Creato da filly.60 il 24/09/2008

Parole nuove.

TESTIMONIANZA DI CIO' CHE GESU' E MARIA SONO STATI E SONO NELLA MIA VITA.

 

AREA PERSONALE

 

ANIMA DI CRISTO

Anima di Cristo,santificami.

Corpo di Cristo,salvami.

Sangue di Cristo, inebriami.

Acqua del costato di Cristo, lavami.

Passione di Cristo, confortami.

O buon Gesù, esaudiscimi.

Dentro le tue piaghe , nascondimi.

Non permettere che io mi separi da te.

Dal nemico maligno difendimi.

Nell'ora della mia morte chiamami: e comanda che io venga a te,

affinchè ti lodi con i tuoi santi,

nei secoli dei secoli.  AMEN

 

 

 
 

LA SPERANZA

     La speranza

    è la finestra

    che al mattino

    ti insegna

    un giorno tutto nuovo.

    Basta che apri.

    La speranza

    è l'aria fresca

    che  ti ricarica i polmoni

    di ossigeno nuovo.

    Basta che la respiri.

    La speranza è la forza

    per amare la vita

    di ogni giorno,

    fino al giorno

    senza tramonto

 

 

PREGHIERA

    Signore,

    spero fermamente in te

    che mi ami e sei fedele

    alle tue promesse.

    Tu ci hai donato GESU',

    tuo figlio,nostra speranza

    venuto a salvarci,

    riempimi del tuo santo Spirito

    per vivere con responsabilità

    e gioia la mia vita

    e rispondere a chiunque

    chieda ragione della speranza

    che è in me.

    Signore,

    rafforza la mia speranza.

    Amen.

 

 

IL MONDO CHE VORREI

 

 

CHIEDIMI UNA FEDE VIVA

Post n°95 pubblicato il 28 Giugno 2012 da filly.60

Tu non chiedi abbastanza,perhè non hai abbastanza fede.

Non hai abbastanza fede per credere che io possa esaudirti, che stia  a spiare i tuoi  desideri.Non hai abbastanza fede per chiedere con perseveranza, senza desistere al primo  ostacolo, senza stancarti ,poichè per provare tale fede e accrescere il tuo merito,io sembro mantenere il silenzio.

Non hai una fede sufficiente per renderti conto dell'importanza delle grazie che hai da ottenere per te e per gli altri, per la Chiesa e per il mondo.Non hai una fede sufficiente per desiderare con intensità e con ardore ciò  che oggi sarebbe necessario a tante anime.

Non hai una fede sufficiente per venire di tanto in tanto a passare un'ora presso di me.

Non hai una fede sufficiente per non avvertire una piccola umiliazione di essere lasciato da parte; e tu , non mi lasci da parte troppo spesso? Nella tua vita, io sono sempre presente, a pieno diritto? Non hai una fede sufficiente per privarti di piccole inutili ghiottonerie, mentre con i tuoi sacrifici potresti suscitare tante grazie per le anime.

( tratto dali libro" QUANDO IL MAESTRO PARLA AL CUORE")

 
 
 

L'AMORE

Post n°92 pubblicato il 12 Giugno 2011 da filly.60

L’AMORE

C’era una volta l’Amore…
L’Amore abitava in una casa
pavimentata di stelle e adornata di sole.
Un giorno l’Amore pensò a una casa più bella.
Che strana idea quella dell’Amore!
E fece la terra, e sulla terra, ecco fece la carne
e nella carne ispirò la vita e, nella vita,
impresse l’immagine della sua somiglianza.
E la chiamò uomo!
E dentro l’uomo, nel suo cuore, l’Amore costruì la sua casa:
piccola ma palpitante, inquieta, insoddisfatta come l’Amore.
E l’Amore andò ad abitare nel cuore dell’uomo
e ci entrò tutto là dentro,
perché il cuore dell’uomo è fatto di infinito.
Ma un giorno… l’uomo ebbe invidia dell’Amore.
Voleva impossessarsi della casa dell’Amore,
la voleva soltanto e tutta per sé,
voleva per sé la felicità dell’Amore
come se l’Amore potesse vivere da solo.
E l’Amore fu scacciato dal cuore dell’uomo.
L’uomo allora cominciò a riempire il suo cuore,
lo riempì di tutte le ricchezze della terra,
ma era ancora vuoto.
L’uomo, triste, si procurò il cibo col sudore della fronte,
ma era sempre affamato
e restava con il cuore terribilmente vuoto.
Un giorno l’uomo… decise di condividere il cuore
con tutte le creature della terra.
L’Amore venne a saperlo…
Si rivestì di carne e venne anche lui
a ricevere il cuore dell’uomo.
Ma l’uomo riconobbe l’Amore e lo inchiodò sulla croce.
E continuò a sudare per procurarsi il cibo.
L’Amore allora ebbe un’idea:
si rivestì di cibo, si travestì di pane e attese silenzioso.
Quando l’uomo affamato lo mangiò,
l’Amore ritornò nella sua casa… nel cuore dell’uomo.
E il cuore dell’uomo fu riempito di vita,
perché la vita è Amore.
(poeta brasiliano)

 

 
 
 

CONSACRAZIONE AL SACRO CUORE DI GESU'

Post n°89 pubblicato il 09 Giugno 2011 da filly.60
Foto di filly.60

Io..., dono e consacro al Cuore adora¬bile di Gesù la mia persona e la mia vita, le mie azioni, pene e sofferenze per non più servirmi di alcuna parte del mio essere, se non per onorarlo, amarlo e glorificarlo. E' questa la mia irrevocabile volontà: essere tutto suo e fare ogni cosa per suo amore, rinunciando a tutto ciò che può dispiacergli. Ti scelgo, Sacro Cuore di Gesù, come unico oggetto del mio amore, custode della mia vita, pegno della mia salvezza, rimedio della mia fragilità e inco¬stanza, riparatore di tutte le colpe del¬la mia vita e rifugio sicuro nell'ora del¬la mia morte. Sii, o Cuore di bontà e di misericordia, la mia giustificazione presso Dio Padre e allontana da me la sua giusta indi¬gnazione. Cuore amoroso di Gesù, pon¬go in te la mia fiducia, perchè temo tut¬to dalla mia malizia e debolezza, ma spero tutto dalla tua bontà. Distruggi in me quanto può dispiacer¬ti. Il tuo puro amore s'imprima profon¬damente nel mio cuore in modo che non ti possa più dimenticare o essere separato da te. Ti chiedo, per la tua bontà, che il mio nome sia scritto in te, poichè voglio vivere e morire come tuo vero devoto. Sacro Cuore di Gesù, confido in te! (di S. Margherita Maria Alacoque)

 
 
 

AMARE COSTA

Post n°87 pubblicato il 23 Marzo 2011 da filly.60




AMARE cristianamente costa doppiamente.
Il cristiano non può conoscere limiti nella possibilità di amare.
Nessun limite nella volontà di soccorrere.
Il cristiano si ferma per salvare anche il proprio nemico caduto nel fosso.
Il cristiano non si ferma al perdono ma va fino all'amore del nemico.
Anche il fariseo ama gli amici.
Il cristiano ama anche il nemico.
La differenza tra il Fariseo e il Cristiano è irriducibile.
Amare gli amici costa.
Amare i nemici costa molto.
Amare cristianamente costa doppiamente.
Il Cristiano non conosce limiti nella possibilità di amare.
E quindi neppure nella possibilità di dare.
Il cristiano nel dare può attingere ad una fonte inesauribile.
Pregare è adorare e venerare, ma è anche chiedere.
Il cristiano per soccorrere, ricorre.
Fu detto: bussate, chiedete; vi sarà aperto ed otterrete.


 
 
 

NON IMPORTA

Post n°86 pubblicato il 23 Marzo 2011 da filly.60


"L'uomo è irragionevole, illogico, egocentrico :
non importa, amalo.
Se fai il bene, diranno che lo fai per secondi fini egoistici :
non importa, fa il bene.
Se realizzi i tuoi obiettivi, incontrerai chi ti ostacola :
non importa, realizzali.
Il bene che fai forse domani verrà dimenticato :
non importa, fa il bene.
L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile :
non importa, sii onesto e sincero.
Quello che hai costruito può essere distrutto :
non importa, costruisci.
La gente che hai aiutato, forse non te ne sarà grata :
non importa, aiutala.
Dà al mondo il meglio di te, e forse sarai preso a pedate :
non importa, dà il meglio di te".
.Madre Teresa di Calcutta

 
 
 

Ad ognuno la sua croce.

Post n°84 pubblicato il 13 Marzo 2011 da filly.60

La sapienza eterna di Dio
ha previsto fin dal principio la croce che Egli ti invia
dal profondo del Suo cuore
come un dono prezioso.


Prima d'inviartela egli l'ha contemplata
con i Suoi occhi onniscienti,
l'ha meditata col Suo divino intelletto,
l'ha esaminata al lume della Sua sapiente giustizia.
E le ha dato calore
stringendola tra le Sue braccia amorose,
l'ha soppesata con ambo le mani
se mai non fosse di un millimetro troppo grande
o di un milligrammo troppo greve.
Poi l'ha benedetta nel Suo nome santissimo,
l'ha cosparsa col balsamo della Sua grazia
e col profumo del Suo conforto.
Poi ha guardato ancora a te,
al tuo coraggio...
Perciò la croce viene a te dal cielo,
come un saluto del Signore,
come una elemosina del Suo misericordioso amore.
(S. Francesco di Sales)

 
 
 

PREGHIERA AL SANTO VOLTO

Post n°80 pubblicato il 28 Febbraio 2011 da filly.60

Signore Gesù,crocifisso e risorto, immaggine della gloria del padre,Volto Santo che ci guardi e ci scruti, misericordioso e mite, per chiamarci alla conversione e invitarci alla pienezza dell'amore, noi ti adoriamo e ti benediciamo.,

Nel tuo Volto luminoso, apprendiamo come si è amati e come si ama;dove si trova, 'la libertà e la riconciliazione; come si diviene costruttori della pace che da te si irradia e a te conduce.

Nel tuo Volto glorificato impariamo a vincere ogni forma di egoismo, a sperare contro ogni speranza, a scegliere le opere della vita contro le azioni della morte.

Donaci , la grazia di porre te al centro della nostra vita; di restare fedeli, tra i rischi e i mutamenti del mondo, alla nostra vocazione cristiana; di annunziare alle genti la potenza della Croce e la parola che salva; di essere vigili e operosi, attenti ai più piccoli dei fratelli; di cogliere i segni della vera liberazione, che in te ha avuto inizio e in te avrà compimento.

Signore, concedi  alla tua chiesa di sostare, come la Vergine Madre , presso la tua croce gloriosa e presso le croci di tutti gli uomini per recare ad essi consolazione, speranza e conforto.

Lo Spirito che ci hai donato porti a maturazione la tua opera di salvezza, perche tutte le creature, liberate dai vincoli della morte, contemplino nella gloria del Padre el tuo Volto Santo, che splende nei secoli dei secoli. Amen.


                                                                      Giovanni Paolo II

 
 
 

DALLE TUE PIAGHE SIAMO STATI GUARITI

Post n°79 pubblicato il 17 Febbraio 2011 da filly.60
Foto di filly.60

Signore, accogli le preghiere e i lamenti

di coloro che soffrono

e di quanti si adoperano per alleviare il dolore.

Tu che hai percorso la via del calvario

e hai trasformato la Croce, in segno di amore e speranza,

conforta coloro che sono afflitti, soli, e sfiduciati.

Dona loro la pazienza sufficiente, per sopportare le lunghe attese,

il coraggio necessario per affrntare le avversità,

la fiducia per credere in ciò che è possibilie,

la saggezza per accettare ciò che rimane irrisolto,

la fede per confidare nella tua Provvidenza.

Aiutaci, Signore

a ricordarci che non siamo nati felici o infelici

ma che impariamo a essere sereni

secondo l'atteggiamento che assumiamo

dinanzi alle prove della vita.

Guidaci , Signore,

a fidarci di te e ad affidarci a te.

 
 
 

16/02/11 Buon compleanno Filly

Post n°78 pubblicato il 15 Febbraio 2011 da filly.60

Oggi è un giorno speciale, ma lo sarebbe ancora di più se in questo giorno dimentichi tutti i problemi, le avversità, vivendolo a pieno, con tanta gioia e serenità... anni non significano nulla... non sono un traguardo... non sono un arrivo... il giorno del tuo compleanno non ha senso... è un giorno qualsiasi... trovarci insieme ogni giorno nelle nostre piccole cose, affiancata dalla tua dolce famigliola, è già solo questo motivo di gioia... auguri, allora, grande donna, perché oggi, che è come ieri, sia uguale al domani  con la speranza che da oggi la vita ti sorriderà e ti apra tante porte, io ti faccio i miei più sinceri AUGURI di BUON COMPLEANNO!!!!

 
 
 

SEI AFFLITTO?

Post n°73 pubblicato il 03 Novembre 2010 da filly.60
Foto di filly.60

Ti senti triste e abbattuto?

L'ansia ti prende ?

Ti attanaglia l'angoscia e al disperazione ?

Ti pare a volte che le tue sofferenze sono inutili e che la vita non ha senso ? .

L'afflizione è un male dell'anima, dello spirito.

Bisogna curarla perchè fa perdere il gusto di vivere:

il volto si rattrista, gli occhi si rabbuiano e spesso lacrimano; tutto si vede "nero"; non c'è nulla che dia gioia.

Viene di scoraggiarsi, di farla finita....

Questo male è profondo,è dentro l'anima,anche se pure il corpo soffre. Quando lo spirito è forte,

tutto si può sopportare; quando invece uno ha il cuore ferito,il morale va giù e le forze vitali crollano.

Come curare l'afflizione? Chi può farlo ? Chi può dare un balsamo che cura le ferite del cuore?

Cosa può rischiarare il cielo dell'anima , quando esso è buio e tempestoso?

Chi può riportare il sereno?

Forse non sai che c'è chi ti può far passare dalla tristezza alla gioia.

C'è chi ti può consolare veramente.Si, c'è chi ti può sanare le ferite del cuore.

Il suo nome è GESU'.E' GESU' che ha vinto tutto il male dell'uomo , anche la morte.

Il suo balsamo è lo SPIRITO SANTO.

Da Lui viene la gioia vera.

             LA VUOI?

 
 
 

MESSAGGIO 25 SETTEMBRE

Post n°72 pubblicato il 02 Ottobre 2010 da filly.60

" Figlioletti miei

come posso fare per far intendere la necessità immediata di non 

corrompere più il cuore santo che Dio Padre vi ha donato.

 Come posso fare per indicarvi quella strada, che già il Figlio mio ha percorso,

scendendo in mezzo a voi.

 Non ho altra scelta, se non questa:dettarvi, parola per parola,il bigliettino che voi dovete condurre presso coloro i quali dicono di essere maestri e conduttori di verità.

 Non ci sono Maestri, ma uno solo è il Maestro,colui che è morto per tutti su quella croce,

lasciandosi uccidere per amore.

 E' questa la Maestri'a,che non ha nè tempi nè luoghi, ma che è fuori di ogni tempo,

perchè è l'amore che Dio ha portato nel mondo intero."

 

MARIA IMMACOLATA DELLA MISERICORDIA

 
 
 

PREGHIERA PER LE FAMIGLIE

Post n°71 pubblicato il 26 Settembre 2010 da filly.60
Foto di filly.60

O Maria, Madre di Dio e Madre nostra, ti presentiamo le nostre famiglie.

Importante è la famiglia per la Chiesa e per il mondo.

O Madre della famiglia di Nazaret tu conosci le difficoltà, i problemi , i pericoli di tutte le famiglie.

Tu vedi la crisi che travaglia oggi la famiglia: corruzione,infedeltà,discordie, divorzio, aborto,egoismo....

O Madre e Regina, tieni lontano dalle nostre famiglie questi mali.

Regni sempre nelle nostre case il rispetto, l'amore tra figli e genitori. tra fratelli e sorelle.

Regni  sempre nelle nostre case l'amore di Dio e vi fiorisca ogni giorno la preghiera.

O Regina della famiglia, tieni sotto il tuo manto i genitori, gli sposi, i figli, i nonni, e soprattutto i bambini.

Per questo, o Madre di Dio e Madre nostra, prega per noi il tuo GESU'

 
 
 

La felicitą

Post n°68 pubblicato il 16 Settembre 2010 da filly.60
Foto di filly.60

La felicità ha il suo inizio

nel profondo del cuore.

  Non è un prodotto

della conoscenza o della tecnica,

ma dipende dall'amare e dall'essere amati,

  e da tante altre cose belle

 che non costano nulla,

ma rendono la vita interessante

  e degna di essere vissuta.

La pace,la gioia, e la felicità nel mondo

non germogliano dalla ragione:

  sono una conquista del cuore.

 
 
 

PREGHIERA PER I MALATI

Post n°61 pubblicato il 03 Ottobre 2009 da filly.60

  

     Signore accogli le preghiere e i lamenti di coloro che soffrono e

     di quanti si adoperano per alleviarne il dolore.

     Tu che hai percorso la via del calvario e hai trasformato la croce

     in segno d'amore e di speranza conforta coloro che sono afflitti,

     soli e sfiduciati.

    Dona loro:la pazienza sufficiente per sopportare le lunghe attese,

     il coraggio necessario per affrntare le avversità, la fiducia per credere

     in ciò che è possibile,la saggezza per accettare ciò che rimane irrisolto,

     la fede per confidare nella tua Provvidenza.

    Benedici le mani,la mente e i cuori degli operatori sanitari perchè siano

     presenze umane e umanizzanti e strumenti della tua guarigione.

     Benedici quanti nelle nostre comunità si adoperano per accompagnare i

     malati perchè accolgano la profezia della vulnerabilità umana  e si

     accostino con umiltà al mistero del dolore.

     Aiutaci, Signore, a ricordarci che non siamo nati felici o infelici, ma che

    impariamo ad essere sereni a secondo dell'atteggiamento che assumiamo

    dinanzi alle prove della vita.

     Guidaci, Signore, a fidarci di Te e ad affidarci a Te. Amen

 
 
 

LA POTENZA DELLE LACRIME DI GESł

Post n°58 pubblicato il 30 Luglio 2009 da filly.60
Foto di filly.60

Un anima ebbe una visione,vide le lacrima versate dagli occhi diGesù durante la sua passione cadere a terra;esse man mano si avvicinavano a terra si trasformavano in preziosi brillanti che nessuno raccoglieva.Gesù le disse"Vedi queste lacrime,nessuno le raccoglie e le offre al Padre,esse sono il frutto dell'immenso amore che ho per voi ede hanno il potere,se offerte al Padre mio,di liberare le anime dei peccatori dalle grinfie si satana che maledice quelle lacrime che gli strappano anime. Per via di questa offerta che voi farete ad ogni invocazione spezzerete le loro catene,poichè per via delle mie lacrime il Padre mio nulla rifiuta".

Gesù le insegnò questo rosario:

                GRANI GROSSI

Eterno Padre ti offro le lacrime di Gesù versate nella sua passione per salvare le anime che vanno in perdizione!

                 GRANI PICCOLI

Per le sue lacrime versate in gran tormento salva chi si danna in questo momento!

                    ALLA FINE 3VOLTE

Eterno Padre ti offro le lacrime di Gesù versate in amarezza per donare ai peccatori la salvezza.

 
 
 

NOVENA AL PREZIOSISSIMO SANGUE

Post n°55 pubblicato il 15 Luglio 2009 da filly.60

O Sangue Preziosissimo, sorgente di vita eterna, prezzo e motivo dell'universo, bagno sacro delle nostre anime,che difendi senza sosta la causa degli uomini presso il Trono della suprema Misericordia, io ti adoro profondamente. Io vorrei, se possibile, compensare le ingiurie e gli oltraggi che ricevi continuamente da parte degli uomini, soprattutto da parte di quelli che osano bestemmiare. Chi potrebbe non benedire il Sangue così Prezioso, non essere infiammato d'amore per Gesù che l'ha versato?cosa sarei diventeto se non fossi stato riscattato da questo Sangue Divino, che l'Amore ha fatto uscire fino all'ultima goccia delle vene del mio Salvatore? O Amore immenso, che ci hai donato questo balsamo di salvezza!O balsamo inestimabile, che provieni dalla sorgente di un amore infinito! Io ti scongiuro, che tutti i cuori e tutte le lingue ti lodino, ti benedicano e ti rendano grazia, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Così sia.                      

Pater, Ave, Gloria

 

 
 
 

Un pensiero per voi

Post n°53 pubblicato il 18 Giugno 2009 da filly.60

 Il guerriero sa che, in tutte le lingue, le parole più importanti sono quelle piccole: SI,  "AMORE", " DIO".

 Sono parole che si pronunciano con facilità, e colmano giganteschi spazi vuoti.  Esiste tuttavia una parola, anch'essa molto piccola, che molti hanno difficoltà a pronunciare: "NO".

 Chi non dice mai di no, si crede generoso,comprensivo,educato; perchè il "no" porta con sè la nomea di maledetto, egoista,poco spirituale.

 Il guerriero non cade in questa trappola.

 Ci sono mementi in cui, nel dire "si" agli altri, potrebbe darsi che,contemporaneamente, stia dicendo "no" a se stesso.

 Perciò non pronuncia mai un "si" con le labbra, se il suo cuore sta dicendo "no".

              PAULO COELHO

 
 
 

Preghiera che acceca satana insegnata da Gesł

Post n°52 pubblicato il 05 Giugno 2009 da filly.60

 

I nostri passi devono procedere insieme;

le nostre mani devono raccogliere insieme;

i nostri cuori devono palpitare all'unisono;

le nostre anime devono avere i medesimi sentimenti;

i pensieri del nostro spirito devono formare unità;

le nostre orecchie devono ascoltare insieme il silenzio;

i nostri occhi devono guardarsi e fondersi in uno sguardo solo;

le nostre labbra devono pregare unite,

per invocare insieme la misericordia del Padre.

 
 
 

Novena alla fiamma d'Amore del Cuore Immacolato di Maria

Post n°43 pubblicato il 23 Marzo 2009 da filly.60
Foto di filly.60

    

 

O meravigliosa Madre di Dio, che portastiGesù ne Tuo Cuore, ti sei immersa ne mare d'amore della SS. Trinità dal cui seno,come un bel raggio dell'alba ti avvicini a noi, accechi Satana e ci porgi la Fiamma d'Amore del Tuo Cuore. Con profonda devozione ti ringrazio per il tuo mistico dono regale.

Il tuo popolo, pentito, ti vuole onorare ed amare come mai è avvenuto prima d'ora.

Con profonda umiltà chiediamo dunque la grazia della conversine. O nostra Signora! Con umiltà ci abbandoniamo al tuo smisurato amore.

La TUA fIAMMA D'AMORE, vibrando, dissipi la sfiducia della nostra anima e, con il suo splendore, illumini i nostri cuori!Benedici le nostre famiglie, conquista di nuovo le anime divenute miscredenti.   Signore mio Gesù Cristo, con l'implorazione della Tua Madre Immacolata fai del mondo il vero paese di Maria come era ai tempi dei nostri avi.Purificaci con la tua grazia in modo che il tuo occhio divino riposi sulla nostra anima lacrimante per il pentimento, come su specchio splendente di lago.Permetti che si infiammino i nostri cuori e anche quelli degli altri.Misericordioso Gesù, umilmente imploriamo la tua intercessione presso l'Eterno Padre per ottenere misericordia e vita in favore dell'umanità e perchè finalmente l'Immacolata Madre di Dio sorrida alla nostra Patria e a tutto il mondo. Amen      Ripetere tre volte:>> Irradia, o Maria, su tutta l'umanità la luce di grazia della tua Fiamma d'Amore,ora e nell'ora della nostra morte. Amen>>   PREGHIERA CHE ACCECA SATANA INSEGNATA DA GESU'I nostri passi devono procedere insieme;le nostre mani devono raccogliere insieme;i nostri cuori devono palpitare all'unisono;le nostre qnime devono avere i medesimi sentimenti;i pensieri del nostro spirito devono formare unità;le nostre orecchie devono ascoltare insieme il silenzio;i nostri occhi devono guardarsi e fndersi in uno sguardo solo;le nostre labbra devono pregare unite,per invocare insieme la misericordia del Padre!da recitarsi per nove giorni consecutivi

 
 
 

Preghiera a Gesł Crocefisso

Post n°42 pubblicato il 13 Marzo 2009 da filly.60
Foto di filly.60

                          TI ADORO O CROCE SANTA

Recitata 33 volte il venerdi' Santo, libera 33 anime del Purgatorio:Recitata 50 volte ogni venerdi', ne libera 5. Venne confermata dai Papi Adriano VI, Gregorio XIII e Paolo VI.

     Ti adoro,o Croce Santa, che fosti ornata del Corpo Sacratissimo del mio Signore,coperta e tinta del suo Preziosissimo Sangue.

   Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me.

   Ti adoro, o Croce Santa, per amore di Colui che è il mio Signore

   Amen                 

 
 
 
Successivi »
 

 

Gesù, io confido in te.

La tua parola è luce.

La tua volontà è pace.

Il tuo cuore è rifugio.

La tua morte è salvezza.

La tua croce è speranza.

Il tuo spirito è forza.

La tua madre è tenerezza.

La tua Chiesa è guida.

O mio Dio, io spero in te.

 

 

SEMINA IL TUO SORRISO

 

"Semina il tuo sorriso,
       perché splenda intorno a te.
          Semina le tue energie,
     per affrontare le battaglie della vita.
          Semina il tuo coraggio,
        per risollevare quello altrui.
          Semina il tuo entusiasmo,
          la tua fede, il tuo amore.
     Semina le più piccole cose,i nonnulla.
             Semina e abbi fiducia:
             ogni chicco arricchirà
          un piccolo angolo della terra"

 

 

IO SONO LA LUCE

IO SONO LA LUCE
E VOI NON MI VEDETE,
IO SONO LA VIA
E VOI NON MI SEGUITE,
IO SONO LA VERITA'
E VOI NON MI CREDETE.
IO SONO LA VITA
E VOI NON MI CERCATE,
IO SONO IL MAESTRO
E VOI NON MI ASCOLTATE.
IO SONO IL CAPO
E VOI NON MI OBBEDITE.
IO SONO IL VOSTRO DIO
E VOI NON MI PREGATE.
IO SONO IL VOSTRO
GRANDE AMICO,
E VOI NON MI AMATE.