Creato da ambretta_1981 il 19/07/2009

MADRE TERRA

... E LE SUE CREATURE...

 

UNA SCELTA SANA E INTELLIGENTE!

INFORMATI!

http://www.vegetariani.it/

 
PAROLE DI UN VETERINARIO!

Un innato sentimento d'affetto nei confronti dei deboli e dei perdenti mi ha sempre visto schierato dalla loro parte, di chi spesso subisce, senza potersi sottrarre, le ingiurie di chi ha la forza e non ha la ragione. E di ingiurie Dio solo sa quante ne hanno subite. Se tutti gli animali che hanno sofferto inutilmente potessero urlare nel medesimo istante, un immane cataclisma devasterebbe la Terra, riducendo i pochi uomini sopravvissuti a creature sorde, vaganti nella follia.


OSCAR GRAZIOLI

Medico Veterinario
giornalista pubblicista

 
 

LAV

 

UN BELLISSIMO REGALO

DA PARTE DI

Billy, Lizzy, Chicca e Luna, mammina e papino

 

REGALINO

 

GRAZIEEEEEEEEEEEEE.......

 

 

RICERCA SCIENTIFICA E VIVISEZIONE: UN PASSO AVANTI E UNO INDIETRO

Post n°4 pubblicato il 05 Agosto 2009 da ambretta_1981

(http://www.lav.it/index.php?id=137)

 

Dopo anni di lotte animaliste, qualcosa nell'ambiente della ricerca scientifica sembra muoversi!
In molti ormai credono nell'efficacia dei metodi alternativi all'utilizzo di cavie per la sperimentazione di sostanze e nuove cure mediche.

Non mi dilungo in questo momento nella discussione circa il problema vivisezione, è un discorso molto delicato per il quale vi rimando al mio blog La mosca bianca, in cui ne avevo trattato in vari post  (http://blog.libero.it/topolotta/view.php), e al sito Lav (http://www.lav.it/index.php?id=137).

In questo post vi vorrei solo mettere a conoscenza di una news secondo me molto interessante e di buon auspicio per il futuro... anche se non del tutto...

- Secondo uno studio recentemente diffuso, alcuni ricercatori italiani sono riusciti a trasformare le cellule maligne del rabdomiosarcoma, un tipo di cancro che attacca i tessuti connettivi, in normali cellule muscolari sane, utilizzando dei 'silenziatori genetici' che impediscono la trascrizione dei geni.
Lo studio è stato effettuato a livello microscopico, usando cellule umane ammalate sulle quali i ricercatori hanno utilizzato due microRNA, che hanno dimostrato capacità differenziativa obbligando le cellule malate a differenziarsi in cellule sane.

Purtroppo, però, dopo una prima fase, indicativa per capire il meccanismo di azione e le potenzialità dell’esperimento, realizzata grazie a tecniche in vitro, e prendendo come modello l’uomo, il passaggio successivo ha visto l’utilizzo di topi, sui quali è stata prima ricostruita la malattia umana, cadendo in un troppo comune errore metodologico, e poi è stata provata l’efficacia dell’esperimento, con risultati inattendibili perfino per un con-specifico.

Oltre ad essere eticamente inaccettabili, e’ un vero peccato che procedure così incoraggianti siano vincolate al passaggio su animale; le ricerche in vitro che utilizzano campioni di origine umana, si dimostrano sempre più utili e predittive per la comprensione delle dinamiche micro e macroscopiche e, nei fatti, migliorative per la cura delle malattie che affliggono la nostra specie”, commenta Michela Kuan, biologa responsabile LAV Vivisezione.

Tale progetto, inoltre, è stato finanziato dall’AIRC, che unisce moltissimi donatori italiani troppo spesso ignari che le loro donazioni finanzino anche studi moralmente inaccettabili, come quelli effettuati su animali, e dalla dubbia utilità scientifica.

Speriamo che questi grandi organismi di raccolta fondi indirizzino sempre più i loro investimenti verso sperimentazioni che non coinvolgano animali, a favore dei metodi alternativi che svincolino la ricerca dalla cieca vivisezione”, conclude Michela Kuan.

Attendiamo con tanta pazienza un futuro interamente libero dalla sperimentazione animale e più sicuro per la nostra salute!

 
 
 

CAMPAGNA FEDERCACCIA

Post n°3 pubblicato il 28 Luglio 2009 da ambretta_1981

UNA CACCIA SEMPRE PIU' SPIETATA

Anche quest'anno viene riproposta la caccia in tutto il suo orrore... anzi, quest'anno le cose sembrano peggiorare ulteriormente!

Navigando trovo un articolo del Corriere Della Sera.it  che mi lascia senza parole:

"BIMBO CON IL FUCILE: PUBBLICITA' CHOC"


Così vado a leggere, e scopro che si tratta della pubblicità della Federcaccia per il tesseramento 2009: un bambino tra i 7-8 anni  in tuta mimetica, seduto su una balla di fieno, guarda il cielo con in bocca un fischietto per richiamare gli uccelli... sul terreno, poco distante da lui, sta un fucile!

Immagine davvero inquietante, da ogni punto di vista!
Tutti sono rimasti stupiti e scandalizzati: ambientalisti, partiti, telefono blu!
Per il deputato Pdl Orsi invece rientra tutto nella normalità: beh, da una persona che fino a ieri voleva abbassare a 16 anni il limite di età per praticare la caccia non possiamo aspettarci nulla di positivo!
Ecco le parole del presidente della Federcaccia, Gianluca Dall'Olio:
«E vabbe’, se insiste, è vero, sono un po’ pentito. Sarebbe stato meglio optare per un ragazzo con qualche anno in più—ammette alla fine —. Ma non un vecchio. Perché la nostra campagna ha uno scopo preciso: trasmettere la cultura della caccia alle nuove generazioni, avvicinarle a questo sport, l’età dei cacciatori italiani va dai 65 ai 78 anni. Non va bene così. La caccia rischia di finire se non c’è un ricambio generazionale».

Questa immagine trasmette un messaggio molto violento, soprattutto se si pensa che i bambini sono i più grandi amanti degli animali, con i quali instaurano sempre un bellissimo rapporto: perché mai voler insegnare loro a provare odio verso queste creature meravigliose, perché mai far passare un messaggio di incitamento alla violenza nei loro confronti?
Credo sia qualcosa di incomprensibile e molto grave!

Per approfondimenti questo è il link del Corriere.it:
http://www.corriere.it/cronache/09_luglio_22/mariolina_iossa_bimbo_con_fucile_pubblicita_choc_0811d2aa-7686-11de-829e-00144f02aabc.shtml


NEWS SUL DDL DEL DEPUTATO ORSI
SULLA CACCIA

Il senatore del Pdl Franco Orsi, relatore del contestato ddl sulla caccia, ha annunciato che tra gli emendamenti depositati a propria firma sul testo unificato di riforma alla legge 157 c'è la soppressione della possibilità per i 16enni di esercitare l'attività venatoria e il divieto di usare la civetta di allevamento come richiamo.
Approfondimenti al link
http://www.lav.it/index.php?id=274

 

 

 

 

 
 
 

NUOVE INIZIATIVE CONTRO GLI ABBANDONI

Post n°2 pubblicato il 21 Luglio 2009 da ambretta_1981

 

Siamo nella stagione più bella e calda dell'anno: sole, mare, vacanze, divertimento, spensieratezza...
Ma è proprio in questa cornice idilliaca che purtroppo accadono fatti incresciosi, non certo propri di un paese che si ritiene civile, ma che in fondo civile non è!

Sto parlando di abbandoni.

Secondo la Doxa, quasi una famiglia italiana su due vive con almeno un animale domestico.

I dati sul numero degli abbandoni sono sconcertanti: ogni anno in Italia verrebbero abbandonati in media 135 mila animali (cani e gatti).

Ma come è possibile? Sembra che il motivo principale sia l'errata valutazione dell'impegno in termini economici e di tempo. Io aggiungo: mancanza di coscienza, di amore e di intelligenza.

Nel momento in cui abbandonate il vostro animale, siete coscienti di condannarlo a morte quasi certa: più dell’80% degli animali abbandonati rischia di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti, mentre il 20% finisce in un rifugio per animali dove, specialmente se anziano o affetto da patologie importanti, concluderà la sua esistenza.

COSA DICE LA LEGGE
L’articolo 727 c.p, come innovato  dalla legge 189/2004 punisce l’abbandono di animali  con l’arresto fino a un anno e l’ammenda fino a 10.000 euro.

Nonostante ciò, gli abbandoni non cessano di esistere!

LO ZAMPINO DELLA MAFIA
Alcune persone hanno costruito la loro fortuna grazie a convenzioni milionarie con amministrazioni locali compiacenti, spesso aggiudicate con gare d’appalto al ribasso d’asta, alle quali corrispondono strutture fatiscenti, veri e propri lager dove è impedito l’accesso a chiunque e da dove i cani non usciranno mai. Si tratta di un giro di affari che nel 2006 per esempio ha sfiorato i 500 milioni di euro (fonte LAV-Rapporto Zoomafia).

LE NOVITA' 2009
Quest'anno, per contrastare gli abbandoni, è stato realizzato dal governo il progetto "TURISTI A 4 ZAMPE" (http://www.lav.it/index.php?id=961), ideato dal ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla.
Il progetto si compone "di uno spot istituzionale che partirà dalla seconda metà di luglio" su tutti i media nazionali per "combattere il deplorevole fenomeno dell'abbandono che ogni anno causa 750 mila vittime, e per valorizzare le strutture che accolgono animali". (piccola critica personale: avrei iniziato un pochino prima diella seconda metà luglio a trasmettere lo spot... cmq...).
Ecco l'indirizzo del portale: http://www.turistia4zampe.it/

NOTIZIA MOLTO IMPORTANTE
Anche quest'anno riparte l'iniziativa "IO L'HO VISTO", grazie a Prontofido, Radio 105, Radio Monte Carlo e Virgin Radio.
Se viaggi in autostrada e vedi un animale abbandonato fermati alla prima area di sosta ed invia un sms al numero 3341051030. 334....
Un gesto semplice ma che può salvare molte vite!
Per altre info: 
http://www.lav.it/index.php?id=1360

Come vedete le iniziative ci sono, forse un pochino tardive, forse non ancora abbastanza conosciute perchè poco pubblicizzate, ma ci sono, e noi blogger abbiamo il dovere di diffonderle il più possibile!!! Confido quindi sul passaparola... è troppo importante!

Un bacio

 
 
 

BENVENUTI NEL BLOG MADRE TERRA

Post n°1 pubblicato il 20 Luglio 2009 da ambretta_1981
Foto di ambretta_1981

Un benvenuto a tutti gli amici e a tutte le amiche della blogosfera, sia a quelli più "datati" (cioè quelli che già mi conoscono per l'altro blog La mosca bianca), sia a quelli nuovi, che decideranno di venirmi a trovare e seguirmi in questa nuova esperienza!

Questo blog sarà dedicato unicamente a temi relativi a natura e animali: tratterò  temi seri e dolorosi (sfruttamento animali per vivisezione, allevamenti in batteria, abbandoni, violenze di ogni genere) ma non ne mancheranno di più leggeri e allegri (video divertenti, storie a lieto fine, immagini che ritraggono i nostri amici pelosetti in tutto il loro splendore).

Spero di riuscire ad accattivarmi la vostra attenzione... mi impegnerò affinchè questo blog possa crescere e possa essere apprezzato... non tanto per una mia soddisfazione personale, ma perchè è fondamentale sensibilizzare più persone possibile circa temi che raramente vengono trattati dai media tradizionali!

Non mancherà uno spazio dedicato alle ricette vegetariane: non pretendo che tutti voi diventiate vegetariani, ma ogni tanto provate qualche piatto diverso, la salute ne trarrà giovamento (dedicherò uno spazio anche alla cultura vegetariana, per capire meglio in cosa consiste...).

Ecco qui un sunto di ciò che troverete in questo mio spazio web: se i temi che vi ho proposto possono essere di vostra gradimento, beh, vi aspetto numerosi!

Un bacio a presto

Ambra

 
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ambretta_1981
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: MS
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

morenostefanutospeice38infinitospaceemmefishombra.tvulnerabile14OcchiverdimanidisetazoostarImm.Macchioneiuri46giber86invisibile.mankocteldanval1970cassetta2
 

ULTIMI COMMENTI

speriamo bene..
Inviato da: aquila.azzurra
il 16/09/2009 alle 12:50
 
Io auspico ad una "ricerca scientifica sana"...
Inviato da: caniega
il 24/08/2009 alle 19:00
 
Pel te
Inviato da: giusymartoglio
il 23/08/2009 alle 22:11
 
Klikka, c'è il mio bauinvito. Bobuccio.
Inviato da: giusymartoglio
il 19/08/2009 alle 23:33
 
Baubacini. Il 21 Agosto, pel il 10° compleanno di Bobuccio,...
Inviato da: giusymartoglio
il 18/08/2009 alle 17:11
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I MIEI LINK PREFERITI