Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvQuartoProvvisoriofrancotrottakaren_71Silvia11973cassetta2mvwhynotmilano2009kappa10antonio_to1975dra.grassodomenicomorgante1aleromadgl0
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 21/11/2023

VIESTE – Torna lo “Smart Graduation Day”, domanda di partecipazione entro il 7 dicembre 2023 Il Nov 21, 2023

Post n°31586 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Torna lo “Smart Graduation Day”, domanda di partecipazione entro il 7 dicembre 2023

225


Anche quest’anno, dopo il successo delle scorse edizioni, il Comune di Vieste intende riproporre una nuova edizione dello SMART GRADUATION DAY per far rivivere agli studenti, nell’ambito del proprio Comune, l’emozione del momento conclusivo della carriera universitaria.
L’evento celebrativo, se supportato da un numero congruo di adesioni, è previsto svolgersi nell’aula consiliare del Comune a fine dicembre e consisterà nell’attribuzione di un premio simbolico agli studenti neolaureati che parteciperanno con le modalità di seguito specificate.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Possono aderire:
 Laureati (tipologia: specialistica, magistrale, triennale) nelle sessioni di quest’anno;
 Diplomati in Conservatorio/Accademia nelle sessioni di quest’anno;
 Laureati e diplomati in Conservatorio/Accademia nelle sessioni del 2022 che non hanno potuto partecipare allo SGDay 2022;
Gli interessati possono presentare domanda di partecipazione inviando una mail all’indirizzo: segreteriasindacovieste@gmail.com entro le ore 14 di Giovedì 7 dicembre 2023, specificando:
• Dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita) e recapiti cellulare/mail;
• Università e Facoltà di provenienza;
• Data della Seduta di Laurea;
• Titolo della Tesi di Laurea;
Non sarà ammessa la domanda di partecipazione di chi ha già partecipato alle trascorse edizioni.
Vieste, 21 Novembre 2023
L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione
Graziamaria Starace

 
 
 

VIESTE – Assessorato alla Cultura: Stagione teatrale invernale con Pinuccio e Luxuria Ultimo aggiornamento Nov 21, 2023

Post n°31585 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Assessorato alla Cultura: Stagione teatrale invernale con Pinuccio e Luxuria

181


Il 28 dicembre prossimo, sarà a Vieste, presso il cine-teatro “Adriatico”, direttamente da “Striscia la Notizia”, Alessio Giannone in arte Pinuccio, per presentare una commedia teatrale e canora esilarante dal titolo “Non mi trovo”. L’evento è organizzato dal Comune di Vieste – Assessorato alla Cultura, retto da Graziamaria Starace, nell’ambito della stagione teatrale 2023/2024.
Pinuccio cercherà di convincere il giudice e la giuria popolare a farlo condannare ad un ergastolo pur di continuare a vivere nella società attuale. Uno spettacolo incredibile e coinvolgente a cui sarà impossibile mancare.
E sempre nell’abito della rassegna teatrale invernale, altro appuntamento previsto per il 16 gennaio, ancora al cine-teatro “Adriatico”, con Vladimir Luxuria che diventa “Princesa”, protagonista assoluta dello spettacolo che Fabrizio Coniglio ha tratto dalla storia vera di Fernanda Farias De Albuquerque, trans brasiliana la cui tormentata vita fu raccontata in un’autobiografia scritta a quattro mani con Maurizio Iannelli durante un comune periodo nel carcere di Rebibbia. E cantata da Fabrizio De André nell’album “Anime Salve”.
Entrambi gli spettacoli saranno gratuiti.

 
 
 

VIESTE – Nuova Diapason: Concerto a ricordo del maestro Giuseppe Coco Ultimo aggiornamento Nov 21, 2023

Post n°31584 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Nuova Diapason: Concerto a ricordo del maestro Giuseppe Coco

111


Per il settimo anno consecutivo l’associazione musicale Nuova Diapason di Vieste, in collaborazione con il Comune di Vieste e il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, organizza, in prossimità della ricorrenza di Santa Cecilia, un concerto a ricordo del maestro Giuseppe Coco .

L’evento avrà luogo a Vieste, sabato 25 novembre, alle ore 19.00, presso l’Auditorium Lorenzo Fazzini, Località Macchia di Mauro.

Giuseppe Coco è stato un musicista colto e raffinato, un professionista ineguagliabile. Titolare della cattedra di clarinetto per oltre trent’anni presso il Conservatorio Giordano di Foggia (sezione staccata di Rodi Garganico), è stato un punto di riferimento culturale e musicale per la città di  Vieste avendo diretto per oltre un decennio la Banda “P. Rinaldi” e collaborato per l’Associazione Musicale “Nuova Diapason” in qualità di docente.

Tantissimi gli allievi che ha guidato e accompagnato, con competenza e pazienza nel percorso di studi in Conservatorio e tantissimi i ragazzi che ha avvicinato alla musica, facendogliela amare.

“A noi il compito e l’eredità che ci ha lasciato – spiegano da Nuova Diapason -: quella di fare rivivere quotidianamente i suoi insegnamenti, il suo sorriso, la sua arte, la sua musica, la sua anima e soprattutto non far spegnere mai la fiamma nei nostri cuori che lo ricorda come grande Maestro, ma soprattutto amico”.

In occasione dell’evento la sezione di Rodi del Conservatorio “Giordano” aprirà la sua stagione concertistica proprio a Vieste. Si tratta anche della prima iniziativa sul Gargano organizzata sotto la direzione del Maestro Donato Della Vista che è entrato ufficialmente in carica a partire dal 1° novembre 2023.

Il maestro Giuseppe Coco verrà ricordato con un concerto di orchestra di fiati che vedrà coinvolti i direttori di orchestra Valter Farina e Michele Milone. “Colleghi, ex alunni, ormai musicisti affermati, e l’istituzione che per trent’anni lo ha visto parte integrante e attiva – annunciano gli organizzatori – saranno insieme nel ricordo di una persona e musicista straordinaria. L’orchestra di quasi 50 elementi che sapranno trasportarci con la magia dei suoni attraverso le musiche di Farina, Ticheli, De Nardis, Verdi e Respighi”.

Il concerto è ad ingresso libero

 
 
 

VIESTE – Violenza sulle donne: cortometraggio e dibattito all’alberghieo “Mattei” Il Nov 21, 2023

Post n°31583 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Violenza sulle donne: cortometraggio e dibattito all’alberghieo “Mattei”

86


In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il giorno 23 novembre 2023, nell’aula magna dell’Istituto Ipeoa “Enrico Mattei” di Vieste, dalle ore 10,20, si terrà un convegno dal titolo ” Nel cognome che ho scelto” con la presenza di Alfredo Traiano e Lorenzo Sepalone.

 
 
 

Il coro polifonico “Città di Vieste – don Giorgio Trotta” domenica a Roma in Pantheon Il Nov 21, 2023

Post n°31582 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

Il coro polifonico “Città di Vieste – don Giorgio Trotta” domenica a Roma in Pantheon

127


Il Coro Polifonico ” Città di Vieste” don Giorgio Trotta in occasione di Santa Cecilia, patrona della musica, si esibira’ con l’ orchestra Xilon, sabato 25 novembre a Roma, nella Basilica di S. Andrea della Valle, e domenica 26 al Pantheon, con la collaborazione di Federcori, federazione cori italiani, Associazione Chorus Inside Lazio e Associazione Chorus Inside Puglia.
“Siamo onorati – dice il maestro, Michele Lorusso – di portare il nome della nostra bella città, all’interno della Basilica S. Andrea della Valle, dove il grande Maestro Giacomo Puccini pensò e scrisse la prima parte dell’opera della Tosca. Un doveroso ringraziamento – conclude Lorusso –  va a tutti i numerosi sponsor che hanno creduto a questo grande evento”.

 
 
 

Vieste: SMART GRADUATION DAY – Edizione 2023 Avviso Pubblico. COMUNICATI STAMPA 21 Novembre 2023

Post n°31581 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

Vieste: SMART GRADUATION DAY – Edizione 2023 Avviso Pubblico.

Anche quest’anno, dopo il successo delle scorse edizioni, il Comune di Vieste intende riproporre una nuova edizione dello SMART GRADUATION DAY per far rivivere agli studenti, nell’ambito del proprio Comune, l’emozione del momento conclusivo della carriera universitaria.
L’evento celebrativo, se supportato da un numero congruo di adesioni, è previsto svolgersi nell’aula consiliare del Comune a fine dicembre e consisterà nell’attribuzione di un premio simbolico agli studenti neolaureati che parteciperanno con le modalità di seguito specificate.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Possono aderire:
– Laureati (tipologia: specialistica, magistrale, triennale) nelle sessioni di quest’anno;
– Diplomati in Conservatorio/Accademia nelle sessioni di quest’anno;
Laureati e diplomati in Conservatorio/Accademia nelle sessioni del 2022 che non hanno potuto partecipare allo SGDay 2022;
Gli interessati possono presentare domanda di partecipazione inviando una mail all’indirizzo segreteriasindacovieste@gmail.it entro le ore 14 di Giovedì 7 DICEMBRE 2023, specificando:
• Dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita) e recapiti cellulare/mail;
• Università e Facoltà di provenienza;
• Data della Seduta di Laurea;
• Titolo della Tesi di Laurea;
Non sarà ammessa la domanda di partecipazione per altra tipologia di laurea di chi ha già partecipato alle trascorse edizioni.
Vieste, 21 Novembre 2023
L’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione

 
 
 

GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, L’AMBITO DI VICO DEL GARGANO PUNTA ALLA ‘ZONA FRANCA’ 21 Novembre 2023

Post n°31580 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, L’AMBITO DI VICO DEL GARGANO PUNTA ALLA ‘ZONA FRANCA’

 
 
 

VIESTE -“Virgo Fidelis”, domani la festa dei carabinieri e il ricordo della strage di Nassiriya Il Nov 20, 2023 191 Condividi

Post n°31579 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE -“Virgo Fidelis”, domani la festa dei carabinieri e il ricordo della strage di Nassiriya

191


Domani, martedì, 21 novembre, l’Associazione Nazionale Carabinieri, della sezione di Vieste, intitolata a “Matteo Chionchio” (carabiniere decorato di medaglia d’argento al valor militare), celebreranno la festa in onore della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma. L’evento sarà anche, e forse soprattutto, motivo per ricordare la strage di Nassiriya, avvenuta il 12 novembre del 2003, nella quale persero la vita 12 carabinieri, cinque soldati dell’esercito e due civili oltre a 9 iracheni. I feriti furono 20, di cui 15 carabinieri, quattro militari e un civile. Come si ricorderà, in quel tragico giorno, un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti la base militare italiana, provocando l’esplosione del deposito munizioni della base e la morte di 28 persone tra militari e civili. Nell’esplosione rimase coinvolta anche la troupe del regista Stefano Rolla che si trovava sul luogo per girare uno sceneggiato sulla ricostruzione a Nassiriya da parte dei soldati italiani.
“L’evento di lunedì prossimo – dicono dalla sezione viestana dell’Associazione carabinieri in congedo – vuol essere un doveroso tributo ai diciannove nostri connazionali vittime del più grave attentato che le Forze Armate italiane abbiano avuto dalla fine della seconda guerra mondiale. Un ignobile e barbaro atto di terrorismo colpì questi italiani, militari e non, che rappresentavano il nostro Paese in una operazione di pace. Quei carabinieri, quei soldati, che erano in Iraq per mandato del nostro Parlamento, avevano impegnato il loro spirito di servizio per aiutare il popolo iracheno nella difficile strada verso la pace, l’ordine, la sicurezza e la democrazia. Vieste si inchina alla memoria di questi nostri figli caduti nell’adempimento del loro dovere e perché non vada dimenticato il loro supremo sacrificio nella lotta al terrorismo internazionale”.
Il programma della manifestazione prevede, alle ore 10:15, l’incontro dei partecipanti nell’atrio della chiesa “Gesù Buon Pastore” e, alle 10:30, la celebrazione della Santa Messa, in suffragio delle vittima, officiata dal parroco, don Antonio de Padova. Al termine avrà luogo la consegna di targhe commemorative e tessere ad alcuni rappresentanti dell’Arma e della società civile. Alle 11:30, la manifestazione si concluderà presso i giardini di Nassiriya, in via Giuseppe Verdi, a latere della caserma della Tenenza dei carabinieri, con la deposizione di una corona di fiore alla Stele in memoria di tutti i Caduti.

 
 
 

VIESTE – Donato dal Comune alla “Giacche verdi” uno speciale veicolo operativo Il Nov 20, 2023

Post n°31578 pubblicato il 21 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Donato dal Comune alla “Giacche verdi” uno speciale veicolo operativo

147


Donato dal Comune di Vieste all’associazione di volontariato “Giacche Verdi Onlus”, uno speciale veicolo operativo del tipo “Ranger”, adatto per le varie operazioni di cui l’associazione si rende protagonista. Un mezzo necessario per meglio monitorare l’ambiente e intervenire con più celerità e ausilio.
In merito, il coordinatore delle “Giacche Verdi” di Vieste, ing. Oscar Carrara, ha inteso ringraziare “tutta la giunta comunale e tutta l’amministrazione, per aver dimostrato ancora una volta, la vicinanza e l’interesse per la tutela ambientale. Al signor Sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali – aggiunge Carrara – va il nostro più sincero augurio di continuare nel loro operato non tralasciando mai il settore ambiente, come d’altronde hanno fatto finora”.
L’Associazione Nazionale Giacche Verdi onlus da diversi anni svolge attività di volontariato in diversi settori su tutto il territorio italiano in particolar modo nel territorio di Vieste dove abbiamo un nutrito gruppo di associati che quotidianamente si occupano di bonifica del territorio e soprattutto delle spiagge invase da plastica, reti e reste, oltre a tanti altri materiali di scarto. La tutela ambientale e dei patrimoni naturalistici e l’impegno per noi come protezione civile sono prioritari e rendono il territorio più salubre. Raccogliamo ogni anno diverse tonnellate di scarti plastici che altrimenti resterebbero in mare e nelle zone dove solitamente vengono abbandonati. Tutto ciò che raccogliamo viene documentato, verbalizzato e protocollato dal Comune di Vieste.
Per operare abbiamo bisogno comunque di qualche fondo economico, per le spese vive, la benzina del mezzo, della barca, la manutenzione e tante altre spese. Pertanto ti chiediamo una piccola donazione che dovrà essere  inviata tramite bonifico bancario a
GIACCHE VERDI PUGLIA ODV GOL DI VIESTE
IBAN: IT 90 N 03268 41720 052522522580
BANCA SELLA DI TRANI
Una volta ricevuto il bonifico la sede regionale trattiene il 10% e invia alla nostra sede di Vieste il restante.
Non possiamo ricevere soldi in contanti perché tutto deve essere tracciato. Ricevuto il bonifico viene emessa la fattura che può essere scaricata dalle tasse. Dati per fatturare, non necessita di codice univoco e partita IVA:
GIACCHE VERDI PUGLIA ODV GOL DI VIESTE
C.F. 92044060728
Via Imbriani, 351 Bisceglie (Bari)
Email: GIACCHEVERDIPUGLIA@pec.i

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963