Creato da steppen.wolf il 01/01/2008

Gaia

Una maggiore consapevolezza delle conseguenze delle nostre azioni darà vita ad un nuovo impegno per impedire la distruzione della vita sulla terra.

 

 

« Vere auto elettriche da ...Etica della terra »

Giustizia globale

Post n°5 pubblicato il 10 Gennaio 2008 da steppen.wolf

Secondo Sant’Agostino la giustizia è quello che distingue una società da una banda di briganti , ora viviamo in quel che possiamo chiamare il villaggio globale ormai tutto è connesso se mettono una bomba su un pozzo di petrolio noi ne risentiamo le conseguenze se negli stati uniti piove poco e si raccoglie meno grano in india ne risentono le conseguenze, non possiamo limitare il senso della giustizia geograficamente o peggio ancore in classi sociali… e visto che coabitiamo la biosfera con altri esseri viventi la giustizia va estesa anche a loro.

Fin dai tempi della Polis Greca è proprio la giustizia il fattore chiave che determina il successo di una società. Una società ingiusta infatti non corrisponde alle aspirazioni dell’uomo e alla lunga non può persistere.Quanta parte dei beni comuni deve possedere ogni membro, quali diritti.

Ora se il reddito delle 2 persone più ricche del pianeta è superiore al PIL dei 45 paesi piu poveri... ditemi, facciamo parte di una società o di una banda di briganti?

Mi chiedo inoltre se non riusciamo nemmeno ad essere giusti tra noi uomini come riusciremo a farlo con le altre creature della terra che noi etichettiamo “inferiori” ?

Wolf

approfondimenti : per un futuro equo

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

LETTURE CONSIGLIATE

La rivolta di Gaia di James lovelockIl bene comune della Terra di Vandana Shiva


I signori del clima. Come l'uomo sta alterando gli equilibri del pianeta 

I nuovi limiti dello sviluppo. La salute del pianeta nel terzo millennio
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ro_Cmaurizi.brunelladragonissimo1rickyb2gianchi890AldoCarerababybadgi.mgiuliocrugliano32ritabotti1970ceithreninograg1f.chianura1980ladymiss00davidesolurghi
 

ULTIMI COMMENTI

buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 07/04/2013 alle 07:15
 
uno scenario da incubo...
Inviato da: rox.rg
il 24/07/2008 alle 15:37
 
Caro steppen,ciò che dici è molto vero,ma partiamo dal...
Inviato da: dragonshare
il 17/07/2008 alle 18:51
 
bentornato...ricorda che l'unica libertà che abbiamo è...
Inviato da: dragonshare
il 17/07/2008 alle 18:37
 
esatto le solite.. parole, parole, parole... c'é...
Inviato da: i_companeros
il 17/07/2008 alle 14:07
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom