Blog
Un blog creato da vocedimegaride il 09/11/2006

La voce di Megaride

foglio meridionalista

 
 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

FIRMA E DIVULGA LA PETIZIONE
 
www.petitiononline.com/2008navy/petition.html 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

"mamma" della MARINA MILITARE ITALIANA


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FAMIGLIE D'ITALIA

"ARGO" (dim.di LETARGO) il caporedattore de "LA VOCE DI MEGARIDE"/blog, coraggioso foglio indipendente, senza peli sulla lingua... ne' sullo stomaco!
ARGO

Il social family project di Umberto Napolitano
http://famiglieditalia.wordpress.com/

 

IL BLOG DI ANGELO JANNONE

LE NOSTRE VIDEO-NEWS

immagine
L'archivio delle video-news e delle interviste filmate per "La Voce di Megaride" è al link http://www.vocedimegaride.it/Fotoreportages.htm

********* 

 

SFIZIOSITA' IN RETE

 Il traduttore online dall'italiano al napoletano
http://www.napoletano.info/auto.asp

*********

Cliccando http://www.box404.net/nick/index.php?b  si procede ad una originalissima elaborazione del nickname ANCESTRALE di una url. "La Voce di Megaride" ha ottenuto una certificazione ancestrale  a dir poco sconcertante poichè perfettamente in linea con lo spirito della Sirena fondatrice di Napoli che, oggidì, non è più nostalgicamente avvezza alle melodie di un canto ma alla rivendicazione urlata della propria Dignità. "Furious Beauty", Bellezza Furiosa, è il senso animico de La Voce di Megaride, prorompente femminilità di una bellissima entità marina, non umana ma umanizzante, fiera e appassionata come quella divinità delle nostre origini, del nostro mondo sùdico  elementale; il nostro Deva progenitore, figlio della Verità e delle mille benedizioni del Cielo, che noi napoletani abbiamo offeso.
immagine

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

 

« Eppur si moveCONTRADA: Giudicate voi »

Depistaggi?

Post n°545 pubblicato il 08 Gennaio 2008 da vocedimegaride
 

Marina Salvadore/Comitato Bruno Contrada

Perversa coincidenza, diabolico caso? Sembrerebbe quasi fatto a bella posta, come un dispetto... ma ogni volta che lasciamo appena appena cadere l'attenzione dal caso Contrada, per dedicarci anche alle personali incombenze quotidiane, noi comuni mortali del Comitato (virtualmente tutti conviventi 24 ore al giorno in internet benchè residenti ognuno in una città diversa) siamo chiamati a fronteggiare emergenze inimmaginabili che ci costringono a riattaccarci di gran carriera alla flebo della comunicazione. Oggi nel tardo pomeriggio, per esempio, mentre in due eravamo fuori in auto per commissioni urgenti, apprendevamo dal Giornale Radio nazionale che il Tribunale di Sorveglianza aveva rigettato l'istanza di differimento della pena a Bruno Contrada! Attimi febbrili: "cavolo, il computer non l'abbiamo!" "Vabbe', disturbiamo per l'ennesima volta l'avvocato Lipera" "Sarà mica saltata l'adunata del 10 sotto il Trinunale, a Napoli?"...L'avvocato Lipera, beccato al volo, ci rispondeva: "E' una cazzata! L'udienza è fissata al 10!". Non abbiamo voluto disturbarlo oltre, tranquillizzati per un certo verso..però, poi, abbiamo pensato che chiunque avesse ascoltato quella notizia sarebbe caduto nella trappola di credere che per Bruno non necessitassero più, ormai, pubbliche manifestazioni di solidarietà, appelli e comitati d'opinione di semplici cittadini ...quindi abbiamo contattato la nostra impareggiabile corrispondente di Roma, Maria Venera, pregandola di divulgare a tappeto la falsità tendenziosa della notizia. Il colmo è che, rientrati in redazione, sullo schermo del TG2 passava di continuo la scritta con la bufala dell'ultim'ora. Incredibile che i bravi giornalai del servizio pubblico, pagati da noi, ostentino queste ingenuità e certa crassa ignoranza quando SAPPIAMO BENISSIMO che nello stile che gli è proprio di fare sempre velata opinione più che doverosa informazione, servi di regime, riescono a trasfigurare ogni realtà! Si avvicina la data fissata per l'udienza, circola già voce del possibile raduno di congiunti, amici e sostenitori di Contrada (per lo più, "pericolosissimi" DISABILI e ANZIANI!), per la protesta silenziosa organizzata per quel giorno... Forse qualcuno teme che potremmo essere una folla... che arrivino le telecamere, i fotoreporter?... Che rubiamo le prime pagine alla monnezza di De Gennaro?  Vogliono tenerci a casa, per quel giorno? Per questo ci passano al megafono notizie a metà? Siamo in possesso del documento cui hanno fatto riferimento nei notiziari odierni e trattasi del provvedimento di rigetto della seconda istanza per il differimento della pena, a cura della ormai famosa Daniela Della Pietra, dell'Ufficio di Sorveglianza di S.Maria Capua Vetere firmato il 7 gennaio u.s. Ricordiamo a tutti che Bruno Contrada si espresse per le dimissioni dall'ospedale Cardarelli, prima di completare tutto l'iter degli accertamenti clinici richiesti da quell'Ufficio di Sorveglianza; accertamenti cui si sta sottoponendo ex  art. 11 l.p. in day-hospital, nei giorni successivi al 2 gennaio, giorno delle dimissioni dal Cardarelli. Con il medesimo provvedimento si richiede, poi, l'immediata trasmissione degli atti al Tribunale di Sorveglianza di Napoli per quanto di competenza. Ergo, è il TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI NAPOLI che dovrà stimare l'opportunità degli arresti domiciliari per Bruno Contrada! Quindi, il capitolo non si è chiuso. Ci vediamo il 10 gennaio, come stabilito, presso il TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI NAPOLI!  I pericolosissimi disabili e anziani, si armino.... di seggiolini pieghevoli, cappotti e sciarpe, merenda e pillole...perchè ci sarà da stare a lungo, in strada, alle intemperie!
(in foto: i pericolosissimi fratello e sorelle di Bruno Contrada)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

PREMIO MASANIELLO 2009
Napoletani Protagonisti 
a Marina Salvadore

Motivazione: “Pregate Dio di trovarvi dove si vince, perché chi si trova dove si perde è imputato di infinite cose di cui è inculpabilissimo”… La storia nascosta, ignorata, adulterata, passata sotto silenzio. Quella storia, narrata con competenza, efficienza, la trovate su “La Voce di Megaride” di Marina Salvadore… Marina Salvadore: una voce contro, contro i deboli di pensiero, i mistificatori, i defecatori. Una voce contro l’assenza di valori, la decomposizione, la dissoluzione, la sudditanza, il servilismo. Una voce a favore della Napoli che vale.”…

 

PREMIO INARS CIOCIARIA 2006

immagine

A www.vocedimegaride.it è stato conferito il prestigioso riconoscimento INARS 2006:
a) per la Comunicazione in tema di meridionalismo, a Marina Salvadore;
b) per il documentario "Napoli Capitale" , a Mauro Caiano
immagine                                                   www.inarsciociaria.it 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

versione integrale

 

DEDICATO AGLI EMIGRANTI

 

NOMEN OMEN

E' dedicato agli amici del nostro foglio meridionalista questo video, tratto da QUARK - RAI 1, condotto da Piero ed Alberto Angela, che documenta le origini della Nostra Città ed il nome del nostro blog.

 

IL MEZZOGIORNO CHE DIFENDIAMO

immagine

vuoi effettuare un tour virtuale e di grande suggestione tra le numerose bellezze paesaggistiche, artistiche ed architettoniche di quel Mezzogiorno sempre più obliato dalle cronache del presente?
per le foto:
http://www.vocedimegaride.it/html/Articoli/Immagini.htm
per i video:
http://www.vocedimegaride.it/html/nostrivideo.htm

 

VISITA I NOSTRI SITI

 

I consigli di bellezza
di Afrodite

RITENZIONE IDRICA? - Nella pentola più grande di cui disponete, riempita d'acqua fredda, ponete due grosse cipolle spaccate in quattro ed un bel tralcio d'edera. Ponete sul fuoco e lasciate bollire per 20 minuti. Lasciate intiepidire e riversate l'acqua in un catino capiente per procedere - a piacere - ad un maniluvio o ad un pediluvio per circa 10 minuti. Chi è ipotesa provveda alla sera, prima di coricarsi, al "bagno"; chi soffre di ipertensione potrà trovare ulteriore beneficio nel sottoporsi alla cura, al mattino. E' un rimedio davvero efficace!


Il libro del mese: