Creato da fly1056 il 02/02/2008

...libertà...

L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perchè provi un senso di benessere, quando gli sei vicino!

 

 

Distacco

Post n°21 pubblicato il 20 Luglio 2010 da fly1056
Foto di fly1056

Seduta sul divano cerco di riassettare i pensieri.
Le cose (anche se te le aspetti) quando accadono hanno intensità diverse da quelle che prevedi. A volte mi dispiaccio per il modo in cui le vivo..Ostento una facciata di sicurezza, mi nascondo dietro la mia durezza ma avrei voglia di gridare che la vita non riesco a capirla.
Perchè tocca gli animi delle persone e li ferisce, perchè distrugge l'unità e crea solitudine, perchè esiste l'ingiustizia... ma dentro me so che è giusto così, sennò non si chiamerebbe vita.
La tua perdita si avvicina..e sento forte dentro me lo stesso dolore di sette anni fa, quando la persona più importante della mia vita venne meno. La tua importanza è pari alla sua.
Mi chiedo come farò a sopportare nuovamente questo immenso dolore..
Ma questo immenso dolore è già arrivato insieme alla tua agonia..
Ogni giorno prego Dio perchè vi porti termine.. Tu spalanchi i tuoi occhi spenti, quando riesci a trovare la forza, mi guardi quasi a volermi dire chissà cosa, ma non puoi perchè oramai non è più possibile.
Io ti guardo e scendono giù le mie lacrime..non vorrei dispiacerti perchè so che mi comprendi ma non ce la faccio.
Che tu possa trovare la serenità e che Dio possa in fretta indicarti la strada. E da lassù non dimenticare di abbracciare la mia mancanza!!

 

 
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 23 Maggio 2010 da fly1056
Foto di fly1056

Mi  manchi

 
 
 

.......

Post n°19 pubblicato il 17 Dicembre 2008 da fly1056
 
Tag: io

La vita non va mai come te la immagini.
Io la mia l'avevo immaginata più luminosa e bella.
Mille certezze svanite così nel nulla.
Volatilizzate "non so per quale strano scherzo del destino".
La sola artefice: IO.
Quando t'incontrai per la prima volta immaginai pace e serenità attorno a noi.
Credevo che insieme saremmo riusciti in chissà quale strana impresa.
Ora so che non si smette mai di cercare chi ci completa. Ma so anche che sarà una ricerca che ci condurrà in quel fantastico mondo dove nulla è come sembra.
E così ..dopo aver rinunciato a quel poco che mi davi...senza apparentemente dimostrare un minimo di dispiacere, mi ritrovai a far sesso con un uomo di cui conosco a malapena il nome e che purtroppo sono costretta ad incrociare.
Un'unica sensazione addosso: sporcizia.
Mi sento sporca...sento di aver svenduto una parte di me.
L'immagine riflessa allo specchio non è la mia. Ma è quella di una donna disinibita al punto tale che nulla le importa. Così stanca della vita che si è svenduta al miglior offerente.
Il trattamento ricavato è pari alle mie responsabilità.
Il giudizio il mio nemico.
Il marchio la mia prigionia...
Per me l'amore non esiste ... o forse non c'è spazio per lui nella mia vita...

 
 
 

Io

Post n°18 pubblicato il 12 Dicembre 2008 da fly1056
 
Tag: amore

Capita di chiedermi se veramente riesco a comprendere
la sensazione della mancanza tua... del posto che oramai
è diventato vacante.
Ma non lo comprendo.
Non riesco a capire se veramente mi manchi o se dentro sono così forte  da impormi di non dover soffrire...
Non lo so..
Ti ho amato così tanto, troppo per una come me...che di amore conosce soltanto la pronuncia...che forse mai lo conoscerà perchè io sono così: desiderosa di protezione ma glaciale e calcolatrice..in cerca di interessi..e mi disfo velocemente degli affetti.
mi domando quando arriverà qualcuno in grado di risvegliare in me ciò che non ha mai avuto vita.
 E intanto vivo..continuo a farlo..nella speranza che le cose cambino...

 
 
 

Il coniglio e il cavallo di pezza

Post n°17 pubblicato il 21 Agosto 2008 da fly1056

<< Cos'è Reale? >> chiese un giorno il coniglio. << Significa avere dentro di sè quel rumorino fastidioso e quella mano penzolante? >>
<< Reale non è come sei stato creato>> rispose il cavallo di pezza. << E' qualcosa che ti accade. Quando un bambino ti ama per tanto tempo, non solo per giocare, ma ti ama veramente, allora diventi reale.>>
<< Fa male ?>> chiese il coniglio.
<< A volte, ma quando sei reale non ti preoccupi granchè di essere ferito.>> rispose il cavallo di pezza.
<< Accade tutto in una volta o a poco a poco?>>. 
<< Non accade tutto in una volta. Reale lo diventi. Ci vuole molto tempo. Ecco perchè spesso non accade a persone che crollano facilmente, o che hanno spigoli troppo affilati o che sono troppo fragili. Di solito, quando diventi Reale, la maggior parte dei tuoi capelli sono stati strappati via, i tuoi occhi cadono, le tue giunture vanno a pezzi e sei veramente malconcio. Ma queste cose non contano affatto, poichè quando sei Reale, non puoi essere brutto, se non per le persone che non capiscono...quando sarai REALE, non potrai mai più tornare a essere irreale.
Dura per sempre.>> rispose il cavallo di pezza.

 
 
 

Lei...

Post n°16 pubblicato il 02 Agosto 2008 da fly1056
 
Tag: amore

Certe cose non andrebbero scritte..ma dette!
Certe parole occorre pronunciarle..se non lo si fa, si è vigliacchi.
Lei credeva di non esserlo ..
"Bisogna dire all'altro quello che sentiamo dentro, è giusto metterlo a conoscenza delle cose che ci fanno gioire ma anche di quelle che ci provocano sofferenza."..gli aveva detto lui!
Fu così che lei ebbe il coraggio di decidere.
Si stupiva  perchè bastava uno sguardo per capire quello che lui stava pensando..per percepire la sua inquietudine interiore...bastava così poco!
E diceva a se stessa che lui era l'unica persona, fino ad allora conosciuta, in grado di completarla e ...l'unica che riusciva veramente ad amare con tutta se stessa.
La sua parte mancante.
Ma quando affermava tutto questo, si fermava in superfice.Si, perchè se avesse scavato un pò, doveva ammettere a se stessa anche un' altra verità..cioè che lui..lui era l'unica persona in grado di farla soffrire..di farle ascoltare il suono del dolore..
Lui le voleva bene, un bene immenso, ma.. l'amava a modo suo.
Qualcuno le disse che c'è un solo modo di amare.
Al di fuori di quello non si ama.
Questa diversità di amare la distruggeva nell'anima.
L'anima si..!! quanto grande è la sofferenza..dell'anima.
E' immensa..
Attendeva in silenzio, con rispetto ..voleva assicurarsi di non sbagliare..
Attendeva un gesto..una parola...
Le sarebbe piaciuto udire le fatidiche parole " tu sei importante per me..ti amo..voglio condividere la mia vita con te "..ma lui non le pronunciò mai..
Lei era speciale..eppure non era riuscita a farsi amare da lui.
Le avrebbe detto di amarlo..per la prima volta lo avrebbe fatto..pur sapendo di non...
Poi avrebbe contiuato per la sua strada, cercando di liberarsi dei pezzi contenuti in quell'enorme sacca alle sue spalle..ce l'avrebbe messa tutta per arrivare alla meta più forte e più leggera di prima..

 
 
 

Il guerriero della luce

Post n°15 pubblicato il 12 Luglio 2008 da fly1056
 
Tag: vita

Il guerriero della luce sa perdere.
Egli non tratta la sconfitta con indifferenza, pronunciando frasi come:
"Bè, non era poi tanto importante", o
"Per la verità, non lo desideravo neppure".
Accetta la sconfitta come tale, e non tenta di trasformarla in vittoria.
Patisce il dolore delle ferite, l'indifferenza degli amici, la solitudine della perdita.
In quei momenti dice a se stesso: "Ho lottato per qualcosa, e non ce l'ho fatta. Ho perduto la prima battaglia".
Questa frase gli infonde nuove forze.
Egli sa che nessuno vince sempre, ed è in grado di distinguere le proprie azioni corrette dagli errori.

 
 
 

TRISTE REALTA'

Post n°14 pubblicato il 04 Giugno 2008 da fly1056
 
Tag: amore

La triste realtà di non essere amata da te.
La triste realtà di non essere mai stata amata da te..
Ho creduto che un giorno tutto potesse cambiare  ma mi sbagliavo. E intanto stavo lì ed attendevo ... 
Non mi resta che accettarlo. Io che ho sempre lasciato qualcosa di bello e positivo alle persone che ho incontrato nel mio breve cammino passato...ma con te ho fallito!!
Semplicemente perchè tu non sei in grado di donare amore..e allora "diamo alle persone ciò che riceviamo."
Ho ricevuto così poco ..e anch'io sono stata incapace...  

...e l'amore non è l'unica cosa che ci tiene in vita..
...perchè io vivo anche senza di te....!!!

 
 
 

Resistere

Post n°13 pubblicato il 30 Aprile 2008 da fly1056

Lo scoramento è una tentazione.
La tentazione di lasicarsi andare, di arrendersi. Ma vivere significa saper resistere allo scoramento provocato dalle sconfitte.
Chi perde deve utilizzare la sconfitta per capire come reagire, per creare, per trovare altre strade..
Se ci arrendiamo perdiamo la libertà.
La resa può essere dolce, ma le sue conseguenze sono terribili.
Perchè la libertà è il valore più alto.
La libertà non ci viene mai regalata. E' sempre una conquista. L'acquisti solo con l'entusiasmo, con la testardaggine, con la passione, con la volontà e con la perseveranza. E basta un attimo di debolezza per perderla definitivamente.
La libertà si perde anche nelle piccole cose.
E' nei momenti in cui perdiamo, in cui tutto va male, in cui veniamo ingannati, in cui sbagliamo che viene fuori la statura morale dell'individuo.
Ho perso, ebbene adesso mi rialzo, metterò insieme i miei pezzi e la prossima volta sarò io a vincere.
Perchè allora viene la tentazione di abbandonarsi, di cedere, di arrendersi?
Perchè arrendersi è facile, è quasi un sollievo, un riposo. Mentre rialzarsi richiede di stringere i denti, di resistere al dolore, alla fatica, alla disperazione. Richiede sforzo, coraggio, un animo impavido e una grande speranza.
Chi si piega, chi fugge, si giustifica davanti a se stesso dicendo: non serve che combatta perchè tanto il mondo è ingiusto, ci sono i forti e i deboli, ed i forti vincono sempre, mentre io sono condannato alla sconfitta.
Non è vero. Anche gli altri hanno le stesse difficoltà. E sono presi dal dubbio e dallo sconforto. Solo che resistono, ed è per questo che vincono.
Le giustificazioni di chi si arrende sono solo un modo di mascherare le paure che lo tengono prigioniero. Si arrende subito chi ha un animo avaro..chi ha una intelligenza pigra che non vuol rimettere tutto in discussione ed affrontare con coraggio il nuovo.

 
 
 

Post N° 12

Post n°12 pubblicato il 03 Aprile 2008 da fly1056

-”La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre.”
Einstein

 
 
 

Ovunque.....

Post n°11 pubblicato il 31 Marzo 2008 da fly1056

Ovunque sei, se ascolterai
accanto a te mi troverai.
Vedrai lo sguardo che per me parlò
e la mia mano che la tua cercò.
Ovunque sei, se ascolterai
accanto a te mi rivedrai
e troverai un pò di me
in un concerto dedicato a te.
Ovunque sei, se ascolterai
accanto a te mi troverai.
Vedrai lo sguardo che per noi parlò
e la mia mano che la tua cercò.
Ovunque sei se ascolterai
accanto a te mi rivedrai
e troverai un pò di me
in un concerto dedicato a te.
Ovunque sei.....ovunque sei...
dove sarai......mi troverai vicino.....
Ovunque sei.....( ovunque tu sarai )
Ovunque sei.....( ovunque adesso sei )
Dove sarai....mi troverai vicino a te.

 
 
 

Un album di foto

Post n°9 pubblicato il 29 Marzo 2008 da fly1056
 
Tag: vita
Foto di fly1056

Un cammino lungo è la vita, è un mare pieno di imbarcazioni, un cammino lungo, pieno di ferite ed ogni ferita è più profonda di quella passata.
Quel che rimane del mio sacrificio lungo questo cammino è un grande album di foto: tanta gente e molti ricordi, una foto nelle braccia di mio padre che mi raccomanda il futuro ed una foto nella braccia di mia madre, l'angelo buono.
Una foto del mio duro viaggio ed una foto dei miei sogni di gioventù è tutto quello che rimane della mia vita: un album di foto.
Tanta gente e tanti ricordi, foto dove corriamo e ridiamo e siamo ancora piccoli, ed una foto dove i sogni della gioventù sono stati cancellati dagli anni, una foto dove i cari ci hanno abbandonato ed una foto dove i cari ci hanno venduto.
Una foto di un processo è rimasta la mia vita.
Viviamo e tutto è andato, non resta nulla.
Non c'è differenza tra una ferita granda ed una piccola.
Questa è la vita, così un milione di grida non cambieranno in essa nulla. 
Nel mio ricordo un addio di un viaggio ed abbracci non ricambiati.
Ecco che perdo tutto e resta la vita, un album di foto.

Testimonianza di Ahmed ( detenuto nel carcere di .....) 

 
 
 

PADRE

Post n°8 pubblicato il 12 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: padre

La figura del padre è costitutiva della creazione, della vita, e del suo sviluppo. Senza una significativa presenza paterna l’organismo vitale tende ad indebolirsi, ed a perdere interesse alla stessa esistenza. Tutto l'umano assume una forma definita, ed acquista il suo dinamismo, nel segno del padre, che lo genera, così come acquista tranquillità e sicurezza affettiva nell’esperienza della madre positiva, che lo accoglie. Ecco perché oggi proviamo, tutti, più o meno consciamente, nostalgia di questa presenza.                                 Il padre ( Claudio Risè )

 
 
 

Adozione

Post n°7 pubblicato il 06 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: vita
Foto di fly1056

C'erano due donne
che non si erano mai conosciute
una non la ricordi
l'altra la chiami mamma.
La prima ti ha dato la vita
la seconda ti ha insegnato a viverla.
La prima ti ha creato il bisogno d'amore
la seconda era lì per soddisfarlo.
Una ti ha dato la nazionalità
l'altra il nome.
Una il seme della crescita
l'altra uno scopo.
Una ti ha creato emozioni
l'altra ha calmato le tue paure.
Una ha visto il tuo primo sorriso
l'altra ha asciugato le tue lacrime.
Una ti ha lasciato,
era tutto quello che poteva fare.
L'altra pregava per un bambino
e il Signore l'ha condotta a te.
E ora mi chiedi la perenne domanda:
eredità o ambiente,
da chi sono plasmato?
Da nessuno dei due.
Solo da due diversi amori.

(Madre Teresa di Calcutta)

 
 
 

amare...

Post n°6 pubblicato il 03 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: amore
Foto di fly1056

amare una persona è...averla senza possederla;
dare il meglio di sè senza pretendere niente in cambio;
desiderare di stare con lei, ma senza essere spinti dal bisogno di alleviare la propria solitudine;
temere di perderla, ma senza essere gelosi;
aver bisogno di lei, ma senza esserne dipendenti;
aiutarla, ma senza aspettarsi gratituduine;
essere legati a lei pur restando liberi;
essere tutt'uno, pur rimanendo se stessi.
Ma per riuscire in tutto ciò, la cosa più importante da fare è.............accettarla così com'è, senza pretendere che sia come si vorrebbe.

 
 
 

I piaceri del sospetto

Post n°5 pubblicato il 03 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: amore

...ha un nome scientifico il meccanismo che regola l'interesse amoroso e l'attrazione tra i partner: si chiama zelofilia, dal greco Zelus, che vuol dire invidia, gelosia. Che in generale l'interesse sentimentale e sessuale  cresca insieme col pericolo di perdere la persona amata è un fatto conosciuto e diffuso. in amore vince chi fugge recita il proverbio. Ma quanto è leggittimo, o al contrario, masochista, questo atteggiamento.
La gelosia occasionale, quella che si fa sentire al momento giusto, è un utile e sano elemento di difesa, che avverte del rischio di venire abbandonati dal partner a causa delle attenzioni di una rivale.
Però ci sono persone che sono attratti proprio da partner che li tengono in costante stato di allerta: in questo caso il valore della gelosia cambia.
Le motivazioni dell'attrazione suscitata da questo sentimento possono essere diverse.Per qualcuno, la minaccia di perdere il partner è un motore che mette in circolo l'adrenalina capace di risvegliare dal torpore, dalla noia della routine... Altri, soffrendo di mancanza di autostima hanno poca fiducia nel proprio metro di giudizio: devono così vedere il partner attraverso gli occhi degli altri per riscoprire quanto lo si desideri..
Come sempre. la linea di demarcazione tra normalità e patologia è sfumata, e va ricercata nel tipo di atteggiamento, nella quantità di tensione, e  nel grado di complicità dei partner... 

 
 
 

Post N° 4

Post n°4 pubblicato il 03 Febbraio 2008 da fly1056
Foto di fly1056

" Ci sono sempre mille soli al di là delle nuvole"

              proverbio indiano

 
 
 

Io

Post n°3 pubblicato il 02 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: vita
Foto di fly1056

"Arriva un giorno in cui realizzi che
esiste una persona che sa renderti felice.

Sa quali sono i tuoi sogni e fa tutto il possibile
per realizzarli.
Conosce le tue debolezze  e non ferirà mai i tuoi sentimenti.
Sa sempre qual'è il tuo stato d'animo.
Si accorge dei tuoi problemi ed è in grado di trovarne una soluzione.
Conosce il tuo carattere e mostra grande orgoglio per le tue qualità.
Sa di cosa hai bisogno.
Sa rilassarti.
Sa farti riflettere.
Vuole sempre il meglio per te e non ti lascerà mai.
Fermati.
Quella persona sei tu.
Sei un animo buono e hai tanto amore dentro. Sei dolce, gentile,
sensibile.
Hai grandi capacità e tantissime virtù, che ti rendono eccezzionale.
Amati. Sei la cosa più importante che c'è nella tua vita."
 
 
 

 
 
 

Passione

Post n°2 pubblicato il 02 Febbraio 2008 da fly1056

 

 
 
 

progredire

Post n°1 pubblicato il 02 Febbraio 2008 da fly1056
 
Tag: vita
Foto di fly1056

...non si può progredire nel proprio cammino di "perfezione"

senza accettare le imperfezioni altrui...

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giuba46manu83.xfornito.giuseppecarboni.paolettogiulianoalunnipinodikangelina414tambo66sem_pli_ceescapefromthepassionmarinatoscafly1056unamamma1esserelfmp_18maggio88
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom