la prima del 2015.
Per i nuovi esercizi, da fare sullo sterno, la mandibola, la schiena, il torace, le anche, saranno utilizzate diversi tipi di palle in associazione a strati di materiale più rigido e non più spugne e strati di feltro: ci hanno detto che questo è un passo successivo a quello applicato sinora, per cui i materiali e gli strumenti utilizzati diventano quelli più rigidi e pesanti rispetto al passato ed anche i movimenti da eseguire su Luca sono sostanzialmente più veloci rispetto a come venivano applicati prima; si tratta di un cambiamento legato al fatto di non dover più lavorare principalmente sui tessuti connettivi più esterni ma su quelli più interni, più in profondità e quindi serve maggiore velocità e peso da applicare.

Nei video A, B, C, potete vedere alcune fasi delle terapie e le foto della visita e degli esercizi.

Ciao,
Mauro


THE FIRST OF 2015 IN VERONA

On May 30th, we were in Verona Pescantina, for new exercises ABR.

We had missed the winter session in February because Luca was ill and so this was the first of 2015.

For new exercises to do on the sternum, jaw, back, chest, hips, different types of balls will be used in combination with layers of material stiffer and more sponges and layers of felt: we were told that this is a step next to that applied so far, for which the materials and tools used ones become more rigid and heavy compared to the past and also the movements to be performed on Luca are substantially faster than how they were applied before; it is a change related to the fact of not having to work primarily on the connective tissues more external but into the inner, more in depth and therefore need higher speed and weight to be applied.

In the videos ABC, you can see some phases of the treatments and the photos of the visit and treatments

Hello,
Mauro

 
 
 

GREEG...ZIE a "I NATI PER CASO"

Post n°81 pubblicato il 06 Aprile 2015 da mauroconfa

La sera di Pasqua è stata caratterizzata da un piacevole evento, uno spettacolo teatrale,"GREEG", del genere musical-comico-farsesco-intellettual-ironico-
danzante-politicallycorrect-...emozionante, per lo scopo benefico e per la
passione con la quale è stato preparato per sei mesi da questo gruppo di
ragazzi, "I NATI PER CASO", non nuovi a questo genere di lavori teatrali,
proprio a favore di Luca.

Non faccio i nomi di nessuno degli interpreti perchè ognuno a modo suo ha
dato il proprio contributo alla riuscita dello spettacolo e soprattutto ognuno di
loro ha dimostrato l'attaccamento reale e profondo a Luca: voglio soltanto
menzionare, senza ricordarne i nomi perchè proprio non me li ricordo,
due ragazzi moldavi, molto giovani, che in mezzo agli altri hanno dato un
tocco di internazionalità al gruppo dimostrando, se ancora ce ne fosse bisogno,
che spesso lo "straniero" non è "estraneo" ai fatti nostri e come noi può
essere importante, basta saperlo considerare e valorizzare: d'altronde vorrei
ricordare che con Luca le nostre prime esperienze di terapie vere le abbiamo
fatte in Slovacchia e che il metodo imparato là è stato importato in Italia,
e che ancora oggi ci avvaliamo delle conoscenze di un dottore russo, quindi
ancora dell'est europeo, per le terapie cui facciamo riferimento.

Grazie quindi a questi due ragazzi moldavi, grazie a Gigi che è il regista ed
organizzatore principale di queste manifestazioni, e grazie a tutti gli altri,
indistintamente!

Ah, dimenticavo, cosa di non poco valore, sono stati raccolti quasi 1500 euro!!

A me costa così poco dirvi a nome di Luca, ancora una volta a tutti quanti
pubblico compreso, GREEG..ZIE!

Mauro

I NATI PER CASO


GREEG...ZIE to "I NATI PER CASO"

Easter evening was characterized by a pleasant event, a play, "Greeg", like
musical-comedy-farce-intellectual-ironic-dancing-politicallycorrect -... exciting,
for charity and for the passion with which was prepared for six months from
this group of guys, "I NATI PER CASO", not new to this kind of theatrical works,
just in favor of Luca.

I do not make the names of any of the interpreters because each in its own
way has contributed to the success of the show and especially every one of
them has shown the real and deep attachment to Luca: I just want to
mention, without mention names because I really did not remember them,
two young Moldovans, very young, who among others have given an
international flavor to the group demonstrating, even if it were needed, that
often the "foreigner" is not "foreign" about our business and how we can be
important, just knowing it to consider and value: indeed I should mention
that with Luca our first experiences of therapies true we made in Slovakia and
that the method learned there was importto in Italy, and that even today we
use the knowledge of a Russian doctor, and even Eastern Europe, for therapies
which we refer.

Thanks so these two guys Moldovans, thanks to Gigi who is the director and
main organizers of these events, and thanks to all the others, without
distinction!

Oh, and do not just value, were collected almost 1,500 euro !!

To me it costs so little to say on behalf of Luca, once again to everyone
including the public, GREEG..ZIE!
Mauro 

 
 
 

ECCO LA NUOVA DIETA DI LUCA

Post n°80 pubblicato il 01 Marzo 2015 da mauroconfa

Come vi avevo detto, dopo essere stati a Bologna presso il centro Valsambro, le analisi fatte ci avrebbero portato a definire una nuova dieta alimentare per Luca, che abbiamo iniziato da un paio di settimane circa.

Sono stati individuati gli alimenti a cui Luca è più allergico e quelli che è meglio evitare per il bene del suo organismo: fondamentalmente il latte vaccino ed i suoi derivati, il glutine, il grano, il miele e diversi alimenti nell'area delle carni, del pesce, delle verdure ed anche della frutta.

Tolti tutti gli elementi di disturbo, con la dott.a Marzetti siamo riusciti a stabilire una dieta che considerasse il fatto che, non masticando, Luca deve mangiare cose perlopiù frullate o di piccolissime dimensioni, che riesca a deglutire, e quindi trovando un associazione di alimenti ottimale sia per l'assunzione che per la dieta: riso, cereali, verdura e frutta, pollo, manzo e legumi sono alla base della sua dieta, nella quale sono entrati a far parte anche gli oli di lino e canapa, oltre a quello di oliva e di noci che già assumeva, ed alcuni integratori alimentari.

Siamo all'inizio di un nuovo corso, che oltre a fare stare meglio Luca, speriamo sia utile anche per fargli guadagnare qualche grammo di peso e magari di farlo diventare più forte di quanto non sia mai stato!!!
 Ciao,
    Mauro

 

HERE IS THE NEW DIET

As I said, after being in Bologna at the center Valsambro, on the analysis would take us to define a new diet for Luca, we started a couple of weeks ago.

They have identified the foods to which Luca is allergic and those that are best avoided for the sake of his body: basically cow's milk and its derivatives, gluten, wheat, honey and other foods in the meat, fish, vegetables and even fruit.

Removed all the disturbing elements, with Dott.a Marzetti we were able to establish a diet that were considering the fact that Luca doesn't chew; Luca must eat things mostly pureed or very small, he can swallow, and then finding an association of food optimal both for recruitment and for the diet: rice, cereals, vegetables and fruit, chicken, beef and vegetables are the basis of his diet, in the quake are joined also the oils of flax and hemp, in addition to the oil and walnut already assumed, and some dietary supplements.

We are at the beginning of a new course, which in addition to make fell better Luca, we hope it is also useful to earn him a few grams of weight and maybe to make it stronger than it has ever been !!!

 Hello,

    Mauro

 
 
 

Nuove buone, e cattive, per SuperLuca

Post n°79 pubblicato il 14 Gennaio 2015 da mauroconfa

E' difficile talvolta mettersi a scrivere di certe cose, specie se riguardano il
proprio figlio, ma visto che più di 4 anni fa decisi di parlarvi di lui pubblicamente,
iniziando attraverso questo blog, anche stasera, con un misto di rabbia,
preoccupazione e speranza, sono qui a scrivervi di quello che abbiamo scoperto
oggi, soltanto oggi, a quasi otto anni dalla nascita di Luca.

Siamo stati a Bologna, presso il laboratorio analisi Valsambro, della dottoressa
Marzetti, perchè invitati, dal nostro caro amico dottor Micucci (conosciuto due
anni fa presso il centro FISIO di Treviso) a sottoporre Luca a qualche esame di
carattere endocrinologico, allergologico, tossicologico e batteriologico.

Abbiamo scoperto oggi, soltanto oggi, che i bambini come Luca hanno problemi
a livello di difese immunitarie (attenzione, potrei non usare il termine più
esatto, perchè a parte la mia ignoranza in materia, anche la spiegazione di oggi
è stata offuscata dallo stato mentale ed interiore che certi argomenti e notizie
fanno scaturire) ed ho detto "hanno", non che possono, perchè questi bambini
hanno sempre e comunque quasi per definizione!

Scoprirlo oggi, dopo due anni di ricerche fatte all'inizio, dopo essere stati seguiti
per qualche anno dal sempre più per noi mitico Gaslini...dopo aver sentito
diversi pareri medici, essere stati al Besta di Milano quale atto conclusivo delle
nostre ricerche di allora, tutto questo fa scaturire un misto di rabbia, per quello
che non ci è mai stato detto, preoccupazione, per quello che abbiamo scoperto
e, speranza, per quello che da oggi potremo ancora fare per Luca.

Oggi la dott lo ha visto ed ha eseguito il prelievo di sangue che servirà per una
serie di test e, a giorni, dovremmo sapere cosa potremo fare per migliorare lo
stato di salute di Luca che, da quanto abbiamo visto coi nostri occhi...ha il
sangue stracolmo di batteri, di varia origine, riconoscibili ad occhio nudo per
tipo e grandezza, da parte di un occhio esperto ed attraverso un microscopio
elettronico.

Vi farò sapere. Per ora chiudo qui allegando l'immagine di una foto, presa nello
studio della dott di Bologna, che mi ha dato un segno di speranza.
Ciao,
       Mauro 

Dott Marzetti con Rita Levi Mo

New good, and bad, for Super Luca

It's hard to get sometimes to write certain things, especially if they relate to
your child, but since more than four years ago I decided to tell you about him
publicly, starting with this blog, even tonight, with a mixture of anger, worry
and hope, I'm here to write about what we found out today, only today,
almost eight years after the birth of Luca.

We were in Bologna, at the Valsambro lab for analysis, Dr. Marzetti,
because invited by our dear friend Dr. Micucci (met two years ago at the
center FISIO in Treviso) to submit Luca to any examination of character
endocrinology, allergy, toxicological and bacteriological.

We found out today, only today, that children like Luca have problems in the
immune system (attention, I could not use the more accurate term, because
apart from my ignorance on the subject, the explanation of today has been
tarnished by the mental state and interior that certain topics and news do
arise) and I said "they", which can not but have always almost by definition!

Find out today, after two years of research done at the beginning, after being
followed for several years by the increasingly mythical Gaslini ... after hearing
several medical opinions, being the Besta in Milan as the final act of our
findings then, all this brings forth a mixture of anger, for what we have never
been told, concern, for what we discovered, and hope, for what today we can
still do to Luca.

Today Dr. peformed the blood test that will serve for a series of tests and,
in days, we should know what we can do to improve the health status of
Luca which, from what we have seen with our eyes ... he blood
overflowing of bacteria, of various origins, recognizable to the naked eye for
type and size, by an expert eye and through an electron microscope.

I will let you know. For now I close here by attaching the image of a photo,
taken in the study of Dr. in Bologna, who gave me a sign of hope.
Hello,
      Mauro
 
 
 
 

DONAZIONI - DONATIONS

Dona il tuo 5 per 1000 a favore di:
AMICI di SUPER LUCA - ONLUS
Cod.Fisc.: 95155840101


Puoi fare una Donazione con PayPal 
con PayPal  dal sito della ONLUS

oppure attraverso bollettino postale sulC/C n.1005578024

oppure attraverso bonifico bancario:
IBAN: IT97 F076 0101 4000 0100 5578 024

se da fuori Italia indicare anche:
BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX 

Indica la Causale: DONAZIONE

" CONSERVA  LA  RICEVUTA "
Quando fai la donazione, indica il Cod.Fisc. : 95155840101 e potrai detrarre la donazione dalle tasse

Totali al 21 maggio 2017

DONAZIONI :          775 euro
SPESE TERAPIE:    2990 euro

 

DONAZIONI 2017, GRAZIE A:

Giancarlo Biancato, GE
Rosangela Brambilla, Masate/MB
Norberto Ernani, Roma
Riccardo Romiti, Villafranca/MS
Massimo Zambra, Nesso/CO
 

PREVENTIVO SPESE 2017 FORECAST EXPENSES

CORSO FISIOTERAPIA ABR

Febbraio/Maggio/Ottobre
3 SESSIONI: 5100 euro
TRASPORTI: 350 euro ca.
TOTALE x 3 sessioni
5500 euro ca.

FISIOTERAPIA / settimanale
2 sedute fisio a domicilio: 60 euro
TOTALE x 80 sedute: 2400 euro

OSTEOPATIA / mensile
12 sedute x 61 euro ciascuna
TOTALE x 12 sedute: 734 euro 

PREVENTIVO SPESE 2016

8500 euro ca.

 

SPESE E DONAZIONI

2016
ENTRATE_USCITE_2016

2015
SPESE E DONAZIONI 2015

2014

ENTRATE_USCITE_2014
2013
ENTRATE_USCITE_2013

2012
ENTRATE_USCITE_2012

2011
ENTRATE_USCITE_2011

2010

spese2010

 

Crescendo
quando Luca aveva il sondino naso-gastrico per nutrirsi
quando portavo il sondino
naso-gastrico per nutrirmi

 

Ginnastica in casa
esercizio di postura in piedi sulla statica
esercizi di postura in
piedi sulla statica

 

Marzo 2011-Adeli
esercizi sul pallone
aeroplanino

 

ULTIMI COMMENTI

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom