Blog
Un blog creato da vocedimegaride il 09/11/2006

La voce di Megaride

foglio meridionalista

 
 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

FIRMA E DIVULGA LA PETIZIONE
 
www.petitiononline.com/2008navy/petition.html 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

"mamma" della MARINA MILITARE ITALIANA


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FAMIGLIE D'ITALIA

"ARGO" (dim.di LETARGO) il caporedattore de "LA VOCE DI MEGARIDE"/blog, coraggioso foglio indipendente, senza peli sulla lingua... ne' sullo stomaco!
ARGO

Il social family project di Umberto Napolitano
http://famiglieditalia.wordpress.com/

 

IL BLOG DI ANGELO JANNONE

LE NOSTRE VIDEO-NEWS

immagine
L'archivio delle video-news e delle interviste filmate per "La Voce di Megaride" è al link http://www.vocedimegaride.it/Fotoreportages.htm

********* 

 

SFIZIOSITA' IN RETE

 Il traduttore online dall'italiano al napoletano
http://www.napoletano.info/auto.asp

*********

Cliccando http://www.box404.net/nick/index.php?b  si procede ad una originalissima elaborazione del nickname ANCESTRALE di una url. "La Voce di Megaride" ha ottenuto una certificazione ancestrale  a dir poco sconcertante poichè perfettamente in linea con lo spirito della Sirena fondatrice di Napoli che, oggidì, non è più nostalgicamente avvezza alle melodie di un canto ma alla rivendicazione urlata della propria Dignità. "Furious Beauty", Bellezza Furiosa, è il senso animico de La Voce di Megaride, prorompente femminilità di una bellissima entità marina, non umana ma umanizzante, fiera e appassionata come quella divinità delle nostre origini, del nostro mondo sùdico  elementale; il nostro Deva progenitore, figlio della Verità e delle mille benedizioni del Cielo, che noi napoletani abbiamo offeso.
immagine

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

 

« L'avvocato Lipera: buon...Mobilitazione pubblica x... »

Solidarietà autorevole a Bruno

Post n°538 pubblicato il 04 Gennaio 2008 da vocedimegaride
 

A tutti i Colleghi Parlamentari

Onorevoli colleghi,
mi permetto rivolgermi alle Loro sensibilità per rispondere ad un dovere che avverto profondamente. Il Dr. Bruno Contrada, attualmente detenuto nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere, si sta volontariamente lasciando morire senza chiedere una grazia che a suo parere, non sarebbe confacente allo status di Servitore dello Stato che egli ritiene aver servito sempre con tutte le sue forze.
Non sta certamente a me sostituirmi alla Magistratura nel giudicare le responsabilità penali di questo Poliziotto che ha svolto ruoli di primo piano in molte importantissime inchieste sulla criminalità organizzata. Quello che, però, è noto a tutti è che, nei lunghissimi ed amarissimi processi a cui è stato sottoposto, è stato difeso con convinzione dagli uomini delle Istituzioni, a cominciare dai suoi Superiori e dai suoi collaboratori, ed è stato invece accusato da molti criminali conclamati, sovente divenuti “collaboratori di giustizia” dopo essere stati da lui inquisiti ed arrestati.
Dovendo operare nella sua missione in un mondo molto difficile, ha certamente dovuto spesso pencolare sugli incerti confini tra legalità  ed illegalità, ma ha comunque pagato durissimamente: con una carcerazione preventiva lunga tre anni dopo un arresto nel giorno di Natale; con una serie interminabile di processi (peraltro non univoci, vista l’assoluzione piena conseguita nel primo giudizio d’Appello) in cui ha dovuto subire ogni mortificazione fino a non reggerne più l’onta con un tentativo di suicidio; con l’infinito strazio della sua famiglia; con la constatazione della devastazione del suo onore di Soldato che probabilmente è stata per lui la pena più grande; con l’attuale certezza di morire in carcere nell’infamia e senza nemmeno il conforto dei suoi affetti, che lo sta inducendo ad anticipare una fine la cui inerme attesa nella più triste delle solitudini è l’ennesima pena che deve scontare.
Io credo, cari colleghi, che questo Stato che ha saputo essere tanto clemente con i suoi nemici da eleggerne taluni anche in Parlamento, nel quale l’assassinio di un suo intemerato Servitore come il Commissario Calabrese non ha prodotto manifestazioni di sdegno ma di accorata solidarietà nei confronti dei responsabili e che oggi giustamente si onora di avere promosso uno storico voto all’ONU contro la pena di morte, che ha prodotto senza troppe remore amnistie ed indulti, possa e debba essere clemente anche con un suo vecchio servitore, oggi inerme e senza futuro e che quand’era in servizio, per la sua opera svolta contro la mafia, in più occasioni, ricevette pubblici riconoscimento, encomi solenni e numerosi elogi (nella sua carriera ne aveva ottenuti più di una trentina) da personalità insospettabili come i Giudici Falcone e Imposimato e l’ex Capo della Polizia Vincenzo Parisi.
Contrada ha già pagato pesantemente per le colpe imputategli e, di fatto, è – allo stato – condannato ad una pena che è peggio della morte e che si estinguerà forse solo con la morte.
Di qui il mio fidente e deferente appello alle Loro Coscienze di rappresentanti di tutti gli Italiani, perché intercedano presso il Capo dello Stato e il Ministro della Giustizia a favore della grazia al Dott. Contrada.

Cordiali saluti

Roma lì, 2 gennaio 2007

                                                           Carmine Santo Patarino

0185 Roma Piazza San Silvestro Telefono 06/67606731 – Fax 06/67609658
74011 Castellaneta (TA) Via San Francesco, 12 Telefono 099/8492181 Fax 099/8445014
patarino_c@camera.it

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

PREMIO MASANIELLO 2009
Napoletani Protagonisti 
a Marina Salvadore

Motivazione: “Pregate Dio di trovarvi dove si vince, perché chi si trova dove si perde è imputato di infinite cose di cui è inculpabilissimo”… La storia nascosta, ignorata, adulterata, passata sotto silenzio. Quella storia, narrata con competenza, efficienza, la trovate su “La Voce di Megaride” di Marina Salvadore… Marina Salvadore: una voce contro, contro i deboli di pensiero, i mistificatori, i defecatori. Una voce contro l’assenza di valori, la decomposizione, la dissoluzione, la sudditanza, il servilismo. Una voce a favore della Napoli che vale.”…

 

PREMIO INARS CIOCIARIA 2006

immagine

A www.vocedimegaride.it è stato conferito il prestigioso riconoscimento INARS 2006:
a) per la Comunicazione in tema di meridionalismo, a Marina Salvadore;
b) per il documentario "Napoli Capitale" , a Mauro Caiano
immagine                                                   www.inarsciociaria.it 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

versione integrale

 

DEDICATO AGLI EMIGRANTI

 

NOMEN OMEN

E' dedicato agli amici del nostro foglio meridionalista questo video, tratto da QUARK - RAI 1, condotto da Piero ed Alberto Angela, che documenta le origini della Nostra Città ed il nome del nostro blog.

 

IL MEZZOGIORNO CHE DIFENDIAMO

immagine

vuoi effettuare un tour virtuale e di grande suggestione tra le numerose bellezze paesaggistiche, artistiche ed architettoniche di quel Mezzogiorno sempre più obliato dalle cronache del presente?
per le foto:
http://www.vocedimegaride.it/html/Articoli/Immagini.htm
per i video:
http://www.vocedimegaride.it/html/nostrivideo.htm

 

VISITA I NOSTRI SITI

 

I consigli di bellezza
di Afrodite

RITENZIONE IDRICA? - Nella pentola più grande di cui disponete, riempita d'acqua fredda, ponete due grosse cipolle spaccate in quattro ed un bel tralcio d'edera. Ponete sul fuoco e lasciate bollire per 20 minuti. Lasciate intiepidire e riversate l'acqua in un catino capiente per procedere - a piacere - ad un maniluvio o ad un pediluvio per circa 10 minuti. Chi è ipotesa provveda alla sera, prima di coricarsi, al "bagno"; chi soffre di ipertensione potrà trovare ulteriore beneficio nel sottoporsi alla cura, al mattino. E' un rimedio davvero efficace!


Il libro del mese: