Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvViolentina8380QuartoProvvisoriosin69m12ps12milano2009stufissimoassaidaniele.devita1996france20010francotrottakaren_71Silvia11973cassetta2
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 02/02/2024

Vieste alla Bit di Milano con il cartellone degli eventi principali del 2024 Il Feb 2, 2024

Post n°31900 pubblicato il 02 Febbraio 2024 da forddisseche

Vieste alla Bit di Milano con il cartellone degli eventi principali del 2024

109


Il Comune di Vieste gioca d’anticipo e anche questa volta rende note le principali manifestazioni inserite nel cartellone estivo, e che saranno presentate nel corso di una conferenza stampa in programma lunedì 5 febbraio alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano con il sindaco Giuseppe Nobiletti e l’intera giunta comunale. “La capitale turistica del Gargano – afferma il sindaco – va oltre la balneazione, che tuttavia resta l’alternativa principale, ma come ormai accade da qualche anno pensa anche agli eventi culturali e di intrattenimento da offrire ai numerosi ospiti che da marzo ad ottobre frequentano le strutture ricettive della città. Cinema, arte teatro, musica d’autore, libri, serate enogastronomiche, folclore, sport e tempo libero animeranno le lunghe serate estive e fanno di Vieste un riferimento importante del turismo d’èlite”
“Un’altra estate ricca di appuntamenti – sottolineano le assessore al Turismo e alla Cultura, Rossella Falcone e Graziamaria Starace, e l’assessore allo Sport, Dario Carlino – che possono solo migliorare e qualificare l’offerta turistica di Vieste, sempre più punto di riferimento per una vacanza di qualità che va oltre il mare. Puntiamo anche sulla cultura, sull’arte, sul cinema, sulle tradizioni popolari, sui prodotti tipici, sul turismo naturale, sulle manifestazioni sportive, indicatori che funzionano molto bene soprattutto sui mercati stranieri. L’idea è quella di riqualificare il territorio migliorando i servizi e costruire delle esperienze di viaggio”.
Alla BIT riflettori puntati su alcune tra le più importanti iniziative in programma.
Fanoja di San Giuseppe. La Fanoja di San Giuseppe è una rievocazione storica del tradizionale falò (Fanoja) acceso nelle notti a ridosso della festa di San Giuseppe. Il gruppo folk “Pizzeche e Mozzeche” organizza da ben 12 anni questa festa tradizionale, che saluta l’inverno scaldando i cuori con balli, canti, buon cibo e tanta allegria.
Negli anni ha avuto ospiti di eccezione, le eccellenze del folk locale e musicisti di fama internazionale che hanno saputo coniugare tradizione e innovazione, tra cui Eugenio Bennato. Quest’anno la festa è anticipata a venerdi 15 e sabato 16 marzo con una serie di spettacoli che vedranno l’esibizione di Castrignanò, Dj Don Ciccio e Mama Marjas. Il tutto in piazza Marina Piccola. (15,16 marzo 2024)
Triathlon Adriatic Series. Anche quest’anno Vieste si conferma capitale del grande triathlon olimpico con l’Adriatic Series, l’appuntamento atteso da tanti sportivi provenienti da tutta Italia. La manifestazione, voluta ed organizzata dall’assessorato allo sport con l’associazione Flipper Triathlon, si svolgerà nel cuore di Vieste su percorsi spettacolari e nello specchio di mare tra la Marina piccola e l’isolotto di Sant’Eufemia. (1,2 giugno 2024).
.Vieste en Rose . Le eccellenze del mondo enologico sbarcano a Vieste per una giornata all’insegna della promozione, del racconto e del gusto. La Vieste en Rose si terrà sabato 1° giugno nello scenario incantevole del centro storico di Vieste. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di creare un percorso coinvolgente e attraente tra i principali brand pugliesi di vino. Provenienti da ogni parte della Puglia, giungeranno a Vieste per promuovere sua maestà, il rosato. Ecco allora, tra le viuzze del borgo antico di Vieste, eleganti “point”, addobbati a tema rosé, che diverranno luoghi di incontro, confronto e distribuzione di degustazioni di vino. Alcuni di questi “point” avranno la funzione di vera e propria segreteria organizzativa. (1 giugno 2024).
Vieste Archeo Film. Torna il grande Festival Internazionale del cinema di archeologia, arte e ambiente a cadenza annuale, organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore). Anche in questa occasione, Vieste diventerà la capitale del cinema archeologico con la proiezione di documentari prodotti a livello mondiale. (24,25,26 giugno 2024).
Anteprima Libro Possibile. In attesa della rassegna di luglio, a Vieste arriva Massimo Recaltati. Psicoanalista tra i più noti in Italia, dirige l’Irpa (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata) e nel 2003 ha fondato Jonas Onlus (Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi). Scrive per “la Repubblica” e insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università di Pavia e Psicoanalisi e scienze umane presso l’Università di Verona. (28 giugno 2024).
Festival Musicale Cristalda e Pizzomunno. Anche quest’anno Vieste apre alla grande musica. Con la terza edizione del festival internazionale di musica Cristalda e Pizzomunno di Vieste, che avrà luogo dal 10 al 13 luglio organizzato dal comune di Vieste sotto la direzione artistica del maestro Antonello D’Onofrio.
Porto Rubino. Il mare da proteggere, il mare come ispirazione, come luogo in cui ritrovarsi. Il mare complesso, controverso, libero, il mare: l’origine. ’idea è molto semplice: una barca allestita come fosse un palco, un capitano di navigazione e un viaggio. La barca getta l’ancora in un porto, accoglie come ospiti artisti di fama nazionale, si suona, si leva l’àncora e si riparte. Durante il viaggio si pescano racconti. Il filo conduttore è il tema della sostenibilità ambientale e del mare in particolare. Al calar del sole Vieste farà da cornice alla prima tappa del tour presso la spiaggia di Marina Piccola. (15 luglio 2024)
Festival Libro Possibile. La rassegna letteraria tra le più famose d’Italia, al punto da essere considerata una delle manifestazioni più riuscite nel panorama culturale con molte centinaia di ospiti per ogni edizione. Eventi esclusivi, grande interesse dei media e strepitosa partecipazione di pubblico. Anche quest’anno nel piazzale della Marina Piccola, quasi in riva al mare e di fronte all’isolotto di Sant’Eufemia, si alterneranno scrittori, giornalisti e personaggi di primo piano della scena pubblica. Un confronto fra autori e lettori, in una preziosa contaminazione di generi e stili letterari. (23,24,25,26,27 luglio).
Festambiente Sud. FestambienteSud è il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, un vero e proprio ecofestival delle questioni meridionali e della qualità culturale del territorio.Vieste ospiterà il festival dal 1° al 4 agosto con la direzione artistica di Chiara Civello. (29,30,31 luglio, 1, 2, 3 agosto 2024).
Vieste in Love. Tutti innamorati pazzi di Vieste. Del suo mare, della cultura, del cibo, della sua gente. L’idea ha un obiettvo ben preciso. Vieste in Love vuole trasformare la città di Cristalda e Pizzomunno nella città dell’Amore eterno. Ogni genere di Amore. Un amore declinato in mille modi: per la natura e il territorio, per gli animali e i bambini, per la vita e per il mare. Una intera settimana con oltre 70 appuntamenti dedicati all’amore nelle sue molteplici espressioni. (31 agosto, 1,2,3,4,5,6 settembre 2024).
Orienteering-Viestival. Il Gargano è il luogo ideale per la pratica dell’orienteering: può offrire scenari unici come la Foresta Umbra e i centri storici come quello di Vieste che dopo aver ospitato nel 2022 i campionati mondiali si appresta quest’anno ad organizzare ad ottobre il meeting internazionale “Orienteering-Viestival. (Ottobre 2024).

MOSTRE D’ARTE – EVENTI D’ARTE – COSA VEDERE A VIESTE

Mostra personale Andy Warhol, il fondatore della pop art mondiale (40 opere originali autografate in esposizione nel Castello) – Aprile/settembre 2024.
Mostra personale Oliviero Toscani – Professione fotografo 80 scatti del più grande fotografo italiano esposte presso il Museo archeologico “Petrone

 
 
 

VIESTE CAPITALE DEL TURISMO D’ÈLITE. ALLA BIT DI MILANO CON IL CALENDARIO DEGLI EVENTI IN ANTEPRIMA 2 Febbraio 2024

Post n°31899 pubblicato il 02 Febbraio 2024 da forddisseche

VIESTE CAPITALE DEL TURISMO D’ÈLITE. ALLA BIT DI MILANO CON IL CALENDARIO DEGLI EVENTI IN ANTEPRIMA

Estate 2024. Il Comune di Vieste gioca d’anticipo e anche questa volta rende note le principali manifestazioni  inserite nel cartellone estivo, e che saranno presentate nel corso di una conferenza stampa in programma lunedì 5 febbraio alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano con il sindaco Giuseppe Nobiletti e l’intera giunta comunale. “La capitale turistica del Gargano  – afferma il sindaco – va oltre la balneazione, che tuttavia resta l’alternativa principale, ma come ormai accade da qualche anno pensa anche agli eventi culturali e di intrattenimento da offrire ai numerosi ospiti che da marzo ad ottobre frequentano le strutture ricettive della città. Cinema, arte teatro, musica d’autore, libri, serate enogastronomiche, folclore, sport e tempo libero animeranno le lunghe serate estive e fanno di Vieste un riferimento importante del turismo d’èlite” 

“Un’altra estate ricca di appuntamenti – sottolineano le assessore al Turismo e alla Cultura, Rossella Falcone e Graziamaria Starace, e l’assessore allo Sport, Dario Carlino – che possono solo migliorare e qualificare l’offerta turistica di Vieste, sempre più punto di riferimento per una vacanza di qualità che va oltre il mare. Puntiamo anche sulla cultura,  sull’arte, sul cinema, sulle tradizioni popolari, sui prodotti tipici, sul turismo naturale, sulle manifestazioni sportive, indicatori che funzionano molto bene soprattutto sui mercati stranieri. L’idea è quella di riqualificare il territorio migliorando i servizi e costruire delle esperienze di viaggio”. 

Alla BIT riflettori puntati su alcune tra le più importanti iniziative in programma. 

Fanoja di San Giuseppe. La Fanoja di San Giuseppe è una rievocazione storica del tradizionale falò (Fanoja) acceso nelle notti a ridosso della festa di San Giuseppe. Il gruppo folk “Pizzeche e Mozzeche” organizza da ben 12 anni  questa festa tradizionale, che saluta l’inverno scaldando i cuori con balli, canti, buon cibo e tanta allegria.
Negli anni ha avuto ospiti di eccezione, le eccellenze del folk locale e musicisti di fama internazionale che hanno saputo coniugare tradizione e innovazione, tra cui Eugenio Bennato. Quest’anno la festa è anticipata a venerdi 15 e sabato 16 marzo con una serie di spettacoli che vedranno l’esibizione di Castrignanò, Dj Don Ciccio e Mama Marjas. Il tutto in piazza Marina Piccola. (15,16 marzo 2024)

Triathlon Adriatic Series. Anche quest’anno Vieste si conferma capitale del grande triathlon olimpico con l’Adriatic Series, l’appuntamento atteso da tanti sportivi provenienti da tutta Italia. La manifestazione, voluta ed organizzata dall’assessorato allo sport con l’associazione Flipper Triathlon, si svolgerà nel cuore di Vieste su percorsi spettacolari e nello specchio di mare tra la Marina piccola e l’isolotto di Sant’Eufemia. (1,2 giugno 2024).

.Vieste en Rose . Le eccellenze del mondo enologico sbarcano a Vieste per una giornata all’insegna della promozione, del racconto e del gusto. La Vieste en Rose si terrà sabato 1° giugno nello scenario incantevole del centro storico di Vieste. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di creare un percorso coinvolgente e attraente tra i principali brand pugliesi di vino. Provenienti da ogni parte della Puglia, giungeranno a Vieste per promuovere sua maestà, il rosato. Ecco allora, tra le viuzze del borgo antico di Vieste, eleganti “point”, addobbati a tema rosé, che diverranno luoghi di incontro, confronto e distribuzione di degustazioni di vino. Alcuni di questi “point” avranno la funzione di vera e propria segreteria organizzativa. (1 giugno 2024).

Vieste Archeo Film. Torna il grande Festival Internazionale del cinema di archeologia, arte e ambiente a cadenza annuale, organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore). Anche in questa occasione, Vieste diventerà la capitale del cinema archeologico con la proiezione di documentari prodotti a livello mondiale. (24,25,26 giugno 2024)

Anteprima Libro Possibile. In attesa della rassegna di luglio, a Vieste arriva Massimo Recaltati. Psicoanalista tra i più noti in Italia, dirige l’Irpa (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata) e nel 2003 ha fondato Jonas Onlus (Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi). Scrive per “la Repubblica” e insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università di Pavia e Psicoanalisi e scienze umane presso l’Università di Verona. (28 giugno 2024).

Festival Musicale Cristalda e Pizzomunno. Anche quest’anno Vieste apre alla grande musica. Con la terza edizione del festival internazionale di musica Cristalda e Pizzomunno di Vieste, che avrà luogo dal 10 al 13 luglio organizzato dal comune di Vieste sotto la direzione artistica del maestro Antonello D’Onofrio.

Porto Rubino. Il mare da proteggere, il mare come ispirazione, come luogo in cui ritrovarsi. Il mare complesso, controverso, libero, il mare: l’origine. ’idea è molto semplice: una barca allestita come fosse un palco, un capitano di navigazione e un viaggio. La barca getta l’ancora in un porto, accoglie come ospiti artisti di fama nazionale, si suona, si leva l’àncora e si riparte. Durante il viaggio si pescano racconti. Il filo conduttore è il tema della sostenibilità ambientale e del mare in particolare.  Al calar del sole Vieste farà da cornice alla prima tappa del tour presso la spiaggia di Marina Piccola. (15 luglio 2024)

Festival Libro Possibile. La rassegna letteraria tra le più famose d’Italia, al punto da essere considerata una delle manifestazioni più riuscite nel panorama culturale con molte centinaia di ospiti per ogni edizione. Eventi esclusivi, grande interesse dei media e strepitosa partecipazione di pubblico. Anche quest’anno nel piazzale della Marina Piccola, quasi in riva al mare e di fronte all’isolotto di Sant’Eufemia, si alterneranno scrittori, giornalisti e personaggi di primo piano della scena pubblica. Un confronto fra autori e lettori, in una preziosa contaminazione di generi e stili letterari. (23,24,25,26,27 luglio). 

Festambiente Sud. FestambienteSud è il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, un vero e proprio ecofestival delle questioni meridionali e della qualità culturale del territorio.Vieste ospiterà il festival dal 1° al 4 agosto con la direzione artistica di Chiara Civello. (29,30,31 luglio, 1, 2, 3 agosto 2024).

Vieste in Love. Tutti  innamorati pazzi di Vieste. Del suo mare, della cultura, del cibo, della sua gente. L’idea ha un obiettvo ben preciso. Vieste in Love vuole trasformare la città di Cristalda e Pizzomunno nella città dell’Amore eterno. Ogni genere di Amore. Un amore declinato in mille modi: per la natura e il territorio, per gli animali e i bambini, per la vita e per il mare. Una intera settimana con oltre 70 appuntamenti dedicati all’amore nelle sue molteplici espressioni. (31 agosto, 1,2,3,4,5,6 settembre 2024). 

Orienteering-Viestival. Il Gargano è il luogo ideale per la pratica dell’orienteering: può offrire scenari unici come la Foresta Umbra e i centri storici come quello di Vieste che dopo aver ospitato nel 2022 i campionati mondiali si appresta quest’anno ad organizzare ad ottobre il meeting internazionale “Orienteering-Viestival. (Ottobre 2024).

MOSTRE D’ARTE – EVENTI D’ARTE – COSA VEDERE A VIESTE

Mostra personale  Andy Warhol, il fondatore della pop art mondiale (40 opere originali autografate in esposizione nel Castello) – Aprile/settembre 2024.

Mostra personale Oliviero Toscani  – Professione fotografo  80 scatti del più grande fotografo italiano esposte presso il Museo archeologico “Petrone”

 
 
 

RC SI RINNOVA CON COOP: – 6 ALLA RIAPERTURA. DAL 7 FEBBRAIO LE OFFERTE IMPERDIBILI. 1 Febbraio 2024 …. il tuo benessere sempre

Post n°31898 pubblicato il 02 Febbraio 2024 da forddisseche

RC SI RINNOVA CON COOP: – 6 ALLA RIAPERTURA. DAL 7 FEBBRAIO LE OFFERTE IMPERDIBILI.

…. il tuo benessere sempre al primo posto.

TI ASPETTIAMO IN VIA DALLA CHIESA

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963