« ciao Respirotu non sai... »

stasera.....

Post n°4 pubblicato il 17 Maggio 2009 da acqua.ve

...non sto tanto bene,ho una brutta congiuntivvite a un occhio.Non mi capita praticamente mai,però..boh,speriamo che passi presto.Faccio fatica a scrivere e a tenere gli occhi aperti,ma...ripensavo a te.

Mi sono chiesta tante volte se tu mi disprezzassi,per trattarmi cosi.Se tu avessi paura di me,se io ti facessi schifo.Beh,mi sono fatta tante domande ma non c'era mai una risposta.

Ti ho aamto cosi tanto,Respiro.Una volta te l'ho scritto su un sms,tu mi hai risposto "Evita di dire cazzate".Probabilmente non hai mai creduto alle mie parole,oppure ti faceva comodo cositi andava in quel momento di trattarmi male perché è cosi che ti hanno abituato le donne,no?

Ma tu non parli,non rispondi.Che tu sia leggero,superficiale,cattivo,menefreghista,indifferente non sta a me dirlo.Credo che tu sappia risponderti da solo.Ma vuoi dare un'immagine di te diversa,tanto per annebbiare gli altri,che non ti conoscono profondamente come me,purtroppo a spese mie.

Anche con te si andava incontro a un muro.Facevi il sordo,come se tu mettessi le mani sulle orecchie e cominciassi a dire come i bambini "bla bla bla tanto non ti sento".Chiudevi la bocca agli altri,perché non volevi rispondere,sapere,parlare.Ciò che non ti comoda lo elimini,lo resetti come si fa con le mail o con altre sciocchezze.Per te tutto è una sciocchezza.Forse lo è anche la tua vita,che mostri cosi perfetta,cosi bella,cosi intensa,cosi piena di vita e di divertimenti da fare invidia a chiunque.Ma io credo che però,per il tuo modo d sentire e di comporarti,sia tremendamente vuota e disperata.Forse se proprio tu non avessi il tuo lavoro,chissà..ti saresti già perso tanto tempo fa.

Perdona le mie parole di stasera.E' che mi hanno fatto male,troppo male le tue.Non per il mio stato,sai.Forse hai reagito cosi perché anche in me hai visto una delle tante donne da poco che ti si sono concesse cosi,per noia,tanto per fare o per una improvvisa voglia.Forse hai visto in me solo una puttana,e da puttana mi hai trattato.

Io non pretendevo che capissi.Non pretendevo neanche che mi amassi.Forse io non avrei dovuto spingermi oltre,non avei dovuto scriverti,parlarti dei miei sentimenti,dirti del mio desiderio di te.Mi hai visto solo come una donna incoerente,schifosa,da disprezzare.Mentre lei no,quella che tu dici non ti vuole,no,lei è una santa,sei tu che l'hai fatta soffrire,e in nome di quell'amore (?) perso fai pagare pegno a tutte le altre,prima fingendo di trattarle bene per ottenere ciò che vuoi,poi disprezzandole.

Sai,io non so piu' cosa pensare di me.Io so che desideravo fare l'amore con te come non mai.Anche senza che tu mi amassi.Avrei amato io anche per te.Ma per una volta,anche per una volta sola,avrei voluto darti tutta me stessa,il mio sentimento,tutto il mio sentire,ciò che forse non hai avuto mai o forse hai creduto di non avere mai da nessuna.

Mi manchi tanto,sai.Perché sei scappato.Perché non volevi farti capire.Perché non vuoi legami,vuoi la tua inutile libertà d uomo che è schiavo di se stesso,anima in pena e anche quasi definibile "Dottor Jackill e Mr Hyde".Chissà a cosa pensi,cosa fai,come vivi,cosa provi.Credo che tu non sia stato sempre cosi.Forse qualcosa ti ha fatto "saltare" e queste sono le tue reazioni.Perché non si spiegano tutta la rabbia e la cattiveria che butti fuori quando ti si tocca sul vivo.Io credo che sia una rabbia e una cattiveria contro di te,ma che purtroppo riversi sugli altri,su di me,quando ti si parla di sentimenti.Tu hai chiuso coi sentimenti,vero?Tu hai congelato tutto,te stesso,i tuoi pensieri,i tuoi sentimenti.E' inutile che ce la raccontiamo.E' inutile che te la racconti.Dovresti smetterla di scappare da te stesso.Tu scappi,scappi.Fuggi dai ragionamenti,quando ti parlavo sorirdevi,qualche volta mi dicevi qualcosa,e poi...fuga.

Io vivo male,sai,cazzo se vivo male.Niente sesso,niente divertimento,poche amiche,ma buone,tanta responsabilità,senso del dovere,incertezze,anche sofferenza,se vuoi,perché tutto questo mi sta stretto,mi sento sacrificata.Mentre tu per me eri Respiro.Sei sempre stato una cosa bellissima,e ancora lo sei,nonostante tutto.Voglio ricordarmi il bello di te,non il brutto.Sei stato l'uomo piu' importante della mia vita,ti voglio ancora bene,sempre,e sempre te ne vorrò,perché non si cancella ciò che ho vissuto.

E'che forse,sai cosa?Nessuno ti aveva mai parlato con sincerità.Tu sottovaluti i sentimenti e le persone,te ne servi,ma poi rimuovi.Non devi avere paura.Non di me.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/dialogo/trackback.php?msg=7072067

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

annadattilostefaniarzfrancescabarone1984Lorys2002arebours0federica_1999unamamma1maddy.andreolifedericaboverielena.leonstella.monettimarchesesilvanasHiengavva0cavalletta1985
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963