Creato da: kallida il 25/03/2009
viaggiando si impara
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

luigi.cajanije_est_un_autreleope4fiomerocassetta2natalydgl7giuseppepaola2001tuffituEteroclitobruno911kallidailike06EasyTouchtayuonWebcomeasur
 

Tautogrammi

 

 

 
« AUGURItested »

sgarbatezze

Post n°355 pubblicato il 02 Gennaio 2013 da kallida

Esiste un modo preciso e puntuale di arrivare sempre al cuore delle persone.

Non è standardizzato, cioè ogni volta cambia, ma non muta il sentimento che lo genera. In questi giorni di festa - che di positivo hanno normalmente la possibilità di stare insieme con gli altri senza ritmi pressanti e quasi a volte senza orari- ho potuto constatare come sia facile distruggere qualunque equilibrio, basta pochissimo, uno sguardo, una battuta di troppo. Mi sono ritrovata in situazioni diverse tentando di rattoppare falle , che ormai però imbarcavano acqua senza tregua. Il problema è che siamo chiusi, tremendamente chiusi, nonostante le apparenze. Tra gli amici , tra i parenti, si sente sempre la parola di troppo, si nota il gesto inopportuno, però nessuno è mai pronto a mettersi davvero in gioco a chiedersi il perché di alcuni comportamenti. Se ci fosse pulizia dentro ai nostri cuori non noteremmo niente di sbagliato negli altri. Così ho passato le serate a giustificare tutti e ho sperato di essere ancora più forte in quest'anno incombente. Più forte per assorbire i fastidi degli altri e ancora più forte per restituirgli gioia...

(ce la farò? E' come le torte, prima o poi una perfetta la farò...!)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog