Creato da: kallida il 25/03/2009
viaggiando si impara
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autreleope4fiomerocassetta2natalydgl7giuseppepaola2001tuffituEteroclitobruno911kallidailike06EasyTouchtayuonWebcomeasurpa.ro.le
 

Tautogrammi

 

 

 
« ubbiesan valentino agghiacciante... »

Vergognità 3

Post n°362 pubblicato il 28 Gennaio 2013 da kallida

 

Ieri sera mio figlio ha avuto modo di esplicare in forma privata la sua teoria sulla timidezza, che , a quanto pare, si fonda su tre livelli di disagio.

Interrogato dalla madre sul perché non abbia risposto alla domanda della nuova giovane fidanzata dell’amico dei genitori, la quale semplicemente gli  chiedeva il nome, il piccolo risponde:” Non ho risposto perché mi sono vergognato ….  perché mi piace … ” attimo di suspance, mi abbraccia (prevedendo la reazione poco matura della mamma ) e continua: “ mamma, è bella, è più bella di te…” e stringe di più quasi mortificato, si rende conto del disastro causato e subito aggiusta il tiro: “ no , è bella perché lei ha il rossetto, sul serio mamma, perché tu non lo usi come tutte le altre donne, ti sta bene, lo so…!”

Penso che anziché da bambino di  5 anni parla come uno di 60, a parte questo mi rendo conto che la fase mammo-centrica è finita (cacchio!) e mi ricordo di quando io alla sua età avevo le mie idee sulle persone e di quanto queste  idee fossero corrette in verità. Così lo consolo, fingendo che è bello che lui possa vedere la bellezza altrove (!) , che la mamma non si è arrabbiata (!!) ma che sarebbe più interessante interagire con le giovani donne piuttosto che vergognarsi…

Passata la descrizione emotiva, spinto dalla madre ormai distrutta , ha classificato questo episodio come

“vergognità 3” , spiegando che la sua reticenza a parlare con le persone in generale ma con le donne in particolare è causata da due specifiche e contrapposte situazioni:

vergognità 2 quando sono troppo brutte, o puzzano ( di profumo eccessivo, di fumo etc)  e lui ne ha una visione di mancanza di bellezza

vergognità 3 è l’esatto opposto, cioè quando sono troppo belle e magari profumate al punto giusto e con il rossetto che non guasta, e lui rimane turbato da troppo bellezza.

Ovviamente la vergognità 1 non l’ha spiegata, dà per scontato che la mamma, essendo una ex timida da oscar, la conosca perfettamente e infatti la numero uno per me è causata dalla moltitudine, molte persone che ti guardano e aspettano in silenzio che tu ti esprima, quando fino a un secondo prima non si sono nemmeno accorte che c’eri…  o forse ancora migliaia di donne iper profumate che con il rossetto colore arancio mi osservano e giudicano la mia mancanza di bellezza…sob

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: