Creato da k.way il 13/11/2009

VAGHEIDEE

quell'andatura incerta che chiamano esperienza

 

« Stratigrafia dell'amoreOdio »

La foglia

Post n°210 pubblicato il 09 Gennaio 2012 da k.way
 

-

-

Vana tristezza, quella che accompagna il cadere della foglia dal ramo.
Come se davvero morisse. Come se a vivere rimanesse unicamente l’albero.
Quale privilegio – ingannevole - della persistenza visibile,
sulla Essenza impalpabile delle cose.
Mentre …
-
La foglia è l'albero.
Ed il suo tronco e tutti i rami e tutti i frutti.
E le sue radici e la terra in cui affondano.
E tutta la terra della Terra. Ed i vulcani ed i deserti.
E le acque del globo. Tutte le creature viventi.
L'acqua in attesa tra le nubi. Ed il vento che le muove,
ed il cielo che fa da sfondo.
Ed i pianeti e le stelle presenti lassù.
E ogni cosa che E' - ancora oltre.
E nel profondo di ogni Uomo.

-

-
Questo è una foglia,
quando non la mano
ma un intimo sapere si inchina
a raccoglierla.
E ne sente la linfa che scorre
nelle vene dell'Universo
e delle cose mute.
Poichè la Vita non ha mai fine.
Pur se il taglio sanguina,
ed il filo si spezza.
Come la foglia,
che abbandona l'albero, per esplorare
ciò che le era impedito.
E prende il colore di quel che conosce:
del Tempo.

E rinasce altro,
quel che da sempre era.
Ma ancora non sapeva.

 

 

{LC}

-

-

-

-

-

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CARTE DI VIAGGIO

 

A. Narimi

A. Anedda

H.D. Thoreau

J. Berger

C. Lispector

E.E. Cummings

M. Benedetti

J. Addad

V. Capossela

P. Jacottet

P. Cappello

A. Ernaux

L. Gluck

N. Ponzio

I. Bachmann

J.C. Onetti

 

 

I MIEI LINK PREFERITI

- aNobii
 

CARTE DI VIAGGIO