Creato da: homosapiens78 il 23/05/2006
pensieri ... il carburante dell'anima.
immagine 
 

 

LINK QUOTIDIANI

 

 

   ()      ()

 

 

  VIDEO DENUNCE

 


OSSERVATORIO MORTI BIANCHE

 

 

immagine

 

     

 

    

 

    

 

 

 immagine

 

  L'ORA ESATTA ?

 
clicca > QUI < clicca

 

-------------------------------------         
          clicca sullo chef

           

   AGRODOLCE.blog
            in questo blog
        c'è chi cucina, chi mangia
              ... io impagino o_O
-------------------------------------

 

SPORT REGNO DI NAPOLI



Ascolta la colonna sonora
del film Napoli-Rubentus



 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 
 

Ultime visite al Blog

Robertina.93antonio.obbiettivomax_6_66artur64mmanualefagottoafrodite.75sols.kjaerarcieriluciacarpakoycuorediselvaggiaironrayflv59elda.drochiMushroobyf_fosset
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Grazie!
Inviato da: Nounours
il 26/08/2013 alle 08:37
 
Anche a te Gianni e antifascisti sempre.
Inviato da: homosapiens78
il 25/04/2011 alle 19:59
 
Buona Liberazione. Gianni
Inviato da: maresogno67
il 25/04/2011 alle 19:27
 
Bellissimo messaggio grazie!!! E' proprio vero per...
Inviato da: giampi1966
il 09/09/2010 alle 17:17
 
Ti ringrazio, questo messaggio è molto bello, la memoria è...
Inviato da: giampi1966
il 26/04/2010 alle 11:33
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 
« Post n° 67

Post n° 68

Post n°68 pubblicato il 25 Aprile 2011 da homosapiens78

VenticinqueAprileDuemilaundici
-------------------------------------------------------------

25 Aprile 1945. La Liberazione d'Italia dal nazi-fascismo. Anni caratterizzati dalla barbarie di ideologie che di umano hanno niente. Ho letto utlimamente che qualcuno in giro comincia a chiamare "retorica" il parlar della Resistenza o il ricordare coloro che hanno perso la vita credendo fosse giusto combattere per gli ideali di giustizia, fratellanza e uguaglianza. Beh bisognerebbe ricordare a costoro che l'uomo dovrebbe spingersi ad essere "migliore" fuggendo da concetti e ragionamenti che lo renderebbero un miserabile e che certi pensieri ignobili vanno combattuti sempre e comunque. Ecco quindi cos'è il 25 Aprile oggi. Un giorno per ricordare, un giorno per ribellarsi ancora, stavolta contro i revisionisti della storia che  vorrebbero rinchiudere la Resistenza e i Partigiani italiani fra le lettere della parola "Retorica".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog