Creato da estremalatitudine il 19/06/2008

estremalatitudine

racconti di vita, di sesso

 

 

« corto 94corto 96 »

corto 95

Post n°430 pubblicato il 01 Novembre 2014 da estremalatitudine

Immaginate di andare a farvi fare un massaggio. Una amica vi ha consigliato il posto. Chiamate, prenotate e all'ora giusta vi presentate.

Dopo una breve attesa una signorina inappuntabile vi conduce in un camerino dove vi prega di spogliarvi lasciandovi solo mutandine e reggiseno.

Quando siete pronte entrate e, sorpresa, il massaggiatore è un ragazzo. Speravate fosse una donna. Meno imbarazzante. Però se è bravo....

Vi sdraiate sul lettino e lui si avvicina. E' a torso nudo, muscoloso, senza un grammo di grasso da nessuna parte, solo muscoli, segnati, non gonfi, ma segnati, gli addominali, i pettorali, le braccia. Niente. Niente fuori posto. Niente che casca. Niente che si muove a meno che lui non si muova. Un fisico perfetto. Neanche tanto giovane a guardarlo bene. Almeno trentanni, se non di più.

Sorride e inizia il massaggio spargendo olio profumato e caldo. Ha iniziato con voi sulla schiena. Mentre lavora sulle vostre gambe lo osservate ancora. Perfetto. Niente che casca. Niente. Neanche un etto di grasso, niente, solo muscoli, solo uomo. voi, voi reggiseno, voi mutandine, voi cosce che si plasmano sotto le sue mani nodose e forti.

Tutto finisce come deve finire. Dopo un'ora siete distrutte come sempre dopo i massaggi fatti bene. Lui vi saluta. Sorride. Si inchina completamente in avanti. Elastico il busto. Teso il busto. Perfetto.

Tornate una settimana dopo. Vi portano giù e vi lasciano soli.

Un completino più carino. Il vostro. Un caso. Mutandine e reggisen color pervinca. Un caso. In settimana avete fatto anche voi qualche addominale, ma niente, nessun risultato se non la pancia che vi pare sia un pochino più tesa. Non come la sua. Piatta e dura. Muscoli tesi. Non vi ricordavate fosse anche alto. E' alto. Le sue mani su di voi. Vi sciogliete. Non solo dove vi tocca.

Se ne accorge.

Vi sorride e vi fa un segno, con la testa, come a cercare una intesa. Non capite. Lui capisce che non capite. Smette di massaggiarvi. Lo guardate stupite. Vi si avvicina. Un passo verso di voi, verso il cuscino. Continuate a non capire. Sorride. Allunga una mano su un vostro seno. Il capezzolo indurito. Con l'altra si abbassa l'elastico della tuta. Sotto. Appena sotto. Sotto di lui, che esce pronto, come una molla, scapellato, nudo, rosato, liscio, lucido.

Glielo fate. Glielo fate pensando a cosa state facendo. Un pompino al massaggiatore. Un pompino al massaggiatore. Voi che non ne avevate più voglia. Voi che basta. Voi che sì solo quello che serve. Con la mano gli accarezzate la pancia, dura, soda, incredibilmente dura e soda sotto le vostre dita. Il  bracialetto vi pende e fa rumore. Tintinna. Anche gli orecchini li sentite sfiorarvi ripetutamente il viso.

Voi che fate un pompino nell'ora dedicata al massaggio. Lungo. Senza fretta. Gustandovi la solidità del suo corpo, l'elesticità dei suoi muscoli.

Vi interrompete. Sollevate la testa a guardarlo e con aria innocente e imbarazzata (il rossore sulle guance vi brucia, quasi vi avesse sfiorato anche lì) chiedete: "chissà quante...."

"Tutte" risponde spavaldo. Non faticate a crederlo, mentre riprendete a fare quello che stavate facendo.

Dopo, quando lui si è stufato dei vostri baci, vi afferra le gambe sotto le ginocchia e vi tira brutalmente sul bordo del lettino aprendovi del tutto.

"sììììì" sibilate.

La sera a casa nel letto sentite ancora il suo calore e vi raggomitolate come una gatta. Lui di fianco vi sente e vi viene vicino aderendo col suo corpo al vostro. caldo. calore. non quel calore, ma qualcosa ricorda. Sotto sentite lei ancora calda e tenera. La sentite calda, sì, ma soddisfatta. Peccato. Fra una settimana semmai, no?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

QUEL CHE C'È E QUEL CHE NON C'È

Qui ci sono storie di sesso. Non necessariamente tutte eccitanti, ma a volte sì. Non necessariamente tutte esplicite, ma a volte sì.

Qui non c'è vita vera, ma solo letteratura, ovvero vita attraverso la tastiera.

Se non vi va di leggere di questi argomenti, lasciate stare.

Se vi interessano, spero di riuscire ad essere all'altezza delle vostre attese.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Signorina_Golightlydnicola1964pietro.alzari1VeraImXfettaxdonneover40dgljimmy_makedamjan.naciniemilio_dibenedettopa.ro.lejuschidonnasofia69sagredo58giogio696rocco55_1
 

FACEBOOK

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom