Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Creato da: freesky il 31/08/2012
In bilico tra fantasia e realtà

 

 

Conversazione telefonica tra F. e L.

Post n°18 pubblicato il 17 Settembre 2012 da freesky

"Vieni al cinema domani?"

"No, ho da fare..."

"E cosa dovresti fare?"

"Ancora non lo so!"

"E allora ti ho trovato un impegno, vieni al cinema domani!"

"Ma potrebbe uscire un impegno improvviso e lo sai che a me dare buca non mi piace... Non c'è nessuno che i accompagna?"

"Vengono anche F. e S."

"Bene, quindi non sei da sola, meglio così!"

"Ma di un pò, per caso ti sto andando sulle palle?"

"No, ma sei sulla strada buona..."

"Anche tu mi vai sulle palle quando fai così!"

"Che andate a vedere?"

"Non lo so, decidiamo lì, non so nemmeno che film ci sono..."

"Vedi? Finisce che quando siamo li siamo costretti a vedere qualche porcata sdolcinata che mi fa dormire. E sinceramente non ho bisogno di pagare per dormire, lo faccio anche gratis!"

"Vabbè, allora ce la fai ad aspettarci sveglio? Ci vediamo dopo per una birra..."

"Uhm... se ce la faccio a tornare in tempo volentieri..."

"Ma allora hai da fare davvero, dove vai?"

"Al cinema con F. e S., magari ti chiamiamo dopo per una birra. Ciao!"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A sabato...

Post n°17 pubblicato il 17 Settembre 2012 da freesky

E dopo mesi di attesa, prolungati dal rinvio dell'ultima parte del tour, sabato non mi scappate...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Perdersi è fin troppo facile

Post n°16 pubblicato il 16 Settembre 2012 da freesky

Succede spesso così. Eravamo uniti, sia a lavoro che fuori. Più o meno dieci anni passati insieme a discutere, sorridere, arrabbiarci l'uno con l'altro, lavorare e molto spesso ci vedevamo fuori dal lavoro. Uscivamo almeno una volta a settimana di sera, a fare baldoria. Erano i miei colleghi, lo sono stati fino a maggio 2009, quando la società per cui lavoravamo fallì e noi prendemmo strade diverse. Non è facile trovarsi bene con più o meno tutti i propri colleghi, non è facile mantenere l'unione per dieci anni. Eppure è quello che è successo a noi. Continuammo a vederci ancora per qualche mese, dopo quel maggio, poi iniziammo a sentirci sempre di meno fino a perdere i contatti. Non eravamo più una squadra, nemmeno fuori dal campo di gioco. Eravamo tornati ad essere semplici conoscenti, come dieci anni prima, quando cominciavamo a conoscerci.

Ci si perde di vista, non c'è niente da fare. E' stato talmente facile quasi come affrontare, insieme, la quotidianità. Ognuno per la sua strada.

E ora, uno a uno, io vi telefono!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ma dove vanno a finire?!?

Post n°15 pubblicato il 15 Settembre 2012 da freesky

Due dispersi: è il bilancio provvisorio dell'ennesimo incidente avvenuto stasera all'interno della mia lavatrice, dove, delle 4 coppie di calzini intente a farsi il bagno, solo 2 sono riuscite a mettersi in salvo. Si sono concluse da poco le ricerche dei due calzini scomparsi ma come in altre circostanze, di loro non vi è alcuna traccia. Gli altri due calzini, rimasti ormai spaiati, sono stati ricoverati d'urgenza, in stato di shock, nel reparto "stendino" e non appena le loro condizioni saranno migliorate verranno trasportati nel reparto 'calzini single' del comodino, dove potranno trovare le cure adeguate e l'appoggio sincero di altri calzini che in passato si sono trovati ad affrontare la stessa situazione. "Di questo passo", sostiene un esperto, "si rischia l'estinzione. Sono anni che lottiamo per la salvaguardia del calzino consigliandone il lavaggio a mano, ma nessuno sembra ascoltarci".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

21 settembre

Post n°14 pubblicato il 12 Settembre 2012 da freesky

Se vi trovate su Google, provate a digitare "21 settembre". Noterete che il 21 settembre è il "264º giorno del calendario gregoriano", ce lo dichiara Wikipedia che negli ultimi tempi è sempre in prima linea quando digitiamo qualcosa da cercare in Google, e vabbè, poco male. Io me l'aspettavo.

Scorriamo gli altri link che Google ci propone. Noterete quasi esclusivamente che il 21 settembre ci sarà l'udienza per il verdetto definitico sulla vicenda Antonio Conte, allenatore della Juventus, squadra di Torino, Italia.

Continuiamo a scorrere finchè la pagina non finisce; troviamo storia, i nati di quel giorno e altre cose che raramente ci capita di cercare su Google.

Premesso che a me il calcio piace, lo seguo nonostante non sia un tifoso sfegatato di questa o quell'altra squadra, mi fa ribrezzo dover continuare a scoprire di più in che mondo di merda viviamo. O forse dovrei dire "in che paese di merda"?

La faccio breve: il 21 settembre 2012 (tra soli 9 giorni), a Bruxelles, è indetta da un gruppo di scienziati una mega conferenza per la divulgazione di qualcosa che potrebbe cambiare il nostro modo di vivere. Chissà se qualcuno di voi ha mai sentito parlare della fondazione Keshe... A questo punto vi chiedo di tornare su Google e digitare "fondazione Keshe", perchè noterete che il mondo ne parla, e come se ne parla! Il tutto, certo, potrebbe essere una bufala di proporzioni stratosferiche, ma per ora nessuno smentisce, anzi, ci sono video su Youtube che rafforzano la veridicità della cosa. La fondazione in questione, avrebbe "tirato fuori" una tecnologia che potrebbe cambiare il mondo, in positivo si spera, in qualsiasi ramo della scienza, della medicina, del trasporto e della vita quotidiana. La tecnologia in questione, a quanto pare libera e a disposizione di tutti, basata sull'utilizzo di reattori al plasma, potrebbe permetterci di spostarci da un polo all'altro del mondo in più o meno 10 minuti, potrebbe facilitare la cura di malattia, ad oggi, incurabili. Il tutto a discapito di quei furbi che fino a ieri mangiavano alle spalle di chi non poteva fare a meno di beni primari.

Non mi dilungo perchè non ho le nozioni per poter spiegare di cosa si sta parlando, il mio vuole essere soltanto un modo per informare i pochi che visiteranno questo blog, che il mondo si muove... e li fuori non parlano di Antonio Conte ma FORSE c'è qualcuno che è seriamente intenzionato a voler tirare fuori l'umanità da una posizione che va sempre di più nello sprofondo. Nessuno dice che non sia una bufala, per carità, ma intanto se ne parla.

E sinceramente, io, un link anche minuscolo tra le prime voci che Google ci propone se digitiamo "21 settembre", avrei fatto in modo di farlo comparire.

Il giorno comunque è vicino e sapremo se sarà l'alba di una nuova era... Serena si spera.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

candido.fgbosio.valentinanuvole_ed_orologibisou_fatallula.lewisTabeaBorchardtfreeskyRavvedutiIn2deadelnilo1stelladellasenna71annare38cyberblue79RMIOSONOLUIancoranottealtissima73
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom