Creato da: languageisavirus001 il 15/07/2005
Eavesdropping on your conversation

Area personale

 

Infetti



The Cats Will Know

poesie, racconti e letteratura postmoderna

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

Ultimi commenti

peccato non leggerti più. saluti, ovunque tu sia
Inviato da: Randle.P.McMurphy
il 20/02/2012 alle 01:18
 
sai cos'è bello? quello che leggo qua.
Inviato da: Blanca_Cruz
il 15/01/2009 alle 12:39
 
a me salutami il Dottor Finch :)
Inviato da: Lutsy
il 04/01/2009 alle 03:13
 
ma non conosci quel vecchio detto: del papavero non si...
Inviato da: Randle.P.McMurphy
il 02/01/2009 alle 19:41
 
salutami bill
Inviato da: sammylele
il 04/12/2008 alle 21:38
 
 

Ultime visite al Blog

Randle.P.McMurphyumamau0allavacicarlosopalmardetlef81MaryReadvaleriapaiuscosertore0dorotessamanugasp75francesca.defendiladymiss00eleonora.itDuchesss
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Messaggio #172Messaggio #174 »

Post N° 173

Post n°173 pubblicato il 15 Marzo 2007 da languageisavirus001

immagine

Gli occhi rossi per il sonno

Ho guidato tutta notte sotto una luna cattiva

Canzoni gospel e talk show radiofonici a farmi compagnia

Seguo le orme di passi sconosciuti

Sino al bar della stazione di servizio

E una volta dentro

Accarezzo l’idea di saltare la fila mettendomi a sparare

A bruciapelo

Giro un super8 nella mia testa

E vedo tutta la scena fotogramma per fotogramma

Quasi che fosse un film americano

La cameriera mi sorride

Il bianco perla dei suoi denti finti

Mal si combina con la divisa da lavoro

Non abbiamo nemmeno più il coraggio di dirci queste piccole verità

Butto giù il caffè

Acqua calda polvere e terra di piantagione mi si mischiano in bocca

Poi con voce ciancicante

Dico qualcosa sulla prossima volta che capito da queste parti

Esco

Un sole giallo piscio mi guarda da un cielo di marmo

Difficile dire se la libertà abbia delle regole

E quale sia il prezzo da pagare

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/languageisavirus/trackback.php?msg=2424229

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
siddhal
siddhal il 15/03/07 alle 15:42 via WEB
Per ognuno è diverso, ma di sicuro costa cara a chiunque.
(Rispondi)
 
sammylele
sammylele il 16/03/07 alle 19:00 via WEB
Ma dopo che hai pagato, come fai a sapere se hai riscattato una libertà o una fregatura?
(Rispondi)
 
 
languageisavirus001
languageisavirus001 il 18/03/07 alle 18:59 via WEB
beh prima o poi te ne accorgi o no ?
(Rispondi)
 
Randle.P.McMurphy
Randle.P.McMurphy il 17/03/07 alle 18:31 via WEB
alcune notti non farei altro che guidare guidare guidare...
(Rispondi)
 
 
languageisavirus001
languageisavirus001 il 18/03/07 alle 18:58 via WEB
capita anche a me
(Rispondi)
 
shockportatile
shockportatile il 20/03/07 alle 14:56 via WEB
bene, siamo in tre. L'auto è una protesi per qualcosa che mi hanno tolto, cosa poi ci penso. La notte poi le strade sono pulite dal buio
(Rispondi)
 
 
languageisavirus001
languageisavirus001 il 29/03/07 alle 07:52 via WEB
hai allora capito cosa ti hanno tolto ?
(Rispondi)
 
 
 
shockportatile
shockportatile il 11/04/07 alle 15:59 via WEB
la primitività credo, ma non ne sono ancora sicura.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.