Creato da canesenzacollare il 21/08/2008

Il futuro è avanti

filosofia di vita vissuta

 

 

Tu chiamale se vuoi emozioni.

Post n°11 pubblicato il 10 Settembre 2009 da canesenzacollare

Di emozioni è fatto l'uomo, peccato che molti cercano di non esserne schiavi ma vogliano esserne padroni. E gli psicocologi ringraziano. :-))

 
 
 

La vita

Post n°10 pubblicato il 11 Novembre 2008 da canesenzacollare

In tanti si lamentano che la vita è brutta, in pochi ammettono che in realtà è solo la gente che si sta abbruttendo sempre più.

 
 
 

Spero di sbagliarmi

Post n°9 pubblicato il 02 Ottobre 2008 da canesenzacollare

Vedendo quello che sta succedendo in questi giorni credo che il gioco si stia facendo duro. Stiamo diventando di tutto e di più, ora pure razzisti e quale modo migliore per alimentare il razzismo se non il creare due fronti ben distinti e contrapposti. Il gioco si fa duro e quando il gioco si fa duro...................... ma dove sono finiti i duri?

 
 
 

Bisogni e paure

Post n°8 pubblicato il 27 Settembre 2008 da canesenzacollare

Quanto ho scavato dentro di me per arrivare a conoscermi, per arrivare a capire quali erano i miei bisogni e quali le mie paure, all'apparenza due cose ben distinte ma che dentro di me si intersicavano, a tal punto, da sembrare un'unico grande problema. In tanti hanno cercato, cercano e cercheranno di dare spiegazioni ma io credo che non importi sapere da dove arrivino, bisogni e paure, ma che importi solo imparare a conviverci ed ad assecondarli. La razza umana è stata munita di intelligenza, a noi basta usarla per non abbruttirci dentro.

 
 
 

Dedicato ad un Uomo

Post n°6 pubblicato il 07 Settembre 2008 da canesenzacollare

Mentre ascolto quella che credo una delle più belle canzoni di Lucio Battisti; Le cose che pensano, penso all'Uomo, al nostro vivere, al nostro pensare, al nostro morire. Cose naturali che nascono con noi ma che spesso non tutte finiscono con noi. Penso e cerco di darmi una spiegazione ma forse non la voglio avere o forse mi basta sapere che tutto questo fa parte della vita. Un Uomo è morto perchè è stato se stesso, quale miglior morte, ha fatto quello che pensava più giusto e sicuramente ha provato soddisfazione nel riuscire ma ci ha rimesso la cosa che sembra più importante per tanti. Ora lo chiamiamo eroe, e probabilmente gli sarebbe piaciuto essere chiamato così ma credo, e voglio credere, che non gli sarebbe importato niente di tutto questo. Voglio credere che sarebbe uscito dalla scena senza troppe smancerie, senza farsi chiamare eroe, solo con un sorriso, un saluto e via, ad essere ancora Uomo, per sempre Uomo.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Isabelle1453canesenzacollarepettirossmark49_4possoresistereatuttowhisper62berger.pimpanaos_2009aenaellemystere6farlocchi_pensierise_forse_maicambiarepaginaaNOELI68
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963