« chissà che bel rumorepietre »

il senso delle stelle

Post n°550 pubblicato il 08 Novembre 2014 da nottealta78

Avevo pochi anni e tante domande
chiesi a mio padre il senso delle stelle,
mi guardò e biascicò una risposta che non lasciò il segno.
Da quel momento ho capito che su mio padre non potevo contare.
E’ passato il tempo che doveva passare, con i suoi colori e dolori
È passato ed ora conosco il senso delle stelle: è lo stesso che fa sfuggire
il senso di tutta questa vita.
Ha pochi anni mio figlio e ieri sera mi ha chiesto il senso delle stelle,
l’ho guardato e gli ho detto che su di me potrà sempre contare.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/formicaio/trackback.php?msg=13011404

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
valeria.mirini
valeria.mirini il 08/11/14 alle 14:30 via WEB
Non avercela con tuo padre. A volte uno non sa spiegare certe cose ma non detto che poi non ci puoi contare sulla persona. In fondo nemmeno tu hai dato una risposta a tuo figlio.
(Rispondi)
 
nottealta78
nottealta78 il 08/11/14 alle 18:34 via WEB
quando si prende coscienza di cosa sono le stelle,tutto ha davvero poco senso e tutto acquisisce un senso pi profondo.avercela con il padre,questo s,ha davvero poco senso.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

 
 
 
immagine
 
immagine
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

Ultime visite al Blog

marinovincenzo1958cirodelledonne78CostanzabeforesunsetCorpo_Di_Rosaprefazione09feeling_lovescrittocolpevolemonellaccio19giovanni80_7mlr777aquilablu80oranginellaOsservatoreSaggioMAGNETHIKAtempestadamore_1967
 

Ultimi commenti

immagine
 
 

wordpress analytics