Creato da LaVoceDiDigiland il 29/06/2008
La divulgazione è signorilità. (G. Einaudi)

Area personale

 

L'intervista del giovedi'

 

Tag

 

L'angolo dello chef


Si occupano della rubrica
Cucina e fantasia
insane_chef
sonia555 e TUROK2005
 

FACEBOOK

 
 

L'angolo della scienza


La rubrica di Scienze&Teconologia
e' gestita da alambicco0


 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

L'angolo dello sport


Slevin76 e spirito0
 si occupano

della rubrica sportiva
 

L'angolo del'informazione

kalem_bour si occupa di
attualita' ed informazione

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Inviati dall'estero

I nostri inviati all'estero sono
DIESEL_72 e philipdikingsbridge

 

 

« Racconto di una psicopat...AUGURI A........... »

Storia delle Olimpiadi

Post n°67 pubblicato il 25 Agosto 2008 da spirito0
 

Cerchi Olimpici

Le Olimpiadi nascono nel mondo greco, la cui storia è narrata nei minimi particolari nell'Odissea e l'Illiade di Omero, nella quale si raccontano le vicende legate al popolo di Troia (colonia Greca). Nell'Illiade troviamo il funerale di Paco, amico di Achille, durante il quale si inducono competizioni sportive in onore del defunto. Nell'Odissea, invece, si narra di un incontro avuto tra Ulisse e una principessa , in seguito alla vittoria di alcuni giochi. Gli elementi distintivi degli sport nell'età antica, erano, l'essere riservati nell'aristocrazia e credere in qualche divinità o per onorare un defunto consentendogli un passaggio piu agile nella vita ultraterrena.

Si pensava infatti, che il sangue e il sudore versato in occasione di questi giochi fossero fonte di energia per il defunto.

I giochi grandi erano quattro ed erano riservati a cittadini di cultura greca: OLIMPICI, dedicati a Zeus/Giove, PITICI e DELFICI, dedicati ad Apollo, NEMEI, dedicati a Zeus/Giove, ISTMICI, dedicati a Poseidone e Nettuno. L'essere dedicati ad un Dio era tra le caratteristiche di questi giochi. L'improtanza era tale che si iniziò a contare le Olimpiadi. In questo modo il 776 a.c. era chiamato il 1° anno dei primi giochi olimpici, il 775 a.c. il 2° anno dopo i primi giochi olimpici e così via.

Il premio per questi giochi era simbolico, infatti era costituito da un ramoscello intrecciato a mo di corona, con il quale si cingeva il vincitore. Ma la vittoria aveva grande importanza per il vincitore. infatti al suo ritorno a casa veniva trattato da eroe e poteva quindi ricoprire importanti cariche nella vita sociale, basti pensare che in occasione dei giochi, venivano sospere pure le guerre in ato e venivano chiamate TREGUA SACRA.

I giochi si succedettero fino al 200 a.c. successivamente si svolsero in maniera meno rigorosa, sino alla loro definitiva sospenzione nel 393 d.c. A decretarne la fine fu un editto dell'allora imperatore Teodosio, sotto l'influenza del Vescovo di Milano Ambrogio (S. Ambrogio), poichè la Grecia ormai era sotto la dominazione romana. Il motivo della loro cessazione era da ricercare nel fatto che i giochi erano di rito pagano e quindi in contrasto con la religione Cattolica.

Se nel 2008 si sono svolti ancora i giochi olimpici a Pechino, lo si deve al Barone Pierre de Coubertin, il quale dopo 2672 anni fece riprendere i giochi, essendo grande appassionato di sport,  con la sua perseveranza e investendo gran parte dei suoi capitali, riusci nell'impresa di far risorgere il mito dei giochi Olimpici nel 1892.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lavocedidigiland/trackback.php?msg=5295275

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

Contattaci

 
Avete suggerimenti?
Avete bisogno di info?
Volete proporre qualche nuovo argomento?
Contattaci a
lavocedidigiland@libero.it



 

La posta del cuore

 Rubrica dedicata all'amore
gestita da angeloafrodite
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

L'angolo della cultura

La rubrica Arte e Cultura e'
gestita da kalem_bour e braque2007
 

Ultime visite al Blog

Z0rr0ZMoraDiPassionedesideria_io2009lorenzo2mazara1950patty1_mahTRANQ0lumil_0Bacio.NotturnoLallarenzi004il.figusPhobo_SospesoAutomercato2000unduetreequattrocdisanto
 

Filosofia e poesia

La rubrica Filosofia&Poesia
e' gestista da mielealpeperoncino

 

Ultimi commenti

L'angolo della musica


La rubrica musicale e' gestita
da davidtheduke,matoluzahan
jimmorrison1961 e braque2007
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963