Creato da dunhilludine il 14/08/2009
alla mia età o si ha il blog meno commentato di Libero o un'amante :-D

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

ale.burattolstranomoonflower.czPer_lecarlo91franco.ferraro_1960anto_6310solrumshhinpuntadipiedifaustorigollggvvenricocerretomiki300diana_89
 

Ultimi commenti

ma quella è la parola più difficile...
Inviato da: only4words
il 09/11/2010 alle 14:24
 
..c'è un tempo giusto per tutto....anche per i...
Inviato da: amarablack
il 20/06/2010 alle 23:44
 
dunque...considerando la tua affermazione nella...
Inviato da: unadonnaperAMICAdgl
il 24/04/2010 alle 15:24
 
...un vero letargo!!!;))
Inviato da: mythodea6
il 08/04/2010 alle 22:22
 
c'ho la malattia del sonno... sono incapace di...
Inviato da: dunhilludine
il 23/03/2010 alle 08:55
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« 8 marzo: auguripensami »

i giorni che non scorrono mai

Post n°306 pubblicato il 08 Marzo 2010 da dunhilludine

Ci sono dei giorni che non scorrono mai come un fiume asciutto d’inverno e ti chiedi com’è quella donna che un giorno incontrerai. Che trucco userà per essere bella, che vestito indosserà ed i capelli saranno legati da un nastro o sciolti brilleranno al sole che di sicuro scalderà? Sarà il suo seno o i suoi occhi che mi colpiranno? O forse il suo primo bacio d’arance e limoni? Ci sono dei giorni che non scorrono mai e che ti riempiono di fantasie poco innocenti e ti sembra di sentire sul collo due fresche labbra che poi si staccano e subito dopo ne avverti il percorso lungo la schiena. E poi c’è quel desiderio che sale, che scende, s’arresta e riparte, pensando ad una bocca che s’aprirà, un seno che chiederà e immaginando le mille parole che appagheranno i tuoi sensi. Affamati. Assetati. Sono i giorni dell’anima in fiamme, perché presto tutto divenga e nulla s’arresti, e la preghi di guidarti e farti arrivare lì, dove nulla è legge, regola o norma. Dove nulla comanda se non il desiderio che esplode immorale e vizioso come un sogno proibito.  Ci sono dei giorni che non scorrono mai, ma basterebbe anche solo un profilo di donna che sorride perché il fiume s’ingrossi e torni a scorrere veloce verso il mare.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog