Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechedaniele.devita1996laboratoriotvQuartoProvvisoriofrance20010francotrottakaren_71Silvia11973cassetta2mvwhynotmilano2009kappa10antonio_to1975dra.grasso
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 06/12/2023

Peschici / Programma nataliazio

Post n°31658 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

Potrebbe essere un'immagine raffigurante testo

 
 
 

VIESTE – Reddito di Dignità, al via le domande Ultimo aggiornamento Dic 6, 2023

Post n°31657 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Reddito di Dignità, al via le domande

265


Prende avvio il nuovo bando per il Reddito di Dignità (ReD). Le istanze potranno essere inserite a partire dalle ore 10:00 di oggi, martedì 5 dicembre 2023, e sino alle ore 14:00 del 5 gennaio 2024.
Le domande potranno essere presentate direttamente dai cittadini oppure tramite gli sportelli dei CAF e dei Patronati, convenzionati all’uopo con gli Ambiti territoriali, oppure tramite gli sportelli di segretariato sociale degli Ambiti territoriali, utilizzando l’apposita piattaforma informatica messa a disposizione dalla Regione Puglia, attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

 
 
 

“Natale a Vieste”, eventi per tutti dall’Immacolata all’Epifania Il Dic 6, 2023 132 Condividi Con la festa dell’Immacolata Co

Post n°31656 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

“Natale a Vieste”, eventi per tutti dall’Immacolata all’Epifania

132


Con la festa dell’Immacolata Concezione, si entra pienamente nel vivo delle festività di Natale. Il Comune di Vieste, per la festa più bella dell’anno, ha programmato, in collaborazione con diverse associazioni locali, una serie di manifestazioni dedicate a grandi e piccini.
Di seguito, il calendario degli eventi delle prime tre giornate:

Venerdì 8 Dicembre – Festa dell’Immacolata Concezione
Ore 17.30 – ACCENSIONE ALBERO DI NATALE
Babbo Natale, con la sua slitta illuminata, accoglierà grandi e piccini assieme ai suoi elfi musicisti.
Ore 18.30 – Piazzale Jenner (Mercatino) – Inaugurazione Mercatini di Natale ed attività per bambini con Party con Gheghè, mascottes Disney, postazione selfie mirror;
Ore 18.00 – “Le magiche note degli Zampognari”, melodie tradizionali del Natale lungo le vie della città a cura dell’Associazione commercianti “Le vie dello shopping”

Sabato 9 Dicembre
Ore 17.00 – Walking Tour del Centro storico a cura di Archeologica Srl
Ore 17.30 – Spettacolo itinerante per le vie della città del gruppo folk “PIZZECHE E MUZZECHE”

Domenica 11 Dicembre
Ore 11.00 – Gruppo folk “La Vestesene” spettacolo tra i mercatini di Natale (Piazzale Jenner);
Ore 17.00 – Giardini comunali – Spettacoli per tutti i bambini: Elfi e aiutanti di Babbo Natale presenteranno storie e racconti con un bellissimo teatrino. Ospite speciale: Sonic;
Ore 18.00 – Mercatini di Natale (piazzale Jenner): Mascotte Disney e palloncini in regalo per tutti.

 
 
 

VIESTE – Calendario delle giornate di mercato quindicinale per l’anno 2024 Il Dic 6, 2023

Post n°31655 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

VIESTE – Calendario delle giornate di mercato quindicinale per l’anno 2024

382


Con determinazione n. 1109 del 30 novembre scorso, del responsabile del servizio del settore amministrativo, dott. Alessandro Dirodi, è stato reso noto il calendario mercatale (mercato quindicinale) relativo al prossimo anno 2024.

Queste le giornate in cui è previsto il mercato al parcheggio Europa:

GENNAIO – giorni 15 e 29;

FEBBRAIO – giorni 12 e 26;

MARZO – giorni 11 e 25;

APRILE – giorni 15 e 29 ;

MAGGIO – giorni 13 e 27;

GIUGNO – giorni 10 e 24;

LUGLIO – giorni 15 e 29;

AGOSTO – giorno 26;

SETTEMBRE – giorni 9 e 30;

OTTOBRE – giorni 14 e 28;

NOVEMBRE – giorni 11 e 25;

DICEMBRE – giorni 9 e 30.

 
 
 

VASILE: “LUMIWINGS VOLA DOVE RITIENE OPPORTUNO, FOGGIA CREDA DI PIÙ IN SÉ STESSA” 6 Dicembre 2023

Post n°31654 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

VASILE: “LUMIWINGS VOLA DOVE RITIENE OPPORTUNO, FOGGIA CREDA DI PIÙ IN SÉ STESSA”

Il presidente di Adp sulle nuove rotte nell’est Europa della compagnia e il futuro del Gino Lisa.

La compagnia Lumiwings vola su altre sei tratte da Tuzla, in Bosnia Erzegovina e “Mondo Gino Lisa” sottolinea che ciò avviene in un bacino molto più piccolo del nostro, e noi dobbiamo incrementare altre tratte. “Più volano meglio è per Foggia, significa che è una compagnia seria”. Così Antonio Vasile, presidente di Adp, rispetto ai timori e alle polemiche sorte ogni volta che la compagnia, l’unica da Foggia, annuncia nuove rotte. “I foggiani devono stare tranquilli, soprattutto avere fiducia in un sistema che non può certo tornare indietro a 50 anni fa perché Foggia, dove tutti si dicono esperti di voli, ha sempre da ridire su quello che Adp porta avanti con determinazione, perché ci crede”. Stesso malcontento era nato perché da Bari veniva annunciata l’estate con molte destinazioni: “I passi vanno fatti un po’ alla volta.  Abbiamo tutto l’interesse a mantenere i voli dall’aeroporto foggiano, nato perché un giorno abbiamo deciso di ‘metterci il casco’ e lottare per averlo. Nessuno può andare via dato che c’è un contratto. È vero, il Gino Lisa ha bisogno di altro, non manca molto per l’autorizzazione della caserma dei Vigili del Fuoco. Presto avrete delle sorprese, ma finché non abbiamo i contratti non ne parliamo”.

Circa la rotta balcanica, Vasile precisa: “La Lumiwings decide di far volare i suoi aerei dove ritiene opportuno, non sono i foggiani i ‘padroni’ della compagnia, mi sembra ovvio”. È novembre, il periodo “spento” del turismo.  “Una compagnia fa i suoi conti, sceglie rotte che possono essere vantaggiose, non capisco quale sia il problema dei comitati che si lamentano. La Bosnia, Serbia, Albania hanno un’industria manifatturiera molto qualificata, minor costi di carburante, leggi diverse rispetto alle nostre. Adp e la Regione Puglia hanno la massima attenzione non solo al rispetto del contratto ma anche che i voli dal Gino Lisa siano implementati”.

Più che preoccuparsi della Torre di controllo, che potrebbe essere l’ultimo dei problemi, c’è un piano che riguarda la Protezione civile, l’aerostazione, la caserma da fare, “tutte cose di cui abbiamo parlato ai foggiani in una pubblica conferenza”.

Vasile si augura di poter interloquire ben presto con l’amministrazione comunale, la giunta, la sindaca: “Fisseremo un incontro per far conoscere le nostre proposte”. E, ancora, propone un incontro aperto a tutti per scrivere con Foggia un “patto sociale”. “Da che cosa deve ripartire la città? Non credo solo dall’aeroporto ma anche da altro. C’è anche bisogno di armonia fra comitati, di fiducia, soprattutto, che Foggia non ha. Il fallimento di una compagnia aerea è uno spettro che bisogna tenere lontano. La Puglia avrà il G7 perché ha le infrastrutture adatte, bisogna aver fiducia in questo sistema e non pensare di far retrocedere gli altri scali mentre si sviluppa quello di Foggia. Questo è un obiettivo a cui teniamo molto e per cui abbiamo scelto persone molto competenti”.

 
 
 

SI TORNA AL VOTO NEL 2024 PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO PROVINCIALE. IL PRESIDENTE NOBILETTI STA VALUTANDO UNA SUA LISTA. 6 Dicem

Post n°31653 pubblicato il 06 Dicembre 2023 da forddisseche

SI TORNA AL VOTO NEL 2024 PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO PROVINCIALE. IL PRESIDENTE NOBILETTI STA VALUTANDO UNA SUA LISTA.

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963