Creato da mikacine il 15/01/2008
un blog dedicato ai cinefili

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Area personale

 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

 
Costanzabeforesunsetprefazione09manu_el1970mikacinecassetta2infaticabile2MAGNETHIKAviscontina17scricciolo68lbrsimona_77rmOsservatoreSaggioMilleGaranziePerTeacer.250cosa99tempestadamore_1967
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Ambulance

Post n°874 pubblicato il 22 Aprile 2022 da mikacine
 
Foto di mikacine

Con questo film siamo tornati in pieni anni '90! Michael Bay confeziona una pellicola adrenalinica e veloce in cui è quasi più il contesto roboante ad essere il protagonista rispetto agli attori.

Due fratellastri crescendo hanno vissuto vite parallele: Jake Gyllenhall è un criminale (come il padre naturale) che vive di rapine in banca,mentre Yahya Abdul-Mateen II è un soldato reintegrato nella società che vive un dramma personale a causa del cancro della moglie. Le spese per tale malattia non sono coperte dalla sua assicurazione e la sempre più crescente preoccupazione lo porta a riallacciare i rapporti col fratellastro. Servono parecchi soldi per l'operazione e Gyllenhall offre lui molto di più,nell'esito e nei rischi: una rapina in banca esattamente quel pomeriggio! Proposta spiazzante,pericolosa ma anche parecchio allettante e così i due si imbarcano in questa impresa assieme ad un team di mercenari. Le cose non andranno esattamente come nei programmi e un'ambulanza sembra essere l'unica via d'uscita...

Sembra un buddy movie in versione "colpo in banca": i due protagonisti si beccano,si stuzzicano,litigano e vivono situazioni come le tipiche coppie da film,così diversi fra di loro da essere perfettamente in sintonia. Ritmo vertiginoso,montaggio nevrotico e plot da tipico film anni '90,una pellicola surreale,piacevole in pieno stile Bay,come nei più rinomati Bad Boys e The Rock.

 
 
 

Moonfall

Post n°873 pubblicato il 20 Aprile 2022 da mikacine
 
Foto di mikacine

Se c'è un esperto in devastazioni e catastrofi di ogni genere quello è il regista Roland Emmerich! The day after tomorrow,Godzilla,Independence Day,10000 AC sono solo alcuni dei titoli che hanno fatto strabuzzare gli occhi (e distrutto i timpani..) di molti spettatori in questi trent'anni. E chi meglio di lui avrebbe quindi potuto raccontare della Luna che sembra minacciare la Terra?...

Brian Harper è un ex astronauta che non gode di grande stima alla NASA a causa di un incidente accaduto in missione circa dieci anni prima,in cui ha perso un collega a causa di un'anomalia che la NASA stessa non ha mai riscontrato. Ora si trova a dover fare i conti con qualcosa di più grande di lui e del mondo stesso: la Luna ha improvvisamente cambiato la sua rotta provocando cataclismi alla stessa Terra e tutto sarebbe dovuto alla stessa anomalia che Harper ha incontrato anni prima. Assieme ad uno scienziato cospirazionista arriverà a capire che la Luna stessa altro non è che una megastruttura artificiale che,però,improvvisamente sta diventando il peggior incubo del pianeta.

Che dire,mancava una Luna ribelle al curriculum del nostro regista tedesco e allo sci-fi in generale e,pur rimanendo un'idea da film di serie B,Hollywood gli dona quella confezione da giocattolone che tanto piace al pubblico. Il finale metafisico stona leggermente ma rimane un prodotto godibilissimo!

 
 
 

Jackass Forever

Post n°872 pubblicato il 18 Aprile 2022 da mikacine
 
Foto di mikacine

Sono passati più di vent'anni dal debutto della Jackass crew sui grandi schermi ed anche con questo quarto film (esclusi spin-off e altro..) hanno mantenuto il loro spirito demenziale attraverso le gag più disparate!

Per il loro film di addio (?) al grande schermo i pazzi totali e squinternati hanno deciso di mantenere il tiro delle loro gag altissimo attraverso una formula identica ma vincente. Ecco quindi che Johnny Knoxville,Steve O e i loro dementi amici continuano a gettarsi a folle velocità da discese pericolose,a truccarsi per far spaventare ignari passanti e a cercare di colpire (folgorare,picchiare,spiaccicare..) le loro parti intime. Ovviamente il tutto senza utilizzo di stuntmen e con la piena consapevolezza che l'estremo è per loro ordinario,tutto in nome della risata demenziale e della ricerca del divertimento per pochi.

Probabilmente solo i fan apprezzeranno questo film,esattamente come gli altri ed in generale il loro tipo di humour. Io sono fra quelli,fra quelli che un pò (almeno una volta nella vita) hanno immaginato di far parte di questa banda di scalmanati totali!
I capelli sono più bianchi,i fisici un pò più ingrassati ma lo spirito estremo è sempre lì!

 
 
 

The Batman

Post n°871 pubblicato il 08 Aprile 2022 da mikacine
 
Foto di mikacine

Uno dei film più attesi dell'anno arriva finalmente al cinema,irrompendo di petto e cercando di contrastare l'egemonia Marvel degli ultimi 15 anni. Stiamo parlando dell'eroe di punta dell'Universo DC,l'Uomo Pipistrello!

Gotham è in preda al degrado ed alla criminalità: gang violente,mafia,corruzione ed una polizia incompetente hanno reso la città un postaccio. Da un paio d'anni però le cose sembrano essere almeno parzialmente cambiate,grazie alla comparsa del vigilante mascherato di nome Batman. Si muove nell'ombra e sfruttando la stessa è riuscito a ghettizzare i criminali e a collaborare con la polizia,pur facendosi molti nemici all'interno della stessa. Una serie di omicidi collegati fra loro getta nuovamente Gotham nel panico: un nuovo criminale è arrivato in città,l'Enigmista,ed è riuscito a far ripiombare la città nella paura e nel delirio,un caos in cui Batman dovrà muoversi cercando nuove alleanze ma scavando sempre più nel torbido passato di una città che non ha lasciato senza macchia proprio nessuno...

Così come accaduto per l'Uomo Ragno siamo all'ennesima trasposizione cinematografica di un personaggio iconico nell'immaginario collettivo,così fondamentale da aver fatto storcere il naso ai più alla notizia di un nuovo film stand-alone. Eppure,signore e signori,siamo di fronte ad un filmone! Mai visto un Batman più "figlio dell'oscurità" di questo,una colonna sonora cupa e malinconica a far da "sfondo" ai suoi racconti (molto vicini al Diario di Rohrschach di Watchmen..) in cui viene ripetuta più e più volte Something in the way dei Nirvana ed un alone da film poliziesco su cui troneggiano mafiosi,serial killer e schizzati vari. Finalmente un Batman molto simile al fumetto!

 
 
 

Uncharted

Post n°870 pubblicato il 04 Aprile 2022 da mikacine
 
Foto di mikacine

Il famosissimo videogame arriva al cinema dopo una produzione un pò travagliata con protagonisti Tom Holland e Mark Wahlberg,con un bel mix fra ironia ed avventura tipico dei film del genere.

Nathan è un lontano discendente del famigerato pirata Francis Drake ed esattamente come lui ha sete di conoscienza ed avventura. Dopo essere stato abbandonato dal fratello vive come barista,borseggiando i ricchi clienti che gli bazzicano attorno. Una sera conosce Victor Sullivan,un cacciatore di tesori che da anni è sulle tracce del tesoro di Magellano,lo stesso cruccio del protagonista. Giocando esattamente su questa ossessione (ed avendo lavorato con lo scomparso fratello Sam..) i due stringono un informale patto per arrivre a scoprire l'ubicazione dell'immenso tesoro attirando su di loro,però,gli occhi della famiglia Moncada,da anni alla ricerca di indizi per ritrovare i vascelli che conterrebbero il tesoro stesso. Ma non tutto sembra filare liscio e le alleanze sono estremamente labili...

Un pò Tomb Raider,un pò Indiana Jones e con quell'azione ironica che ha contraddistinto la carriera di Wahlberg e quella nascente di Holland. Tutte buone basi per una pellicola decente,carina (niente di nuovo,ahimè,ma non era il film adatto per una ventata di freschezza..) e che intrattiene il pubblico dal primo all'ultimo minuto.

 
 
 
Successivi »