Creato da rory_83 il 24/02/2005

DRAGONFLYBLOG

...pensieri, immagini, storie, ovvero il mondo secondo me!

 

« Messaggio #477Messaggio #479 »

Post N° 478

Post n°478 pubblicato il 10 Gennaio 2007 da rory_83
 

La scoreggia attraverso i secoli

immagine

Si da quando il mondo aveva
ben viventi Adamo ed Eva
era in voga in tutti quanti
di coprirsi il davanti,
mai nessuno pensò, strano,
di coprirsi il deretano.

Le scorregge più discrete
conturbavano la quiete
ed allor i dolci suoni
non urtavano i calzoni
La scorreggia di gran gloria
si è coperta nella storia

Sin da quando i sodomiti,
di scorreggie assai periti,
per eccesso di misura
si otturavan l'apertura,
i Romani allor sommessi
non frenavan gli eccessi.

Pur Augusto Imperatore
scorreggiava a tutte l'ore
e la corte assai perfetta
scorreggiava in etichetta
e persino in casi gravi
scorreggiavano gli schiavi

Si racconta che Tiberio
scorreggiasse serio serio
che Caligola il tiranno
scorreggiasse tutto l'anno
e più d'una ogni mattina
ne facesse Catilina

Marco Tullio in Campidoglio
le lasciava come l'olio
e non eran certo poche
domandatelo alle oche;
e perfino le Vestali
ci spegnevano i fanali

Cicerone per ore intere
chiacchierava col sedere
quelle poi di Cariolano
si sentivan da lontano
e con schiaffo sulla trippa
scorreggiava pure Agrippa

Muzio Scevola e Porsenna
ne portarono per strenna
alle feste d'Imeneo
ove il console Pompeo
e più ancora il gran Lucullo
scorreggiavan per trastullo

Scorreggiava Roma intera
da mattina sino a sera,
scorreggiava in gran stile
anche il sesso femminile;
mentre invece Cincinnato
le faceva in mezzo al prato

Scorreggiò Napoleone
anche al rombo del cannone
"La battaglia non si perda"
e Cambrone rispose "merda",
ch'è la cosa più sicura
se c'è in mezzo la paura.

Scorreggiava come un tuono
fin Cleopatra dal suo trono
in contrasto con Agrippina
che facevale in sordina
e Cornelia ai suoi gioielli
ne faceva dei fardelli

Le faceva senza posa
Messalina silenziosa;
scorreggiava assai felice
la dolcissima Beatrice
ed il sommo padre Dante
le annusava tutte quante

Le scorreggie del Boccaccio
ti rendevano di ghiaccio
Scorreggiava pure Tasso
imitando il contrabbasso.
Mentre invece il Machiavelli
sradicava gli Alberelli

Il gran Volta con la Pila
le faceva sempre in fila,
di Archimede dir si suole,
che oscurasse pure il sole
mentre a colpi di pennello
le faceva Raffaello

Dopo quanto è stato detto
non si può chiamar difetto
se noi qualche vola
le facciamo a briglia sciolta
perciò è logico e prescritto
che scorreggi il sottoscritto!!

 
Rispondi al commento:
rory_83
rory_83 il 10/01/07 alle 15:46 via WEB
sì sì ho visto...speriamo nn sia una cavolata, ma penso proprio di sì
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: rory_83
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MI
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

TAG

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

laura.gambino1989bimbayokofabio.vanziBradSpritzLaura.f_2007roccotrentarancedondarrion70mau.ro1metallo.sinfonicomarcovacchettasols.kjaerpatrik1066essenza.segretaLABITINTARCHITETTARIO
 
Citazioni nei Blog Amici: 54
 

 

Il Super Archivio

I vecchi post:

- Anno 2005

- Anno 2006

- Anno 2007

-  Anno 2008

 

PRECISAZIONE

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Chiunque può lasciare commenti, ma vi ricordo che il blog è mio, perciò sono libera di cancellare qualsiasi commento offensivo o che in qualche modo non sia di mio gradimento.