Creato da isaia_200655428 il 12/03/2007

paura di amare

ho imparato ke + si cercano risposte e + si trovano domande...LIBERTA' DI AMARE

 

 

molla tutto, andiamo via stanotte

Post n°306 pubblicato il 17 Febbraio 2012 da isaia_200655428

Caro mio amore non sei voluto essere con me ?
e caro mio amore non hai desiderato essere libero ?
non posso incatenarti pretendendo di non conoscerti
e in una dolce notte tu sei l'unico
prendi la mia mano.

ci stiamo lasciando qui stanotte
non c'è bisogno di dirlo a qualcuno
loro ci abbattono solo
così dal giorno luminoso
noi saremo a metà strada per "dovunque"
dove l'amor è molto più che solo il tuo nome

Ho sognato un posto per te e me
nessuno sa che noi siamo lì
tutto quello che voglio è dare la mia vita solo a te
ho sognato spesso di non poter più sognare
corriamo via ti porterò lì
 
Dimentichiamo questa vita
vieni con me
non guardare indietro tu sei salvo adesso
apri il tuo cuore
piangi la tua difesa
nessuno è qui per fermarti

Dimentichiamo questa vita
vieni con me
non guardare indietro tu sei salvo adesso
apri il tuo cuore
piangi la tua difesa
nessuno è qui per fermarti
 
ci stiamo lasciando qui stanotte
non c'è bisogno di dirlo a qualcuno
loro ci abbattono solo
così dal giorno luminoso
noi saremo a metà strada per "dovunque"
dove l'amor è molto più che solo il tuo nome

 
 
 

morirei solo per abbracciarti

Post n°305 pubblicato il 16 Febbraio 2012 da isaia_200655428

questo era il post di sabato sera......non ho fatto a tempo a pubblicarlo che tu mi hai uccisa un'altra volta.

 

 
 
 

e con gli amici vai a ridere di me....

Post n°304 pubblicato il 13 Febbraio 2012 da isaia_200655428

pensavo di aver passato tutto: le bugie, le prese in giro, il tradimento, la bestia, essere picchiata,l'umiliazione davanti a tutti e invece sabato con i tuoi amici del bar hai riso di me.

riso del mio amore della mia gelosia per te (che è più che comprensibile visto che mi hai tradito con chiunque) riso del mio cuore folle.

come la canzone di Mia Marini....

GLI UOMINI TI UCCIDONO

E CON GLI AMICI VANNO A RIDERE DI TE

 

per così tanto tempo hai parlato con tutti e tutte di me, e quante persone ti hanno detto di lasciarmi...quante...

tu sempre ad ascoltare gli altri...e mai il tuo cuore.

Parli di NOI, ma il NOI tu l'hai venduto in birreria alla prima che ti ha ascoltato.

ksks (lei)

 

 

 
 
 

hell

Post n°303 pubblicato il 28 Gennaio 2012 da isaia_200655428

mi è stato detto:

non puoi ucciderti
ti trasformerai in albero sarai posto all'entrata degli inferi e al passaggio di ogni anima ti sarà strappato un ramo
soffrirai e sanguinerai
solo quando sanguinerai potrai parlare

ksks (lei)

 
 
 

BUON 2012 DONNE

Post n°302 pubblicato il 25 Gennaio 2012 da isaia_200655428

Questo è l'anno che dedico alle donne.

Alle donne tristi e sole, alle donne forti che hanno sempre una marcia in più degli uomini, alle donne tradite umiliate usate, alle donne che dopo essere state picchiate si rialzano a testa alta, a tutte le donne che si godono la vita alla faccia del dolore che le circondano.

A tutte quelle donne come me che hanno imparato sulla propria carne che cos'è la paura e cosa vuol dire CORAGGIO.

Buon anno DONNE, insieme

 
 
 

non restero' mai senza di te....sei linfa vitale sei la corrente del golfo

Post n°301 pubblicato il 12 Gennaio 2012 da isaia_200655428

« V'è
un oceano d'acqua fredda e immobile. In questo oceano, tuttavia, passa
la corrente del Golfo, una massa di acqua calda che scorre dall'Equatore verso il Polo. Chiedete a tutti gli scienziati come si possa concepire dal punto di vista fisico che una corrente di acqua calda scorra
in mezzo alle acque dell'Oceano, le quali, per così dire, formano i suoi
argini; acqua in movimento entro acqua immobile, acqua calda entro
la fredda : nessuno scienziato sa spiegarlo. In egual modo vi è il Dio
dell'amore entro il Dio delle forze universali, unito a lui, eppure così
totalmente diverso. Lasciamoci afferrare e trascinare via da questa
corrente vitale »

non restero' mai senza di te....sei linfa vitale sei la corrente del golfo

 
 
 

buon natale a tutti

Post n°300 pubblicato il 25 Dicembre 2011 da isaia_200655428

http://www.aurorablu.it/natale/albero_natale.gif

sorridi.

conta le stelle. 

imita quelli che ami.

chiama i tuoi amici al telefono.

dì a qualcuno "ti voglio bene".

ritorna bambino un'altra volta.

parla con Dio.

cammina.

leggi un buon libro.

chiedi aiuto.

corri.

canta una canzone.

saluta la gente per la strada.

ricorda i compleanni.

termina un progetto. 

pensa.

abolisci la parola "rancore".

aiuta un ammalato.

salta per divertirti.

offriti volontario.

sogna ad occhi aperti.

spegni il televisore e parla.

compi un favore.

mantieni le promesse.

dì di sì.

ridi.

comportati amabilmente.

dimostra la tua felicità.

fatti un regalo.

accetta un complimento.

lascia che qualcuno abbia cura di te.

guarda un fiore con attenzione.

ringrazia Dio.

concediti quello che hai sempre desiderato.

impedisciti di dire "non posso " per un giorno.

pratica il coraggio delle piccole cose.

accarezza un bambino.

affida le tue preoccupazioni a Dio.

guarda vecchie foto.

ascolta un amico.

immagina le onde del mare.

dipingi un quadro.

fai sentire "benvenuto" qualcuno.

perdonati.

impegnati a vivere con passione: non si fa nulla di grande senza di essa.

TI AUGURO BUON NATALE CON TUTTO IL CUORE

 
 
 

amore amore amore...ma che cazzo

Post n°299 pubblicato il 06 Dicembre 2011 da isaia_200655428

mi chiedi sempre perchè ti amo anche dopo tutto ciò che hai fatto…si in effetti hai ragione non meriti tutto questo amore che ti inonda e ti avvolge, non meriti quello che ti dò, non meriti i miei pensieri sempre concentrati su di te.

 

“L'amore è per definizione un dono non meritato; anzi, l'essere amati senza merito è la prova del vero amore”

E il mio è vero Amore 

 

IO NON PRETENDO DI SAPERE COSA SIA L'AMORE PER TUTTI

MA POSSO DIRVI CHE COS'è PER ME

L'AMORE è SAPERE TUTTO SU QUALCUNO

E AVERE LA VOGLIA DI ESSERE ANCORA CON LUI

PIù CHE CON OGNI ALTRA PERSONA

L'AMORE è LA FIDUCIA DI DIRGLI TUTTO SU VOI STESSI

COMPRESO LE COSE CHE CI POTREBBERO FAR VERGOGNARE

L'AMORE è SENTIRSI A PROPRIO AGIO AL SICURO CON QUALCUNO

MA ANCORA DI PIù è SENTIRSI CEDERE LE GAMBE

QUANDO QUEL QUALCUNO ENTRA IN UNA STANZA E CI SORRIDE

 

 (dal volo del mattino)

 
 
 

Balliamo? (R. Norwood)

Post n°298 pubblicato il 25 Novembre 2011 da isaia_200655428

"E' una donna di buon cuore

innamorata di un bell'arnese;

lo ama nonostante la sua cattiveria

che lei non vede"

 

 

 violenza

<

Spesso la gente sposa qualcuno che assomiglia alla madre o al padre con cui hanno lottato nel periodo della crescita. 

Cerchiamo un compagno che ci faccia provare gli stessi sentimenti e affrontare le stesse provocazioni che abbiamo vissuto in famiglia, con lui siamo capaci di riprodurre l'atmosfera dell'infanzia già così ben nota, e di usare le stesse manovre che avevamo imparato allora.

Questo è ciò che molte di noi considerano amore.

Ci sentiamo a casa, a nostro agio, perfettamente "a posto" con la persona con cui possiamo fare tutte le mosse ben note e provare sentimenti familiari.

Anche se quelle mosse non sono mai servite a niente e quei sentimenti sono spiacevoli, sono quelli che conosciamo meglio.

Proviamo un particolare senso di appartenenza con l'uomo che ci consente, come sua partner, di danzare i passi che già conosciamo.

Proprio con lui vogliamo far funzionare a tutti i costi una relazione.

Rimettiamo in scena e torniamo a sperimentare relazioni infelici, nel tentativo di renderle più maneggevoli, di riuscire a controllarle.

Quali segnali si accendono tra una donna che si pone come vittima e un uomo dalla personalità violenta e agressiva?

In una donna che ama troppo operano 2 fattori:

1.la corrispondenza perfetta tra i modelli di comportamento della sua famiglia e il tipo di comportamento del suo uomo.

2.la spinta a ricreare e a voler superare le situazioni dolorose del passato. >>

 

Quando ero piccola mio padre mi piacchiava, mi umiliava e mi aggrediva con la sua potenza e la sua rabbia.

Se la prendeva anche con mio fratello e con mia madre, ho visto mia mamma piangere china sulla dispensa e quando mi avvicinavo per chiederle una conferma del suo pianto lei si asciugava gli occhi e diceva che non c'era niente da preoccuparsi.

Quando mio padre tornava tardi la sera dal lavoro avevo paura, stavo zitta immobile cercavo di essere invisibile perchè non sapevo se mi avrebbe sorriso o se avrebbe spaccato la bottiglia sul tavolo o rovesciato le pentole con la cena addosso a mio fratello o se mi avesse minacciato se non finivo il cibo nel piatto.

Ho mandato giù bocconi di cibo che non mi piaceva per paura che lui si arrabbiasse con me, che si alzasse da tavola urlando e minacciando rovesciando tutte le cose sul tavolo.

Cercavo di fare la brava, di compiacerlo perchè avevo paura di quelle crisi di violenza improvvisa.

Ieri mi hai sbattuto per terra mi hai picchiato alla testa mi hai tirata per i capelli e spinta verso il muro sul divano fuori dalla porta.

Io pensavo che se solo fossi riuscita ad amarti abbastanza, tu saresti cambiato.

Pensavo che se fossi stata brava, se avessi fatto tutte le cose che tu volevi forse la tua bestia non sarebbe più tornata.

Volevo guarirti e farti stare bene. 

 

ksks (lei)

 

violenzaviolenza

 
 
 

il rispetto che tu non mi doni

Post n°297 pubblicato il 22 Novembre 2011 da isaia_200655428

"il segreto dell'amore è IL RISPETTO.

i sentimenti fluttuano ma il rispetto può rimanere costante.

Ascolta con rispetto le opinioni del parner anche quando differiscono dalle tue.

mantieni una certa dignità nel vostro rapporto:

quella dignità che dà a ognuno la libertà di essere se stesso."

 

 

 


 
 
 

INSIEME per te non esiste

Post n°295 pubblicato il 22 Novembre 2011 da isaia_200655428

 

INSIEME SI SCONFIGGE IL MALE

 

INSIEME SI AFFRONTA IL MONDO

 

INSIEME SI INCONTRA DIO

 

INSIEME.

 

io invece devo fare tutto da sola perchè nel momento del bisogno INSIEME per te non esiste.

 

ksks (lei)

 

 
 
 

dal passato puoi scappare oppure...IMPARARE

Post n°294 pubblicato il 20 Novembre 2011 da isaia_200655428

 
 
 

NON DIMENTICARMI TI PREGO ...TORNA.

Post n°293 pubblicato il 19 Novembre 2011 da isaia_200655428

TORNA A INVADERE LA MIA VITA

 

QUESTE SONO LE NOTE DELLA NS VITA SULLO FONDO BUIO CHE IO HO CREATO...TI AMO ANCORA

 
 
 

senza te

Post n°292 pubblicato il 19 Novembre 2011 da isaia_200655428

 

voglio abbattere quel muro che ho costruito tra te e me .... voglio un mondo nuovo dove far crescere i nostri figli pensieri,,... le ns emozioni ....questa mattina non volevo svegliarmi non ce n era motivo .

 

ksks lui

 
 
 

donne che amano troppo (R.NorWood)

Post n°291 pubblicato il 17 Novembre 2011 da isaia_200655428

 

Quando essere innamorate significa soffrire, stiamo amando troppo. Quando nella maggior parte delle nostre conversazioni con le amiche intime parliamo di lui, di quello che pensa, dei suoi sentimenti, stiamo amando troppo.

Quando giustifichiamo i suoi malumori, il suo cattivo carattere, la sua indifferenza, o li consideriamo conseguenze di un'infanzia infelice e cerchiamo di diventare la sua terapista, stiamo amando troppo.

Quando non ci piacciono il suo carattere, il suo modo di pensare e il suo comportamento, ma ci adattiamo pensando che se noi saremo abbastanza attraenti e affettuosi lui vorrà cambiar per amor nostro, stiamo amando troppo.

Quando la relazione con lui mette a repentaglio il nostro benessere emotivo, e forse anche la nostra salute e la nostra sicurezza, stiamo decisamente amando troppo.

Amare troppo è calpestare, annullare se stesse per dedicarsi completamente a cambiare un uomo "sbagliato" per noi che ci ossessiona, naturalmente senza riuscirci.

Amare in modo sano è imparare ad accettare e amare prima di tutto se stesse, per poter poi costruire un rapporto gratificante e sereno con un uomo "giusto" per noi.

Nessuno può amarci abbastanza da renderci felici se non amiamo davvero noi stesse, perchè quando nel nostro vuoto andiamo cercando l'amore, possiamo trovare solo altro vuoto.

Dobbiamo guarire dal bisogno di dare più amore di quanto se ne riceva; guarire dal continuare a estrarre amore dal buco vuoto che c'è dentro di noi.

Finchè continuiamo a comportarci così, cercando di sfuggire a noi stesse e al nostro dolore, non possiamo guarire.Più ci dibattiamo e cerchiamo altre vie di scampo, più peggioriamo , mentre cerchiamo di risolvere la dipendenza con l'ossessione. Alla fine, scopriamo che le nostre soluzioni sono diventate i nostri problemi più gravi. Cercando disperatamente un sollievo e non trovandone alcuno, a volte arriviamo sull'orlo della follia.

Ciò che manifestiamo esternamente è un riflesso di ciò che c'è nel più profondo di noi: ciò che pensiamo del nostro valore, del nostro diritto alla felicità, ciò che crediamo di meritare dalla vita.

Quando cambiano queste convinzioni, cambia anche la nostra vita.

R.NorWood

 

 

pianto

 
 
 

donne che amano troppo

Post n°290 pubblicato il 17 Novembre 2011 da isaia_200655428

 

"Non mi piace quando cerchi di approfittare di me, quando non mi rispetti, quando non sei gentile.

Non ho nessun bisogno di ricevere violenze, verbali, emozionali o fisiche. Non voglio ascoltarti mentre mi accusi di cose che non ho fatto mentre tu non sai analizzare il male che mi hai inflitto e mi disprezzi tutto il tempo.

Non è che io pensi di essere migliore di te.

E' solo che amo la bellezza, amo ridere, divertirmi. Amo amare.

 Non sono egoista, è solo che non ho bisogno di una vittima al mio fianco. Questo non vuol dire che non ti amo, ma semplicemente che non posso prendermi la responsabilità del tuo sogno".

Questo non è egoismo, è amore di sé. L'egoismo, il bisogno di controllo e la paura possono spezzare quasi tutti i rapporti. La generosità, la libertà e l'amore creano il rapporto più bello: un continuo idillio."

 

donne che amano troppo

 

 
 
 

donne ..che maledetta invenzione

Post n°289 pubblicato il 17 Novembre 2011 da isaia_200655428

donne in rinascita

 

(fabio volo)

 
 
 

don't cry (guns'n'roses)

Post n°288 pubblicato il 13 Novembre 2011 da isaia_200655428

STO MALEEEEEEEEEEEEEEEE

 

 
 
 

11.11.11

Post n°287 pubblicato il 11 Novembre 2011 da isaia_200655428

vendetta

 
 
 

non è giusto

Post n°286 pubblicato il 10 Novembre 2011 da isaia_200655428

a volte vorrei che quello che hai fatto ti passasse come un treno sopra le ossa

fino a farti urlare di dolore, dolore atroce..

e invece tu finisci la tua bella storia in sordina..e poi,

splendido e pulito come non niente fosse successo ritorni da me..

e la cosa peggiore è che io ti ho sempre aspettato.

ksks (lei)

vendetta

 

 

 
 
 
Successivi »
 

..E ADESSO ALLACCIAMELO!!!!

 

AREA PERSONALE

 

LUI & LEI

http://news2000.libero.it/img2/gallery/14/14870/2004/11/lui-e-lei.jpg

 

IO.E.TE

immagine
 

RAGAZZE INTERROTTE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gipaladinomariodialtritempistefania.bellodi1972strong_passioncelatinoallegrini.saraartfusionfabianosfzizzobiscottociockargo50pts.lsepiazzetta1970ausantivixi17