Creato da la.favola il 21/08/2008

accoglienza

accoglienza della natura che ti abbraccia e ti accoglie..peccato che noi non la amiamo

 

 

catena solidale

Post n°102 pubblicato il 17 Ottobre 2009 da la.favola

VI PREGO AIUTIAMO FABIO NEL SUO LUNGO CAMMINO DIFFICILE
Post n°307 pubblicato il 14 Ottobre 2009 da amato.patrizia2008

AIUTIAMO UN PICCOLO GRANDE UOMO A DIVENTARE GRANDE SENZA ESSERE INTRAPPOLATO NELLA SUA PATOLOGIA, MIGLIORANDO PROPRIO GRAZIE AL VOSTRO GRANDE CUORE.

METTETE ANCHE VOI NEI VOSTRI BLOG O NEL PROFILO LA LOCANDINA DI FABIO, CLICCANDO SOPRA SI VA' DIRETTAMENTE NEL BLOG DEL VOSTRO FABIETTO, GRAZIE

 
 
 

anche i leoni hanno una memoria e possono amare

Post n°80 pubblicato il 14 Marzo 2009 da la.favola

   ecco una storia commuovente

 
 
 

forse c'è da imparare

Post n°79 pubblicato il 14 Marzo 2009 da la.favola

  quanti dei tuoi amici si butterebbero in mezzo alla strada, rischiando la propia vita per salvare la tua? Per quale amico faresti la stessa cosa? Guardiamo il video e riflettiamo

 
 
 

animali squoiati vivi

Post n°78 pubblicato il 12 Marzo 2009 da la.favola

  L'inverno sta per finire, la temperatura si sta alzando, la pelliccia non serve più...ma forse starai pensando al prossimo inverno...la vecchia pelliccia non ti piace più, è un pò fuori  moda, tanto gli animali sono gia morti...tu che colpa ne hai, tanto li ucciderebbero comunque...però, prima guarda il video, abbi il coraggio, non guardare altrove, prenditi la tua responsabilità.......anche le tue mani sono sporche di sangue!

 
 
 

amore

Post n°72 pubblicato il 07 Marzo 2009 da la.favola
Foto di la.favola

Anche  gli animali amano. Ogni commento su queste foto è superfluo, nessuna parola sarebbe altrettanto eloquente e forte. Voglio citare le parole di Will Rogers, attore, giornalista morto nel 1939, che condivido appieno: dicono che i cani non vanno in paradiso; quando morirò, voglio andare dove vanno loro.

  Foto di la.favola

 
 
 

Post N° 50

Post n°50 pubblicato il 10 Gennaio 2009 da la.favola
Foto di la.favola

Ingrandisci questa foto e raccogli le sue lacrime...continueranno a scendere fino a quando non avrà più lacrime per piangere, tanta sarà la sofferenza portata dalle perdite della guerra, altrettanta sarà la paura dei cecchini, delle bombe e delle privazioni, dei giochi perduti; perduti come il calore degli affetti, la sicurezza di una famiglia. Asciuga le sue lacrime, nessuno potrà più farlo..... grazie alla guerra. peace!

 
 
 

Post N° 41

Post n°41 pubblicato il 26 Dicembre 2008 da la.favola

il nostro problema per il pranzo di Natale era decidere cosa cucinare, per molte persone il problema è riuscire a trovare qualcosa da mangiare per sopravvivere.....AIUTIAMOLI

 
 
 

DOVE PUO' AFRRIVARE LA CRUDELTA' UMANA?

Post n°36 pubblicato il 11 Dicembre 2008 da la.favola

Fratello Orso, Sorella Luna, Carnefice uomo. L’agente Smith di Matrix descriveva l'uomo come un virus. Sapeva quello che diceva. Siamo l’unica specie che distrugge l’ambiente in cui vive, che uccide per piacere, che tortura esseri viventi per lucro.
Gli Orsi della Luna vengono immobilizzati in una piccola gabbia per vent’anni, la durata della loro vita. Ogni giorno, due volte al giorno, viene estratta la bile dalle loro carni per medicinali, bibite e shampoo. Il dolore che subiscono è così tremendo che gli Orsi cercano di suicidarsi. Per impedirlo gli vengono strappati gli artigli e segati i denti. 10.000 Orsi della Luna sono torturati in Cina, in Corea e in Vietnam. Ho visto un filmato integrale delle torture e sono stato male, volevo spegnere il pc, ma sono arrivato fino in fondo. Almeno questo lo dovevo a fratello Orso.
Jill Robinson, una signora inglese, sta dedicando la sua vita agli Orsi della Luna con l’organizzazione AAF. Aiutiamola attraverso il suo sito. Intervisterò Jill per il blog nei prossimi giorni per conoscere i prodotti che contengono la bile e gli indirizzi dei luoghi dove avvengono le torture. Li pubblicherò e adotterò un Orso della Luna come mascotte del blog. Leggete la lettera di Carmen di AAF.

“Avete mai sentito parlare di luoghi chiamati “fattorie della bile” situati in Cina, Corea e Vietnam e dell’atroce destino degli Orsi della Luna? Questi meravigliosi animali, dopo essere stati catturati con trappole che spesso causano terribili mutilazioni, sono imprigionati e torturati per una pratica di tale crudeltà da tollerare pochi confronti. Prigionieri in gabbie piccolissime, non più grandi del loro corpo, gabbie che impediscono qualsiasi movimento, che deformano le ossa ed atrofizzano gli arti, circa 10.000 orsi vengono “munti” due volte al giorno per la dolorosissima estrazione della loro bile attraverso rudimentali cateteri di metallo conficcati nella loro cistifellea. Anticamente l’orso veniva ucciso e la sua bile usata nella medicina tradizionale cinese. Negli anni ’70 l’orso, considerato specie protetta perché in via di estinzione, viene imprigionato a vita ottenendo una produzione di bile infinitamente superiore. Oggi la sua bile può essere completamente sostituita da alternative erboristiche e di sintesi più economiche ed efficaci. Il mercato ne dispone in eccesso e, per esaurire le scorte, i produttori la utilizzano anche nella preparazione di bibite e shampoo! Queste creature subiscono sofferenze inenarrabili, le loro membra si atrofizzano un po’ alla volta per l’immobilità assoluta e con un'agonia che può durare anche vent’anni, subiscono tali torture ogni giorno, dopo anno fino a morire per tumori o infezioni croniche prodotte dai cateteri conficcati nella carne. Altri non ce la fanno: le infezioni, la sofferenza psichica, le malformazioni ossee date dalla pressione delle sbarre, le piaghe da decubito, la denutrizione li uccidono più rapidamente … Ma la maggioranza di questi animali, molto resistenti, sopravvive per decenni a questa inaudita tortura. Molti orsi vorrebbero porre fine alle atroci sofferenze suicidandosi, ma ciò gli viene impedito, segandogli i denti, strappandogli gli artigli, lasciando loro solo la possibilità d’impazzire a vita.
Il salvataggio degli orsi inizia nel 1993 quando una coraggiosa donna inglese di nome Jill Robinson si recò a visitare uno di quei luoghi. Nel 1998 nasce AAF-ANIMALS ASIA FOUNDATION per porre fine a questa pratica crudele e nel 1999 viene aperto il Centro di recupero per gli orsi salvati, dove lo staff di AAF ridà la gioia di vivere a questi animali martoriati. Oggi gli orsi liberati sono più di 280. La conoscenza delle torture a cui sono sottoposti gli Orsi della Luna commuove, suscita sdegno e smuove le coscienze. Con la sua associazione Jill sta tutt’oggi trattando con il governo cinese per ottenere il risultato massimo: la chiusura definitiva di ogni singola fattoria della bile. Jill e AAF possono combattere la loro battaglia unicamente grazie alle donazioni che provengono da tutte le parti del mondo

 

 
 
 

Post N° 32

Post n°32 pubblicato il 29 Novembre 2008 da la.favola
Foto di la.favola

PAESE SUPPOSTO 'CIVILIZZATO', MEMBRO DELL'UNIONE EUROPEA. TROPPE POCHE PERSONE AL MONDO CONOSCONO QUESTO AVVENIMENTO ORRIBILE E DEPROVEVOLE CHE SI RIPETE OGNI ANNO. QUESTO MASSACRO SANGUINARIO E' IL FRUTTO DI GIOVANI UOMINI CHE VI PARTECIPANO PER DIMOSTRARE DI AVER RAGGIUTNO L'ETA' ADULTA (!!). E' ASSOLUTAMENTE  INCREDIBILE CHE NON SIA FATTO NIENTE AFFINCHE' QUESTA BARBARIE CESSI. UNA BARBARIE CONTRO I DELFINI CALDERONES, UN DELFINO SUPER INTELLIGENTE E OCIEVOLE CHE SI AVVICINA ALLA GENTE PER CURIOSITA'.  
 

 

 INVIA QUESTO MESSAGGIO A TUTTI I TUOI CONTATTI. VERGOGNA ALLA DANIMARCA

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

 

 

 

 

 
 
 

Post N° 26

Post n°26 pubblicato il 21 Ottobre 2008 da la.favola
Foto di la.favola

TUTTI INITI CONTRO LA PEDOFILIA

TUTTI UNITI CONTRO LA PEDOPORNOGRAFIA

 
 
 

urgente

Post n°22 pubblicato il 10 Ottobre 2008 da la.favola

Questa è una brutta storia accaduta a Quisana vicino a Castellammare di Stabia. Quì stanzionano decine di cani accuditi da Alessandra la quale si prende anche cura di fare sterilizzare le femmine a propie spese. Un giorno è apparso ai suoi occhi uno spettacolo orribile: alcuni cuccioli erano stati impiccati, altri avevano subito altre sevizie, altri ancora erano spariti. Gli artefici di tutto ciò erano dei ragazzini minorenni che davanti alla razione di Alessandra l'hanno picchiata mandandola all'ospedale. E' stata sporta denuncia e Alessandra a ricevuto minacce dai genitori de ragazzi. Dei  cani, ora, si prende cura Laura, infatti li ha portati nel suo giardino, ma la situazione è insostenibile...da sola non può farcela con trenta cani......avrebbe bisogno di qualcuno che ne adottasse qualcuno oppure qualche persona , magari vicino a lei che potesse d arle una mano. Il suo numero di telefono è 3332160311.....vi prego aiutiamola!   LAURA VI MANDERA' UNA MAIL CON TUTTE LE FOTO DEI CANI

 
 
 

non mi abbandonare!

Post n°19 pubblicato il 30 Settembre 2008 da la.favola

 
 
 

VIOLENZA SULLE DONNE

Post n°18 pubblicato il 30 Settembre 2008 da la.favola

   FACILE ESSERE FORTI CON CHI E' PIU' DEBOLE!CHI SI COMPORTA IN QUESTO MODO E' SOLO LA CARICATURA DI UN UOMO.

 
 
 

Ali Spezzate

Post n°16 pubblicato il 26 Settembre 2008 da la.favola

non siate sordi alle urla di dolore di queste piccole anime derubate

 
 
 

mostri in pelliccia

Post n°15 pubblicato il 26 Settembre 2008 da la.favola
Foto di la.favola

Se volete fare qualcosa di concreto, agire e non solo condividere l'orrore,con belle parole, il massacro crudele di tante creature che andranno a vestire belle signore (non nell'anima) e diventiranno colli e bordi di capi di abbigliamento; é ARRIVATO IL MOMENTO DI AGIRE!! Nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa per sensibilizzare l'opinione pubblica.  Andate sul sito http://www.agireora.org/attivismo/manifesti_pelliccia.html. Su richiesta vi verranno mantati gratuitamente manifesti di varie misure che potreste appendere,locandine da attaccare alla macchina, è anche disponibile un banner da esporre nel blog. Io non sono riuscita ad inserirlo in quanto so utilizzare poco il pc.

 
 
 
Successivi »
 

GABBIE VUOTE

ADOTTA UN ANGELO klicca sopra



 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ninograg1palamar20renzositimariomancino.msaturno.leojackjack1962la.favolalacercocosimarietto954aggiustacuoriglock27viverenelboscoalcide79marco32dgl4LACOCCINELLALILLI
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 10