Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvQuartoProvvisoriofrancotrottakaren_71Silvia11973cassetta2mvwhynotmilano2009kappa10antonio_to1975dra.grassodomenicomorgante1aleromadgl0
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 28/11/2023

Apricena: IL BODYBUILDING WORLD CHAMPIONSHIP domenica 3 dicembre. COMUNICATI STAMPA 28 Novembre 2023

Post n°31615 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

Apricena: IL BODYBUILDING WORLD CHAMPIONSHIP domenica 3 dicembre.

Il Comune di Apricena annuncia l’organizzazione del prestigioso BODYBUILDING WORLD CHAMPIONSHIP, competizione agonistica di rilevanza nazionale sotto l’egida dell’ASI CONI, con il patrocinio del Comune di Apricena, nell’ambito dell’Assessorato allo Sport e Tempo Libero.
L’evento si terrà presso CASA MATTEO SALVATORE per tutta la giornata di domenica 3 dicembre.
La competizione, che si preannuncia emozionante e di alto livello, vedrà la partecipazione di atleti provenienti da tutto il territorio nazionale, desiderosi di confrontarsi in questa disciplina che richiede impegno, dedizione e straordinaria determinazione.
Sono previsti numerosi premi per tutti i partecipanti, a testimonianza del riconoscimento del talento e dell’impegno degli atleti presenti, al termine dell’evento sarà anche offerto un rinfresco a tutti gli atleti.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni, è possibile contattare l’organizzatore Gianfranco Fantetti al nr. 368-3724011.
Apricena, 24 novembre 2023
Dott. Nino Specchiulli
Assessore allo Sport
Ing, Antonio Potenza
Sindaco di Apricena

 
 
 

Ischitella: PAP Mobile – prevenzione tumore cervice uterina. COMUNICATI STAMPA 28 Novembre 2023

Post n°31614 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

Ischitella: PAP Mobile – prevenzione tumore cervice uterina.

Il 9 dicembre arriverà anche ad Ischitella il Camper PAP Mobile, il servizio itinerante della ASL Foggia che permetterà lo screening gratuito per la prevenzione del tumore della cervice uterina.
Il Camper sosterà all’esterno della Guardia Medica locale.
Un’attività di prevenzione importante che la ASL sta mettendo a disposizione dei Comuni della provincia di Foggia grazie alla collaborazione con gli stessi Enti.
Una collaborazione tra Asl e Comune proficua e consolidata grazie anche al costante interesse del nostro Assessore alla Salute Dott. Basile.
Maggiori dettagli sugli orari di servizio del Camper verranno forniti nei prossimi giorni.

 
 
 

Ischitella: Progetto Polis – Riapertura Ufficio Postale. COMUNICATI STAMPA 28 Novembre 2023

Post n°31613 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

Ischitella: Progetto Polis – Riapertura Ufficio Postale.

Sono lieto di comunicare a tutti i cittadini di Ischitella che, a seguito di diverse interlocuzioni con Poste Italiane, il giorno 30 novembre riaprirà al pubblico il nostro Ufficio Postale.
Verranno riattivati tutti i servizi ad esclusione del servizio ATM che riaprirà dopo qualche giorno per motivi tecnici.
Sono consapevole dei diversi disagi creati dalla chiusura del nostro sportello in questi giorni, ma questi lavori renderanno il nostro sportello più efficiente fornendo maggiori servizi a tutta la popolazione.
I lavori infatti rientrano nel progetto di adeguamento tecnologico denominato “POLIS” di Poste Italiane ed il nostro Comune è uno dei primi in Puglia a rientrare in questo servizio.
Vi ringrazio per la pazienza e la collaborazione
Il Sindaco Alessandro Nobiletti

 
 
 

ROMA – “La rivoluzione EcoDigital”, Rossella Falcone relatrice con Pecoraro Scanio e Giuseppe Conte Il Nov 28, 2023

Post n°31612 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

ROMA – “La rivoluzione EcoDigital”, Rossella Falcone relatrice con Pecoraro Scanio e Giuseppe Conte

146


Sarà relatrice anche Rossella Falcone, vice-sindaco del Comune di Vieste, all’incontro organizzato da Rete EcoDigital, insieme a Fondazione Homo Ex Machina, con il patrocinio della Fondazione UniVerde e con la Media partnership di Radio Radicale e TeleAmbiente, in corso di svolgimento a Roma, sul tema: “La rivoluzione EcoDigital. Libertà energetica e giustizia climatica”, presso la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, in diretta su Radio Radicale. Si tratta di un progetto che mette insieme transizione ecologica e digitale. “L’obiettivo – sostiene l’ex ministro, Pecoraro Scanio, che è anche presidente della Fondazione Univerde – è quello di mettere insieme un’area progressista, civica, ecologista con protagonisti giovani innovatori, amministratori locali, influencer e startupper per una ‘rivoluzione’ EcoDigital che favorisca la transizione energetica, l’economia circolare e una svolta ecologista mettendo in campo gli strumenti più innovativi e sostenibili e risorse umane competenti”. Pecoraro Scanio nel progetto mette anche la sua esperienza di professore universitario: “Senza il coinvolgimento dei giovani la transizione ecologica è destinata a fallire. Le nuove generazioni chiedono di essere protagoniste della rivoluzione EcoDigital e la Rete nasce proprio con questo intento. Hanno entusiasmo e pretendono un futuro vivibile contro il cambiamento climatico in atto”.

 
 
 

VIESTE – Nel castello la rappresentazione del “Presepe Vivente” Ultimo aggiornamento Nov 28, 2023

Post n°31611 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Nel castello la rappresentazione del “Presepe Vivente”

223


Successo dopo successo, la rappresentazione del presepe vivente cittadino torna anche quest’anno a Vieste, grazie all’organizzazione affidata alla giovane associazione culturale “Sacre Rappresentazioni viestane”, con il patrocinio del Comune di Vieste. La manifestazione si svolgerà in due giorni, vale a dire sabato 16 e domenica 17 dicembre prossimi, tra le maestose mura del nostro Castello svevo-angioino. Una location di grande effetto scenografico, simbolo di difesa e rifugio, che ha visto, nel corso dei secoli, le generazioni dei nostri antenati trovare conforto e ospitalità. Una degna location, insomma, per un evento, come quello del presepe vivente, di importante rilievo socio-culturale poiché realizzato con dovizia di particolari e grande attenzione agli eventi storici, discostandosi, a volte, dalla pura e didascalica rappresentazione dell’avvenimento che ha cambiato le sorti del mondo. Si tratta di un evento che cerca di attrarre l’attenzione non solo dei cittadini residenti, ma anche degli ospiti.
Come detto, la sacra rappresentazione si svolgerà in due giorni, sabato 16 e domenica 17 dicembre. Sarà possibile visitare il presepe vivente dalle ore 18 alle ore 21.

 
 
 

Il mattinatese Michele Di Bari nuovo prefetto di Napoli Il Nov 28, 2023

Post n°31610 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

Il mattinatese Michele Di Bari nuovo prefetto di Napoli

99


Il mattinatese classe 1959, Michele Di Bari, è il nuovo Prefetto di Napoli. Lascia Venezia dove è stato prefetto dal 6 marzo di quest’anno. E’ quanto deciso dal Consiglio dei ministri che si è riunito lunedì 27 novembre a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giorgia Meloni e del sottosegretario all Presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano.
Chi è Michele Di Bari
Laureato in Giurisprudenza con lode, è stato segretario comunale alle Isole Tremiti, Panni, Grancona, Zermeghedo e Montebello Vicentino. Ha ricoperto il ruolo di Capo di Gabinetto e viceprefetto vicario presso la Prefettura di Foggia. E’ stato vicecommissario Governativo con funzioni vicarie della nuova Provincia di Barletta-Andria-Trani e commissario straordinario nei comuni di Panni, Peschici per due mandati, Ordona, San Paolo di Civitate, Troia, San Marco in Lamis per due mandati, San Giovanni Rotondo per due mandati, Vico del Gargano, Monte Sant’Angelo, Lucera, Cerignola e Vieste.
Esperto in materia di sanità e politiche sociali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato commissario liquidatore della Comunità Montana del Gargano. Anche amministratore unico e commissario presso l’Amica di Foggia, nonché componente della Giunta dell’Ente Parco Nazionale del Gargano.
Al neo prefetto di Napoli, dott. Michele Di Bari, le congratulazioni di Garganotv e gli auguri per un proficuo lavoro in terra partenopea.

 
 
 

VIESTE – Mercoledì 29 dicembre riunione del Consiglio comunale Il Nov 28, 2023

Post n°31609 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Mercoledì 29 dicembre riunione del Consiglio comunale

73


In applicazione dell’art. 73 comma 1 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020 e degli art. 26, 27, 28, 30 e 32 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, è convocato in modalità “VIDEOCONFERENZA”, il Consiglio Comunale in seduta di 1^ convocazione e per il giorno 29-11-2023 (Mercoledì) alle ore 16:00 e di 2^ convocazione per il giorno 30-11-2023 (Giovedì), alle ore 17:00 per la trattazione del seguente:
ORDINE DEL GIORNO
1) – Piano Comunale per Diritto allo Studio 2024
2) – XIII VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2023/2025 AI SENSI DELL’ART. 175 DEL D.LGS. 267 DEL 18.08.2023 E VARIAZIONE AL PIANO TRIENNALE DELLE OO.PP. 2023/2025

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Michele LAPOMARDA

 
 
 

LA REGIONE PUGLIA VALORIZZA IL TURISMO LENTO METTENDO IN RETE SEI SITI: PER IL GARGANO C’E’ LA TORRE DI SAN FELICE A VIESTE 27

Post n°31608 pubblicato il 28 Novembre 2023 da forddisseche

LA REGIONE PUGLIA VALORIZZA IL TURISMO LENTO METTENDO IN RETE SEI SITI: PER IL GARGANO C’E’ LA TORRE DI SAN FELICE A VIESTE  

La Puglia punta a valorizzare un turismo culturale e lento come strategia di rigenerazione e sostenibilità dei territori e, attraverso i fondi europei, ha dato vita rispettivamente alla prima rete pubblica di architetture marittime e alla rete dei pubblici ostelli di Puglia lungo la via Francigena.

Con il progetto “CoHen” la Regione Puglia ha investito 3.875.000 euro per il restauro e la rifunzionalizzazione di sei torri e fari. Fra questi siti c’è anche la Torre di San Felice a Vieste. Gli altri sono: Torre Calderina a Molfetta e Torre Pietra a Margherita di Savoia, San Cataldo a Bari, Faro di Punta Palascia a Otranto e Faro Torre Carlo V a Ugento.

Sei nuovi centri informativi ed espositivi, tappe di una rete di luoghi, ma anche punti di partenza per conoscere il patrimonio di ciascun territorio. Un percorso inedito che parte dal Gargano e arriva al Salento per collegarsi idealmente con alcuni edifici storici in Grecia. Lungo la via Francigena, con il progetto “The Rout_Net”, la Regione ha avviato invece interventi di valorizzazione della via Francigena attraverso la riqualificazione di edifici da adibire ad ostelli, dando vita così alla rete degli ostelli pubblici.

Entrambi i progetti hanno previsto anche una fase di animazione territoriale, attraverso più azioni distribuite in diversi momenti, con l’obiettivo di coinvolgere le comunità e valorizzare i territori interessati.

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963