Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Quivisunusdepopulobnndariodestrobi.2casaligianmassimocoppaVinkembrunafortunato0711oivufuscinicoblunaar75toninomastromaurogiulia_770.itsimona_780carfilippo_781.itcamile73_cb
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Non Salvini cosi' non va"

Post n°6724 pubblicato il 22 Giugno 2018 da giulia_770.it

Capisco che Salvini ogni giorno ci voglia colpire con una sparata, ma  quest'ultima sui vaccini gli si ritorcera' contro, perché la scienza parla un linguaggio universale, veritiero e comprovato da immensi studi. Salvini deve chiedere scusa agli italiani per la diffusione di questa sua enorme, deleteria bugia. Spero che il comitato medico del nostro Paese lo denunci.

 

 

L'Istituto Superiore di Sanità risponde a Salvini: "Senza vaccini, le malattie rare mortali ricompaiono"

(fonte Repubblica)

"Se le persone non si vaccinassero, in breve tempo comparirebbero di nuovo malattie diventate poco frequenti, come la la difterite, la pertosse, il morbillo, la parotite". È così che l'Istituto Superiore di Sanità risponde alle parole del ministro dell'Interno Matteo Salvini, che in mattinata, ai microfoni di Radio Studio54, emittente toscana, affermava che "dieci vaccini obbligatori sono inutili e talvolta dannosi".

Parole pesanti e pericolose a cui l'ISS si è sentito in dovere di ribattere, precisando, attraverso un comunicato stampa, le conseguenze che seguirebbero ad una eventuale interruzione dei programmi vaccinali. "Le malattie prevenibili con i vaccini
 tornerebbero - si legge nel comunicato - Anche se un'igiene migliore, il lavaggio delle mani e l'acqua pulita contribuiscono a proteggere dalle malattie infettive, queste malattie si possono diffondere indipendentemente dal livello di igiene". A sottolinearlo, come scrive l'ISS, è l'Organizzazione Mondiale della Sanità, che, a proposito del valore dei programmi vaccinali in tutto il mondo, ha diffuso in un video cinque "fatti" sulla vaccinazione.


Il primo è relativo alla sicurezza e dall'efficacia dei vaccini. Ogni vaccino, si legge nel comunicato dell'ISS, è rigorosamente testato prima di essere autorizzato per l'uso, è regolarmente valutato e i suoi effetti sono costantemente monitorati. Al punto due, i vaccini, riferisce l'Organizzazione Mondiale della Sanità, prevengono malattie mortali come difterite, parotite, morbillo e pertosse. E ancora, al punto tre: i vaccini immunizzano meglio delle infezioni naturali, infatti - spiegano gli esperti - la risposta immune ai vaccini è simile a quella prodotta dall'infezione naturale ma è meno rischiosa.

A proposito dei vaccini combinati, l'Istituto Superiore di Sanità specifica d'accordo con l'OMS, sono sicuri e producono effetti benefici. La somministrazione contemporanea di più vaccini, infatti, non produce affatto danni sul sistema immunitario dei bambini: si diminuisce il disagio dei bambini da una parte e si risparmiano tempo e denaro. All'ultimo punto, L'ISS ammonisce: se noi fermiamo le vaccinazioni, le malattie riemergeranno. Le infezioni, infatti, si diffonderanno nonostante la migliore igiene sanitaria: quando le persone non sono vaccinate, le malattie infettive diventate rare ricompaiono velocemente.

Di la tua...

 
 
 

Stefano!

Post n°6723 pubblicato il 22 Giugno 2018 da simona_780car

Simo' domani ce la facciamo a prendere un caffè insieme? -Guarda che ce la faccio anche da sola!

 
 
 

Prendiamoci qualche minuto di pausa dai..

Post n°6722 pubblicato il 22 Giugno 2018 da simona_780car

L'immagine può contenere: testo

seeeeeeeeeeeeeee

 
 
 

Ma bastaaaa!!!

Post n°6721 pubblicato il 22 Giugno 2018 da giulia_770.it

basta migranti si migranti no, sistemate le economie delle famiglie e tutto si mette a posto da solo...Cosi' si fomentano solo le differenze e il razzismo!

 
 
 

Affitto solo a ragazze del Triveneto e della Lombardia

Post n°6720 pubblicato il 21 Giugno 2018 da giulia_770.it

Scusa tanto ma sto cercando solo ragazze del Triveneto e della Lombardia. Niente di personale". Così si è sentita rispondere dal proprietario di una casa di Trento una studentessa universitaria di Pescara, che cercava un appartamento per il prossimo anno accademico. La denuncia è di un giornale studentesco, l'Universitario, sul quale la giovane, Marta, che sta per concludere il terzo anno di Giurisprudenza, afferma: "Non è giusto minimizzare, non è giusto sdrammatizzare, non è giusto chiudere gli occhi. Bisogna chiamare le cose con il loro nome, e le uniche parole che possano dirsi per questa situazione sono: pregiudizio e discriminazione".

Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà a Marta e a tutti gli studenti fuori-sede che subiscono discriminazioni ingiustificate---

Boh! Tra l altro mi fa ridere che considera meridionali anche liguri piemontesi valdostani e chi arriva dall Emilia Romagna...

 
 
 

"Qui la ricchezza da dare è tutta nell'anima."

Post n°6719 pubblicato il 21 Giugno 2018 da giulia_770.it
 

Modigliani

Quando si parla di Modigliani, lo ammetto, non riesco ad essere obiettiva. Da quando lavoro nel mondo dell’Arte non c’è stato mai alcun altro artista in grado di farmi sentire partecipe della sua Arte, del suo modo di pensare e di concepire il mondo e il suo talento. Sì, Modigliani sapeva molto bene che aveva uno strettissimo legame primordiale, inconscio, chissà forse genetico o semplicemente casuale ma allo stesso modo inequivocabilmente profondo con il mondo dell’arte.

Modigliani Art Experience
Mudec, Milano
 fino al 4 novembre 2018

 
 
 

Da Magritte a Duchamp”: in autunno il surrealismo arriva a Pisa

Post n°6718 pubblicato il 21 Giugno 2018 da giulia_770.it
 

In occasione del decennale anniversario della Fondazione Palazzo BLU di Pisa, la Fondazione in collaborazione con il Centre Georges Pompidou di Parigi e MondoMostre presenta l’esposizione "Da Magritte a Duchamp. 1929, il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou" che aprirà ad ottobre2018.

 
 
 

la fotografia fra arte ed ironia durante

Post n°6717 pubblicato il 21 Giugno 2018 da giulia_770.it
 

Milano...Arte concettuale e ironia: possono due mondi agli antipodi ritrovarsi in una mostra? La risposta è sì nel caso dell'esposizione "Photoconceptual", che si concluderà il 24 giugno.

 
 
 

"SestoStato"..una mostra che racconta il mondo del lavoro oggi..

Post n°6716 pubblicato il 21 Giugno 2018 da giulia_770.it
 

La collaborazione fra l'Accademia di belle arti di Brera e l’Università Bicocca ha portato anche quest'anno al Premio Brera-Bicocca: tema di questa edizione il lavoro. Il risultato è la mostra "SestoStato. La Rappresentabilità del lavoro oggi" visitabile fino all'11 luglio presso l’edificio U6 della Bicocca.

 
 
 

Non so a voi, a me spacca il cuore..

Post n°6715 pubblicato il 19 Giugno 2018 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: 1 persona

I vigliacchi senza appello sfogano la loro frustrazione sempre sui più deboli e gli innocenti. Ma se si manda in mondovisione questo, il mondo deve reagire.

L'immagine può contenere: 2 persone

Ho ascoltato il pianto dei bambini . Siamo oltre la disumanità. Sto male...

Questo non è il mio mondo. No, decisamente no.

 
 
 

“Chi è causa del suo mal pianga se stesso”.

Post n°6714 pubblicato il 19 Giugno 2018 da manu78_it

la Brigliadori ha usato parole terribili per Nadia Toffa: «Chi è causa del suo mal pianga se stesso, il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza»,

Che Eleonora Brigliadori rifiuti con forza la chemioterapia per sconfiggere il cancro è ormai cosa nota. L’attrice e soubrette, particolarmente attiva tra gli Anni 80 e 90, è da anni una sostenitrice del “metodo Hamer”, inventato dall’omonimo medico teologo tedesco radiato dall’albo del medici e arrestato più volte. Tale medico sosteneva, in ordine sparso, che le metastasi sono un’invenzione della medicina, che all’origine di un tumore ci sarebbe un conflitto interiore non risolto, che un malato non dovrebbe curarsi attraverso la medicina tradizionale.

“Chi è causa del suo mal pianga se stesso”.

Eleonora Brigliadori attacca Nadia Toffa. La conduttrice de Le Iene sta combattendo ormai da qualche mese contro il cancro che la affligge e che le ha impedito per lungo tempo di essere al timone della trasmissione di Italia 1: ma per qualcuno la sua malattia non è qualcosa per cui mostrare empatia, ma un modo per attaccare Nadia.

 
 
 

Ormai siamo fuori da ogni binario...

Post n°6713 pubblicato il 19 Giugno 2018 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

No vabbè, io non sono razzista, e lo sanno tutti, ma questo è veramente troppo, immigrati che stendono i panni sotto l'altare della Patria è chiaramente inaccettabile, povero Milite Ignoto, Povera Roma.....

 
 
 

Amore e guerra...

Post n°6712 pubblicato il 19 Giugno 2018 da giulia_770.it

Geisha e samurai, donne bellissime ed eroi leggendari, attori kabuki, animali fantastici, mondi visionari e paesaggi bizzarri sono i protagonisti della mostra Giappone. Storie d’amore e guerra.

Attraverso una selezione di oltre 200 opere il Mondo Fluttuante arriva così a Palazzo Albergati in una elegante e raffinata riproduzione degli ambienti del periodo Edo per rendere omaggio ai maestri indiscussi dell’Ukiyo-e: Hiroshige, Utamaro, Hokusai, Kuniyoshi e molti altri...

Palazzo Albergati : Via Saragozza 28 - Bologna -

fino - al 09/09/2018...

 
 
 

Mi lascia molto perplessa l'oblò del Tondo Doni...

Post n°6711 pubblicato il 19 Giugno 2018 da giulia_770.it

Quando un’opera d’arte, soprattutto se un tesoro dei secoli passati, diventa protagonista del dibattito popolare, è sempre cosa buona. Così come è buono e necessario discutere di musei, di allestimenti, di collezioni. Anche tra polemiche e ironia. È il caso della nuova sala degli Uffizi, dedicata a Raffaello e a un dipinto icona di Michelangelo…

La nuova installazione,sostituisce all’esibizione paratattica di capolavori isolati e feticizzati il principio del dialogo tra le opere, gli artisti e i loro committenti, e invita gli spettatori a scoprire e ripercorrere gli scambi artistici tra i grandi del passato”.Ma non solo: nell’originaria collocazione, il Tondo Doni aveva intorno una serie di opere di altri artisti fiorentini, che al Buonarroti si erano ispirati. Autori e dipinti che, per Schmidt, “impallidivano” al confronto col capolavoro michelangiolesco. Un allestimento classico, quello precedente, con al centro la perla preziosa e intorno altre presenze più piccole, selezionate per via di diretta ispirazione

Un meme che prende in giro il nuovo allestimento pensato per il Tondo Doni agli Uffizi

IL TONDO DONI IN LAVATRICE...A mio parere le scelte dei curatori dovrebbero, però, essere valutate anche dal punto di vista della fruibilità del museo.

 
 
 

“Non vestiamo bene, ma salviamo vite”

Post n°6710 pubblicato il 18 Giugno 2018 da manu78_it

SALVINI ATTACCA IL VOLONTARIO...

Dopo le polemiche di sabato scorso, quando sul profilo Twitter della ong Mission Lifeline era comparsa la frase, poi rimossa, “Quando i fascisti ci fanno pubblicità” e la durissima replica di Matteo Salvini, continua lo scontro a colpi di tweet fra il ministro dell’Interno e l’ente no profit tedesco. Nonostante il passo indietro di Lifeline, infatti, che ha ritirato l’accusa di fascismo, il leader del Carroccio ha ironizzato sull’aspetto di uno degli attivisti della ong, pubblicandone la foto: “Questo signore è nell’equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del ‘fascista’… Rassicurante !”, direi ...

Ma per favore, forse adesso si sono ripuliti un po' ma vi ricordate Bossi in canottiera in riva al fiume, se quel signore aiuta a salvare vite ben venga anche con l'anello al naso, non siamo a passeggio in Monte Napoleone suvvia...

 
 
 

Sempre piu' poveri...

Post n°6709 pubblicato il 17 Giugno 2018 da manu78_it

2,7 milioni di italiani costretti alla mensa per i poveri ...

2,7 milioni di persone in Italia sono state costrette a ricorrere all'aiuto altrui per poter mangiare. E' quanto emerge da un rapporto di Coldiretti, in cui si sottolinea come sempre più "nuovi poveri" (pensionati, disoccupati, famiglie con bambini) ricorrano alle mense per indigenti o ai pacchi alimentari. Tra le categorie più deboli figurano 455mila bimbi di età inferiore ai 15 anni, 200mila anziani over 65 e 100mila senza fissa dimora.

ecco si : Dopo 3 governi del PD e i famosi "tagli" delle tasse di Renzi che ogni anno ci raccontava di aver tolto 4-5 miliardi di euro di tasse, oggi ci troviamo con 2,7 milioni di italiani alla mensa dei poveri

 
 
 

LA SOLUZIONE PER VIVERE SANI FINO A 120 ANNI?

Post n°6707 pubblicato il 15 Giugno 2018 da manu78_it

Effetto placebo!

Sempre più specialisti e associazioni di medici stanno prendendo posizione contro le false notizie e le diete pericolose diffuse da improvvisati “esperti” in nutrizione sui social e in tv. Si tratta di un problema serio visto che questi fantasiosi regimi alimentari sono proposti non solo per dimagrire, ma anche per “curare” le più disparate malattie: dall’Alzheimer alle malattie autoimmuni.

...

Ad esempio in alcuni casi si propongono diete in grado di “curare” il diabete tipo 1 e di sospendere la cura insulinica, con conseguenze anche mortali .In questi giorni l’ADI ha preso posizione nei confronti del giornalista Adriano Panzironi che si presenta in tv come dispensatore di diete. Non si tratta del primo caso, già in passato l’Ordine dei medici aveva attaccato le teorie nutrizionali e le diete del farmacista Alberico Lemme (un altro buffone!)

e ricordiamoci anche  il caso Wanna Marchi.  quanta gente ha truffato!!!

 
 
 

Per esigenze investigative : Untore dell'Hiv, diffusi nome e foto

Post n°6706 pubblicato il 14 Giugno 2018 da manu78_it

si chiama Claudio Pinti

 

Un caso , e che sta provocando un’enorme preoccupazione tra le donne del posto: l’uomo arrestato dalla polizia di Ancona con l’accusa di lesioni gravissime, per aver contagiato consapevolmente con il virus dell’Hiv diverse partner occasionali (oltre alla compagna) è un 36enne e si chiama Claudio Pinti. Il suo nome e la sua foto sono state rese pubbliche per agevolare le indagini e l’individuazione delle eventuali e potenziali vittime.

(Chiunque fosse in possesso di notizie utili è pregato di contattare con urgenza personale della Polizia di Stato - Squadra Mobile di Ancona, negli orari mattina o pomeriggio al numero 0712288595».  )  

 
 
 

Ora basta!

Post n°6705 pubblicato il 13 Giugno 2018 da simona_780car

... ora basta... per quanto riguarda il tema accoglienza cari francesi l'Italia non prende lezioni né da voi e né da nessun altro... Noi abbiamo aperto le porte sul Mediterraneo... Voi avete invece chiuso le vostre frontiere... Adesso pretendiamo rispetto e condivisione... Siamo o non siamo tutti in Europa? abbiamo anche NOI una nostra dignità e non è più il caso d svenderla per i flussi d milioni d euro provenienti da Bruxelles... E no... Non più!...
 
 
 

L'aneddoto del Papa su Sant'Antonio

Post n°6704 pubblicato il 13 Giugno 2018 da manu78_it

Grande!

A raccontare il curioso aneddoto è stato Papa Francesco, che si è intrattenuto con alcuni fedeli in piazza San Pietro...

...

In Argentina si venera molto Sant'Antonio, è il patrono delle ragazze che chiedono fidanzato. Quando hanno 20 anni, chiedono a Sant'Antonio che venga, tenga e convenga. A trent'anni, se non è arrivato, tornano da Sant'Antonio chiedendo che venga e che tenga. A quaranta, chiedono che venga, come sia", racconta il Papa suscitando le risate dei fedeli..

:))) Mio padre lo ha pregato tanto per liberarsi di me, a 25 anni mi sono spostata, proprio il giorno di S.Antonio. Dopo 14 anni tentando di migliorare le cose, ho lasciato il marito. S.Anto', sei in debito!!!

 
 
 
Successivi »
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!