Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 65
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 

Oroscopo

 


                 width="200" height="250" scrolling=no marginwidth=0 marginheight=0 frameborder=0 border=0 style="border:0;margin:0;padding:0;">
    

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvViolentina8380QuartoProvvisoriosin69m12ps12milano2009stufissimoassaidaniele.devita1996france20010francotrottakaren_71Silvia11973cassetta2
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/202

https://www.garganofm.com/wp-content/uploads/2020/07/RADIO-GARDEN-300x176.png

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 11/02/2024

L’AEROPORTO DI FOGGIA PUNTA SUL SISTEMA MILANO 11 Febbraio 2024 Da lunedì 11 marzo prossimo si vola ogni giorno sulla direttri

Post n°31941 pubblicato il 11 Febbraio 2024 da forddisseche

L’AEROPORTO DI FOGGIA PUNTA SUL SISTEMA MILANO

Da lunedì 11 marzo prossimo si vola ogni giorno sulla direttrice Foggia-Milano e, subito dopo Pasqua, il martedì e giovedì è garantita l’andata e ritorno in giornata. È la rimodulazione dell’offerta che la compagnia aerea Lumiwings ha disposto, a seguito del vertice svoltosi negli uffici dell’Assessorato al Bilancio della Regione Puglia, con Aeroporti di Puglia SpA e il management della compagnia selezionata nel 2022 per operare dall’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia e che, da settembre 2022, opera sullo scalo foggiano con aeromobili 737-300 configurati a 139 posti.

“Penso che la decisione presa da Lumiwings di aumentare le frequenze e successivamente di garantire l’andata e il ritorno in giornata – ha dichiarato il presidente di Adp, Antonio Maria Vasile – risponda appieno alle esigenze del territorio più volte manifestate dall’avvio delle attività operative del ‘Gino Lisa’.

Questo primo anno, che possiamo definire per tutti di rodaggio e monitoraggio, è servito per comprendere appieno come intervenire per migliorare le connessioni tra Foggia e Milano. Noi di Aeroporti di Puglia, in sinergia con la Regione, abbiamo ascoltato le esigenze del mondo imprenditoriale e di quanti confidano in una ulteriore razionalizzazione dei collegamenti”.

“Abbiamo ragionato sui numeri di questa prima fase di poco più di un anno e osservato l’opportunità di soddisfare la domanda prevalente che si concentra su Milano e chiede di poter disporre di voli ogni giorno. La nuova offerta di voli dall’aeroporto di Foggia va incontro alla domanda principale emersa in questa prima fase di ritorno alla piena operatività del ‘Gino Lisa’ dopo anni di stop.

Adeguarsi e dimostrarsi flessibili è un atteggiamento maturo, siamo fiduciosi che, su queste basi, i numeri cresceranno e l’offerta si moltiplicherà, anche perché connettiamo Foggia a Malpensa, Linate e Orio al Serio, i principali nodi aeroportuali dove si concentra la stragrande maggioranza del traffico passeggeri del Nord-Ovest, la parte più densamente popolata e con il prodotto interno lordo pro-capite più alto del Paese», afferma Raffaele Piemontese, vicepresidente della Regione.

Per l’assessore ai trasporti, Anita Maurodinoia, “L’aeroporto di Foggia è per la Regione Puglia una infrastruttura da valorizzare perché è al servizio di un territorio estremamente attraente dal punto di vista turistico e ricco di potenzialità di sviluppo”.

“L’adeguamento della nostra programmazione risponde alle esigenze del territorio e degli imprenditori” ha dichiarato l’accountable manager di Lumiwings, Dimitrios Kremiotis che ha poi aggiunto: “Questo primo anno di attività è servito alla nostra compagnia per meglio comprendere esigenze, richieste e valutare possibilità di sviluppo. E’ stata infatti un’importante fase di monitoraggio per ottimizzare i collegamenti nord-sud. Confidiamo che tali nuove iniziative generino benefici tangibili per l’intera comunità e che possano contribuire alla crescita di tutto il territorio servito.”

Aeroporti di Puglia e Lumiwings hanno evidenziato che l’attività sull’area di Milano, in questa prima parte delle operazioni, è quella che ha di fatto registrato le migliori performance, ma soprattutto hanno riconosciuto l’opportunità di offrire alla clientela un servizio più efficiente in termini di orari, frequenze e comodità dei collegamenti. A far data dal prossimo 11 marzo, infatti, i voli sul sistema Milano saranno operati ogni giorno, venendo incontro a un’esigenza in più occasioni rappresentata dall’utenza.

Ma non sarà questa l’unica novità. Dal successivo 2 aprile Lumiwings istituirà due frequenze settimanali, ogni martedì e giovedì, da Milano Orio al Serio che consentiranno la partenza e il rientro nella stessa giornata, con grande beneficio per una clientela business oriented e una migliore connettività con il Nord-Ovest.

 
 
 

CALCIO – TERZA CATEGORIA, LA XVI GIORNATA 11 Febbraio 2024 DOMENICA 11 FEBBRAIO – ORE 15,00 –

Post n°31940 pubblicato il 11 Febbraio 2024 da forddisseche

CALCIO – TERZA CATEGORIA, LA XVI GIORNATA

DOMENICA 11 FEBBRAIO – ORE 15,00 –

Gargano Academy – Peschici Calcio            

Audax San Severo – Atletico Foggia           

Virtus Calcio Foggia – Lesina Calcio           

Marconi Ischitella – Audace Ascoli Satriano           

Punto Foggia – Virtus Stornarella     

Red Heart Sannicandro Garganico – Real Vico       

Virtus Sammarco – Sporting Torremaggiore

Riposa: Sant’Agata Di Puglia

LA CLASSIFICA

Ischitella                              37

 Red Heart Sannicandro Garganico    32  

Audace Ascoli Satriano       32

  Virtus Stornarella                   29       

Virtus Sammarco        24

 Audax San Severo     23

Atletico Foggia          22

Sant’Agata Di Puglia 20

Real Vico        20

Sporting Torremaggiore     17

Lesina Calcio 14 

Virtus Calcio Foggia 11  

Gargano Academy     10       

 Punto Foggia 4         

Peschici Calcio       3   

LA PROSSIMA XVII GIORNATA DOM. 18 FEBBRAIO – ORE 15,00 –

Lesina Calcio – Virtus Sammarco     

Virtus Stornarella – Audax San Severo        

Atletico Foggia – Virtus Calcio Foggia        

Audace Ascoli Satriano – Punto Foggia       

Peschici Calcio – Red Heart Sannicandro Garganico          

Sant’Agata Di Puglia – Marconi Ischitella    

Sporting Torremaggiore – Academy Gargano Academy     

Riposa: logo Real Vico Real Vico

 
 
 

SIPONTO/ VIAGGIO NELLA BELLEZZA DELLA BASILICA DELLA MEMORIA 11 Febbraio 2024

Post n°31939 pubblicato il 11 Febbraio 2024 da forddisseche

SIPONTO/ VIAGGIO NELLA BELLEZZA DELLA BASILICA DELLA MEMORIA

L’opera dell’artista Edoardo Tresoldi, realizzata nel 2016, offre la possibilità spaziale e soprattutto sensoriale di immergersi – tra virtuale e reale – nella dimensione del monumento di età romana, distrutto dal tempo e di cui sono rimaste le fondamenta.

È la “Basilica della Memoria” quella che occupa – nella sua stupefacente leggerezza e nella sua arcana imponenza – l’area archeologica di Siponto. L’opera dell’artista Edoardo Tresoldi, realizzata nel 2016, offre la possibilità spaziale e soprattutto sensoriale di immergersi – tra virtuale e reale – nella dimensione del monumento di età romana, distrutto dal tempo e di cui sono rimaste le fondamenta.

Quasi un vascello che con enormi vele spinge i visitatori sui mari della storia (è il sito più frequentato di Puglia dopo Castel del Monte). La direttrice del Segretariato regionale del ministero della Cultura, architetto Maria Piccarreta, ha guidato un gruppo di giornalisti in una visita al sito archeologico di Siponto, nella prima di una serie di iniziative nei luoghi culturali che dal prossimo appuntamento – il 29 febbraio al Teatro Piccinni di Bari – coinvolgeranno la città.

A ricostruire il percorso storico e artistico del monumento sono stati il Direttore dell’area archeologica di Siponto arch. Francesco Longobardi e il Professore Massimo Guastella dell’Unisalento esperto di arte contemporanea, nonché membro della commissione giudicatrice per l’appalto a San Pietro.

E proprio il monumento di prossima realizzazione a Bari vecchia – sarà completato a fine anno come ha ricordato l’architetto Piccarreta – è la grande sorpresa (e la grande impresa) su cui scommettere.

 
 
 

CARNEVALE DI MANFREDONIA/ PROGRAMMA DI DOMENICA 11 FEBBRAIO. GRAN PARATA, SFILATA DELLE MERAVIGLIE E DEI GRUPPI MASCHERATI 11 Fe

Post n°31938 pubblicato il 11 Febbraio 2024 da forddisseche

CARNEVALE DI MANFREDONIA/ PROGRAMMA DI DOMENICA 11 FEBBRAIO. GRAN PARATA, SFILATA DELLE MERAVIGLIE E DEI GRUPPI MASCHERATI

La sfilata partirà alle ore 10.30 circa e si snoderà sul tradizionale percorso: Piazza della Libertà (stazione FF.SS.) Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro, Largo Diomede e Piazzale Ferri. 

Madrina d’eccezione la showgirl, modella e conduttrice televisiva Ainett Stephens.

Apriranno il corteo la Banda della Città di Manfredonia diretta dal M° Giovanni Esposto, la Reginetta del Carnevale di Manfredonia Asya De Salvia, accompagnata dalle altre Miss, le

Majorettes ufficiali del Carnevale della scuola di arti sceniche My Dance di Rita Vaccarella, la Banda musicale e le Majorettes dell’I.C. Giordani – De Sanctis.

In Piazza Marconi conduttori e presentatori dello spettacolo saranno Chiara Carpano, Stefania Fortunato e Matteo Perillo. Ci saranno anche Vincenzo e Maria D’Oria e le esibizioni delle ASD: Art Ballet Dance Studio, Caribe Dance Academy, Coreutica Centro Studi Danza, Sabor Diferente Academy, Coreutica, Centro Studi Danza, Sabor Diferente Academy. 

Le altre postazioni di presentazione lungo il percorso della sfilata saranno presso la Lega Navale, con Jole Virgilio e Carlo Cinque e nei pressi del LUC con Luigia Riccardi, Matteo Robustella e Rita e Alex NonSoloLive. 

La Sfilata delle Meraviglie

L’unicum, il fiore all’occhiello del Carnevale di Manfredonia è la Sfilata delle Meraviglie, animata grazie alla creatività di insegnanti, mamme e nonne, dai bambini e ragazzi delle comunità scolastiche di primo grado della nostra città.

In ordine alfabetico: 

IC Croce – Mozzillo con Naturalmente artificiali”;

IC Don Milani uno + Maiorano con Ma-sai che c’è…?”;

I.C. Giordani – De Sanctis con Ze Pèppe c trasform”;

I.C. Perotto – Orsini con Missione salva ambiente: stipe ca truve”; 

C.D. San Giovanni Bosco con Ze Pèppe… settantenne vanitoso”;

I.C. Ungaretti – Madre Teresa di Calcutta con Tu chiamale se vuoi… emozioni!”. 

Gruppi Mascherati

Saranno quattro i gruppi mascherati che parteciperanno alla Gran Parata:

Coltiviamo lamicizia con Welcome to far far away”;

Liceo Galilei – Moro con Wonderland”;

Roncalli – Fermi – Rotundi – Euclide e Associazione Il Girasole con I cattivi della Disney”;

Toniolo con Carnevale a Bikini Bottom”.

Non mancheranno le installazioni creative in cartapesta sipontina che i maestri cartapestai di Manfredonia hanno prodotto e assemblato in tempi record. La cartapesta sipontina non poteva mancare perché parte integrante di quel patrimonio immateriale che è il Carnevale di Manfredonia.

Lassociazione Non solo Arte presenta Semola e la magia della spada” e Serenata alla Luna”; la Carovana dei Sogni invece presenta un manufatto dal titolo Visionari o zelanti sognatori?”. 

La sfilata di Domenica 11Febbraio sarà trasmessa in streaming da Manfredonia TV, Radio Manfredonia Centro, Il Sipontino.net, Rete Smash e Stato Quotidiano. 

Gli altri appuntamenti della giornata

Presso il Café des Artistes, dalle ore 11.00 si balla con Toni Nardi Dj Set. 

In Piazza del Popolo Sagra della farrata, scagliozzi e pettole, a cura dell’associazione Arcobaleno. 

Dalle ore 16.00 in Largo Diomede si terrà la Caccia alla Maschera, Caccia al tesoro in

versione carnevalesca per le vie del centro storico, organizzato con la direzione artistica di Lulù

Eventi. 

Per chi abbia prenotato alle ore 16.30 presso il Museo Archeologico Nazionale e Castello di

Manfredonia, Cartapesta in Castello, il Laboratorio di Cartapesta per Bambini, a cura di “Il Sogno

di Marilù”.

Dalle ore 17.00 in Piazza del Popolo, Artisti di strada in circolo, spettacolo e

intrattenimento per bambini con giocolieri, mascotte, teatrino dei burattini, giochi e balli, bolle di

sapone in collaborazione con Party con Gheghè. 

Non mancano le mostre per raccontare e rivivere questi settant’anni del carnevale di Manfredonia. Presso il LUC “La Bottega di Ze Pèppe”, Carnevale in… Mostra: esposizione di fotografie, video, costumi di Carnevale, manufatti di cartapesta sipontina 

Presso la Galleria Novecento, in Corso Manfredi 192, la mostra di vignette raffiguranti i carri allegorici sipontini a cura di Paolo Riccardi intitolata Dope settant’anne ninde apposte. 

A completare la lunga giornata del Carnevale manfredoniano saranno i comici Enzo e Sal

direttamente dal programma di Rai 2 Mad in Sud”. Dalle ore 20.00 in poi si alterneranno, sul palco in Piazza del Popolo, con la musica del gruppo Onde Radio Italia” in concerto.

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963