Creato da lauviahdamore il 03/10/2005

Amici del Subconscio

Il subconscio può lì dove tu pensi di non farcela

 

 

« Le tentazioni dell'AngeloLe tentazioni dell'Angelo »

Le tentazioni dell'Angelo

Post n°91 pubblicato il 02 Giugno 2006 da lauviahdamore

Assolutamente una storia NON vera... (Scritta nel 2001)

3°puntata

Manca  qualcosa...

L'Angelo Serafino lesse con più attenzione...

"Chiedi e ti sarà dato ma chiedi ciò che vuoi veramente"

Lui si chiese se sapeva ciò che voleva veramente... si, questa volta lo sapeva!!!

Ora il suo compito era quello di esporre al "Comitato" la sua richiesta tramite una  modulo  che andava compilato seguendo delle regole ben precise...

1... Adoperare il verbo VOGLIO... (Nessun "Mi piacerebbe che..")

2... Descrizione della cosa desiderata con non oltre 15 parole...

3... Il "perché" della richiesta senza dilungarsi troppo in paranoie personali... 

E infine la sua dichiarazione doveva terminare con una frase...

"Grazie, so per certo che sarà così e non altrimenti!"

Serafino compilò tutto rispettando fedelmente i parametri richiesti...

Giunse alla frase finale e appena terminò di scriverla si cancellò..

Riprovò la seconda volta...  si cancellò ancora...

La terza volta... stessa cosa...

Andò su tutte le furie... prese il telefono e chiamò il "Centralino Celeste" per avere informazioni...

Serafino ascoltò con attenzione... gli prese il panico:  ci sarebbero voluti mesi affinché quella frase non si cancellasse... il segreto stava nel CREDERCI, solo allora non si sarebbe cancellata...

"Credere?... Ma se è impossibile!!!... Ringraziare?... Che paradosso!!!"... si ripetè Serafino afflitto e demoralizzato.... 

 Pubblicità

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Questo blog è interamente dedicato a Paola....                                                  "Quando i rapporti umani vanno oltre l'opportunismo virtuale"

 

 immagine

Ti criticheranno sempre e  parleranno
male di te... 

Quindi: vivi come credi e fai ciò che vuoi... 

Una vita è un'opera di teatro che non ha
prove iniziali.

Quindi: canta, ridi, balla, ama...

vivi intensamente
ogni momento della tua vita...

prima che cali il
sipario e l'opera finisca senza applausi.

Charlie Chaplin

"Luci della ribalta"

 

ALTRE IDENTITÀ

 

FACEBOOK