Creato da: irremovibilmenzo il 04/06/2006
Non mi è mai piaciuta la mischia...

Area personale

 

Facciamoci sentire...

immagine

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Il mio nick ancestrale (azzeccato)

immagine
 

LINKACCI MIEI...

- IL MIO SITO WAP
- spazioinwind.libero.it/ thezone/enzoclub/
- (solo per cell. compatibili http)
 

I miei Blog Amici

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

irremovibilmenzoLilith_Rougezambo73The_Dark_Insidefukiko04casabatteriabixy
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

 

 
« TENETELI DENTRO!Telefonare GRATIS si può... »

Liberalizzazione selvaggia...

Post n°6 pubblicato il 03 Luglio 2006 da The_Dark_Inside
Foto di irremovibilmenzo

Nell'inerzia del padrone di casa, approfitto ancora di questo spazio.

Dunque, il nuovo Governo (ladro, per definizione storica) nel supposto interesse dei consumatori ha varato un pacchetto di misure di liberalizzazione in diversi settori.

C'Ŕ chi applaude la cosa, ma gli applausi sono poi cosý meritati?

Pensiamo ai taxi. Siamo sicuri che avere in circolazione il doppio dei taxi porti ad una riduzione delle tariffe?

Nessuno chiede al tassista "quant'Ŕ" PRIMA di salire, e poi magari congeda il taxi chiamandone un secondo per vedere se costa meno, e poi ancora torna a chiamare quello di prima...

Se ad uno serve un taxi, lo chiama e basta, e a fine corsa paga quello che c'Ŕ da pagare.

In compenso, raddoppiando i taxi, se uno prima faceva tot corse al giorno e riusciva a malapena a sbarcare il lunario a fine mese, adesso di corse ne farÓ la metÓ, e riuscirÓ solo a sbarcare MEZZO MESE. E l'altra metÓ ????

Questo Ŕ proprio uno dei casi in cui la domanda deve essere dimensionata in base all'offerta, per tutelare la dingitÓ ed il valore del lavoro.

Anche perchŔ, al di lÓ dei freddi modelli macroeconomici, nella vita reale produttori e consumatori si sovrappongono ed identificano.

Resto quindi della mia idea: un governo che strizza l'occhietto ai cul.....i, quasi necessariamente poi ce lo pianta in c..o a tutti >:-(

Hasta...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963