Creato da: kallida il 25/03/2009
viaggiando si impara
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

bruno911kallidailike06EasyTouchcassetta2tayuonWebcomeasurje_est_un_autrepa.ro.leviburnorossooltre.lo.specchioromanotermolinatodallatempesta0benebene.am
 

Tautogrammi

 

 

 
« apprensiva io?yuhuuuuu... »

La coscienza frattale

Post n°376 pubblicato il 10 Dicembre 2013 da kallida

Credo che ognuno di noi abbia una vocina interiore che di tanto in tanto si fa sentire. Forse qualcuno la chiama coscienza, altri intuito, sesto senso. Dipende dalle circostanze in cui si fa sentire e che cosa dice. Ora non penso che quanto sto per dire sia solo una mia ipotesi e non me lo auguro nemmeno. La mia, voce interiore, non si capisce mai da che parte stia. Ovvero mi aspetto che quando sono in preda agli istinti si faccia viva e che mi ricordi di fermarmi, per esempio quando mangio troppo, o quando mi impigrisco troppo. Ma è silente e si fa sentire invece quando, in preda al razionalismo, ci sarebbe bisogno di istintività. E allora mi dice :« digli che ti è mancato, che gli vuoi bene , che ti dispiace ... » . Ovviamente la ignoro! Dove si fa l'estate si fa l'inverno ...

Altre volte mi spinge a non scoraggiarmi di fronte ad un ostacolo, ma anche mi ricorda l'impossibilità di certi desideri.  Insomma ogni volta che formulo un pensiero associato ad emozioni lei è lì che propone il contrario. Questo é anche plausibile, ma perché essere costantemente bastion contrario? Non è mai prevedibile, non è la voce della saggezza, almeno in una parvenza di senso oggettivo, non è la voce dell'instinto, è solo una rompiballe...

Potrebbe essere dunque solo un cambio di posizioni, lei è l'esterno e io l'interno, semplicemente è intrinsecamente l'opposto di come sono abitualmente. Comincio a pensare che la sua vera natura non sia di saggezza atavica, ancestrale e karmica , bensì una mera contrapposizione ,in quanto l'entità è fatta dai due opposti e perciò se io sono bianca oggi, lei mi suggerirà nera e viceversa ...

Che cavolo ... questo vorrebbe dire che mi hanno dotato di coscienza oppositiva /negativa.

Mi sarei accontentata di una neutra...

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/kallideazioni/trackback.php?msg=12553209

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
sciarconazzi
sciarconazzi il 10/12/13 alle 15:14 via WEB
Una sorta di anti-Kallida che rema contro nel tuo inconscio.
E magari Ŕ pure astemia. (eh, per forza: tu non lo sei!).
Se non lo fosse potresti farla bere e mettere a dormire. Meglio ancora mandarla in coma etilico.
Quest post, per˛, potrebbe essere illuminante: ti si Ŕ palesato che qualcosa ti dica Ŕ soltanto per rompere i "Glioni-Co".
Come procede la lettura di Dick?
:-)
(Rispondi)
 
 
viburnorosso
viburnorosso il 11/12/13 alle 10:53 via WEB
Metti un annuncio su e-bay e dalla via (solo consegna a domicilio, cosý non ti devi prendere la briga di spedirla), poi coi soldi che ci prendi, te ne fai fare una su misura, che incoraggi le tue fantasie pi¨ spericolate e metta a tacere gli indugi razionalistici. Magari ci spendi un po', per˛ sulla lunga secondo me ci rientri.
(Rispondi)
 
 
 
sciarconazzi
sciarconazzi il 11/12/13 alle 14:32 via WEB
Stai parlando della coscienza, vero, D.sa Viburnelli?
(hahahaha!)
(Rispondi)
 
 
 
 
kallida
kallida il 14/12/13 alle 11:22 via WEB
una coscienza sporcacciona...
(Rispondi)
 
 
 
kallida
kallida il 14/12/13 alle 11:24 via WEB
Ma alla voce descrizione non saprei che cosa scrivere...
(Rispondi)
 
 
kallida
kallida il 14/12/13 alle 11:21 via WEB
Ti stupirebbe sapere quanto mi stupisce... La lettura procede avvitandosi, come Ú giusto che sia per Dick...
(Rispondi)
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 13/12/13 alle 09:17 via WEB
Grande democrazia e pluralitÓ di voci, dentro di te. Mi sembra una cosa positiva. Mica preferiresti il piattume del monopensiero?
(Rispondi)
 
 
kallida
kallida il 14/12/13 alle 11:27 via WEB
Ahahh! Sei incoraggiante, ma il monopensiero se ti contraddistingue, ti consente anche di non subire gli aspetti negativi del pluralismo, quindi sarai piatto ma anche felice...
(Rispondi)
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 16/12/13 alle 20:45 via WEB
E' semplice.
Siamo tutti avatars, certamente molto pi¨ liberi ed evoluti di quelli che abbiamo creato noi qui sul web.
Il nostro Creatore - situato al di lÓ dello schermo cosmico in cui siamo proiettati in 3D - di tanto in tanto interferisce sulle nostre decisioni e magari qualche volta si diverte pure a farci soffrire un po'.
(Rispondi)
 
 
kallida
kallida il 19/12/13 alle 12:13 via WEB
CioŔ dici che nella realtÓ siamo migliori?
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
National Forecast il 14/07/18 alle 21:57 via WEB (Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.