Cemetery Gates

"Vivo da anni in una menzogna...è quella con le tende sugli occhi"

 

CANZONE CONSIGLIATA

Ministri-Gli Alberi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

electricfuneral_lddncjordyorsomalindiIdealspleenspagnolosanmar05luca_masterwizardvaleria.trevisimaicol89_3GDTeoXblade_87setacuoio.2008lavorasicuroketa76veronijka.m
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie =D Anche io ^^
Inviato da: luca_masterwizard
il 26/11/2010 alle 18:16
 
"maledetto fb"???? ME GUSTA!!! XD ti aggiungo :P...
Inviato da: gothlips
il 26/11/2010 alle 10:05
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 15:34
 
Domani parto per la Spagna e poi ti dico :D (quindi...
Inviato da: luca_masterwizard
il 20/03/2008 alle 02:10
 
Giàggià.. "-_- questa italia non ha sicuramente delle...
Inviato da: Anonimo
il 10/03/2008 alle 15:50
 
 

CREATIVE COMMONS

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

 

 

« L'AmericaUff... »

Cattivi Maestri?

Post n°35 pubblicato il 28 Agosto 2007 da luca_masterwizard
 


(GDTeo, Robb_77, Dani_Filth89, perdonatemi per questa immagine)

Ieri sera ho visto su Mtv lo speciale dedicato alla storia del metal (tra l'altro era orribile, hanno parlato dei Metallica senza nominare Cliff Burton), ad un certo punto spunta fuori quell'essere informe che molti chiamano Marilyn Manson in relazione a quanto accaduto nella scuola Columbine (per chi non lo sapesse, alcuni studenti fecero una strage).

I giornalisti affermavano che Manson avesse "condizionato" quei ragazzi fino al punto da renderli violenti.

Ma queste critiche non si fermano al mondo della musica (anzi, del metal) ma sono arrivate anche nel mondo dei videogiochi.

Ultimamente infatti si è parlato di videogiochi banditi da alcune nazioni (tra cui l'Italia) per il loro contenuto troppo violento. Ovviamente i videogiochi violenti o contenenti scene di sesso sono segnalati come tali (come avviene anche nei film), ma i censori continuano a ripetere che un videogioco è interattivo, e in quanto tale, mostra la violenza da un punto di vista soggettivo.

Ma il punto non è questo. Non si tatta di capire se la colpa è di un cantante dalle parvenze sataniche o un videogioco sanguinolento, ma se un ragazzo può essere condizionato da tutto ciò.

Io penso di essere l'esempio perfetto, ascolto metal pesante e gioco a videogiochi sanguinolenti. Non mi avete ancora visto in TV o sul giornale con la testa coperta e scortato dalla polizia, quindi mi verrebbe da dire che queste sono tutte puttanate.

Questi "cattivi maestri" vengono usati come capro espiatorio per nascondere il vero colpevole, la televisione.
Si, proprio lei, croce e delizia della nostra epoca, ormai divenuta strumento per governare le masse, ci propina ogni giorno immagini di morte e violenza causata dallo Stato ed elogiata, inoltre ogni tanto si può vedere uno spot, o della marina, militare o dell'esercito, che invita i giovani ad arruolarsi.

Peccato che tra tutte le attività segnalate dalla pubblicità si omettano le due principali: odiare ed uccidere.

Voi pensatela come volete, ma prima di vietare ai vostri figli/fratelli di ascoltare metal o giocare ad un videogioco, provate a staccarli dalla televisione governata dallo Stato.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: luca_masterwizard
Data di creazione: 09/05/2007
 

LIBRO CHE STO LEGGENDO AL MOMENTO

 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

I MIEI BLOG AMICI