Creato da: pettiross il 12/03/2006
tutto cio che mi incuriosisce

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

Ultime visite al Blog

pettirosssweetaquariusnoctis_imagorenzom2008cassetta2s61porrowhiskynsodaunuomoirrequieto.rmsenzarimpianti59manodipietrasolerosso_52occhineri_970marabertowPrincipessa_LellaTorxOriginale
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 07/10/2023

 

.....

Post n°2367 pubblicato il 07 Ottobre 2023 da pettiross

Quanta bella musica sto ascoltando in questi giorni un po malati.L'ultima volta più che una canzone di Guccini mi sembra un saluto alla vita quando il tempo che resta si accorcia. E' vero quante albe o tramonti resteranno da vedere in occhi ancora capaci di perdersi nei colori . E restano i ricordi, mia madre non cantava, ma noi figlie si , però ballava e con papà finchè la vita non li ha bastonati per bene hanno vissuto un tempo breve di felicità. La buona musica è poesia cantata che mette allegria o fa pensare e per fortuna sono nata in un epoca che di buona musica ne ha regalato tanta. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

................

Post n°2366 pubblicato il 07 Ottobre 2023 da pettiross

Il mare è calmo, anche oggi una calda giornata, fa più caldo a Bolzano che a Palermo secondo il meteo odierno. I ghiacciai si sciolgono e davvero la strada dove cammina questa umanità non so dove condurrà. Hanno dato il premio Nobel per la pace ad una donna iraniana che sta in prigione. Non ha ucciso nessuno ,ha solo manifestato il diritto di essere libera come donna e per le donne del suo popolo e di tutte quelle oppresse da una religione di potere gestita da prepotenti che ancora vogliono le donne subordinate ai loro voleri . Hanno una violenza ed una cattiveria  che non può non angosciare anche chi vive lontano da quei posti. Ma anche nell'occidente moderno gli uomini uccidono, ogni giorno una donna perde la vita,è terribile, assurdo. E ci sono io in questo posto che non amo a parte il mare ed i miei gatti e i gatti randagi ai quali dedico un po del mio tempo, di nascosto perchè in questo condiminio li odiano. E mi sembra a volte di essermi costruita una prigione, piano piano nel tempo ho perso la fiducia nella maggior parte degli umani, mi sono isolata e il tempo che è passato non ritorna più, parafrasando una canzone di Guccini, per alcuni aspetti è meglio, ma mi mancano un po le scorribande con gli amici, il cinema, la pizza o le cioccolate calde in inverno. Gli scherzi e le serate a chiaccherare davanti ad un piatto di penne all'arrabbiata, ci bastava poco. E anche se ormai l'età ha altre prospettive , in fondo sono sempre quella ragazza dai lunghi capelli ,semplice e quasi invisibile, ma che sapeva ridere e ascoltare ed essere vicina quando era necessario anche se i capelli ora sono corti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963