Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: MI
 

Nessuna descrizione disponibile.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

giulia_770.itQuartoProvvisoriogianvitto10PROFNUMBERONEsurfinia60camaleonte701prefazione09comunesenso11fabio.flamini1958erminia_2006speedy.72Milanese_77pippo522mabuhaypo
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« E'una vera strage....,

Semplicemente allucinante!!!

Post n°7914 pubblicato il 17 Settembre 2021 da giulia_770.it

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona

Ieri allo “Sportello” di Forum Barbara Palombelli, parlando della tragica ondata di femminicidi delle ultime settimane, è riuscita a dire qualcosa che neppure un Feltri ha mai osato pensare.“A volte è lecito anche domandarsi” ha detto. “Ma questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati oppure c’è stato un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte?”Avete capito bene: non sono loro ad essere degli assassini ma le donne ad averli “esasperati” in modo “aggressivo”.Siamo ancora qui, nel 2021, alla colpevolizzazione feroce della donna, allo spostamento sistematico della responsabilità dal carnefice alla vittima.Che qualcuno pronunci queste parole è gravissimo. Che a farlo sia una donna è semplicemente drammatico. E dimostra la strada lunghissima che ancora abbiamo da fare.

Solo la parola "OPPURE" mi fa rabbrividire!!!

Chieda scusa a Vanessa, a Chiara, a Rita, a tutte le donne uccise per mano dei loro assassini...

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Maria il 17/09/21 alle 12:50 via WEB
È da tempo ormai che sono convinta che la responsabilità, per le difficoltà che incontrano le donne nella loro vita , sia in parte da attribuire alle signore come Barbara Palombelli , non sono poche quelle che la pensano come lei in ogni punto del pianeta. La spocchia verso donne meno fortunate ,meno attrezzate e protette, è veleno puro. Da un pensiero simile nessun aiuto, nessun utile contribuito,potrà mai arrivare a fermare la spirale di violenza che strazia ed uccide .
 
manu78_it
manu78_it il 17/09/21 alle 12:55 via WEB
Detto da una donna fa ribrezzo. È proprio vero, i peggiori nemici delle donne, sono le donne. E lei cara giornalista si vergogni!
 
mimma_serena
mimma_serena il 17/09/21 alle 21:29 via WEB
tremendo detto da una donna pazzesco i peggiori nemici delle donne sono le donne allora le violenze fatte dai talebani alle donne?le povere donne se le cercano?
 
stefano_75sc
stefano_75sc il 17/09/21 alle 21:38 via WEB
La Palombelli ha detto un’enorme e gravissima stronzata. E non ci sono scuse, alibi o punti di vista. Siamo ancora alla ricerca del motivo giustificatorio per la violenza sulle donne o il loro omicidio. Vi do uno scoop: NON NE ESISTONO. Non ci sono ragioni per picchiare una donna. E nemmeno e men che mai per ammazzarla. Caso chiuso.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ciro il 17/09/21 alle 21:41 via WEB
Non è nuova ad uscite infelici, la Palombelli. Questa é la stessa del ”Virus predominante al Nord perché ci sono persone più ligie e predisposte al lavoro”.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Nives il 17/09/21 alle 21:51 via WEB
Nives De Masi Anni addiètro, lo ricordo come fosse oggi, la invitarono ad una trasmissione televisiva dedicata al GAP – Gioco d’Azzardo Patologico, un disturbo catalogato nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM) e perciò considerato una vera e propria patologia psichiatrica. Durante la trasmissione si parlò delle conseguenze devastanti sui soggetti malati e sulla popolazione. Il suo commento fu (con quel sorriso tristemente mellifluo): “Ma io penso che - in fondo - il gioco sia un modo per sognare” Capito? Si parlava di vittime, di suicidi, di persone disperate e depresse, di famiglie in gravi difficoltà economiche e di un fenomeno in continua crescita e lei cosa dice? Lei - con quella tipica espressione di chi al risveglio in un resort alle Maldive è indeciso se bere la tazza di caffè biologico, la tisana alla canapa filtrata oppure il té matcha - interviene riducendo tutto alla bellezza di un sogno. Intanto piangiamo l’ennesima vittima di femmnicidio
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Nessuna descrizione disponibile.

 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!