Creato da: luz.azul il 02/12/2004

Déjà vu
   
rapiti per un istante

Solo l'amministratore può inviare MMS ed SMS su questo blog!
 
 

   Messaggio N° 29 17-01-2005 
 

Post N° 29

Casa vecchia, ormai quasi venduta. Non ci entravo da tanto. Il profumo, lo stesso.
Lo sguardo che fruga, incerto, quei piccoli spazi così diversi, tentando di sovrapporli alle stanze enormi dai soffitti lontani.

E torna il caldo immobile di quei pomeriggi, estate palpabile nell’aria ferma.
L’afa in un raggio sottile che accende nel buio il pulviscolo in moto.

Un chiedersi inquieto a che serva dormire, con tutti quei giochi e le corse da fare.
Gli occhi aperti, nel letto enorme, mia nonna distesa, immobile e muta.

"Ma io…davvero…non ho sonno"
"Non dobbiamo affatto dormire, Luce. Siamo qui soltanto a riposare gli occhi. E a ricordarci come si pensa."

Filava talmente il ragionamento, che in qualche minuto mi addormentavo.

 

(Non bisognerebbe tornare, in certi posti)

 
Inviato da luz.azul @ 11:19
COMMENTI: 91
 
 
Fai click per fare login

Giugno 2021
 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30  
 
I miei link preferiti
 
 
 
 
 
MENU
 

Home di questo blog
Invia a preferiti
Segnalazione abusi
 
 
ULTIME VISITE AL BLOG
 
 
   sundrop
 fuzzybee
 monellaccio19
 cassetta2
 mariomancino.m
 occhiodivolpe2
 andre.ribes
 Rom_Van
 a_vul
 spageti
 valeriasolaini
 venere_privata.x
 opalescenze
 
 Lucien.Chardon