Creato da alessandrini_mario il 05/12/2008

MILK

il film sulla storia di Harvey Milk

 

« Il trionfo di Sean PennDiritti civili e nuova p... »

Sean Penn per i diritti civili

Post n°62 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da alessandrini_mario
 

Un Oscar per i diritti degli omosessuali. Ricevendo la statuetta come miglior attore protagonista, Sean Penn ha lanciato un appassionato appello a favore delle unioni gay: "Credo che sia giunto il momento per chi ha votato contro i matrimoni gay di sedersi e riflettere, e di cominciare a provare la propria vergogna e quella che ci sara' negli occhi dei propri nipoti se continua su questa strada". "Dobbiamo avere gli stessi diritti per tutti", ha affermato il protagonista di "Milk".
  Penn se l'e' presa anche con gli attivisti che fuori dal Kodak Theatre avevano manifestato contro i matrimoni gay, che a novembre sono stati messi fuori legge in California con un referendum. "Fa tristezza perche' dimostrano la vigliaccheria emotiva di chi ha paura di accordare a un altro uomo i diritti che vorrebbe per se", ha commentato. Anche l'autore di "Milk", Dustin Lance Black, vincitore dell'Oscar per la miglior sceneggiatura, ha chiesto parita' di diritti per i gay americani. Rivolgendosi ai "ragazzi e alle ragazze omosessuali" che assistevano alla cerimonia, ha avuto parole in stile-Benigni a Sanremo: "Qualunque cosa vi dicano, Dio vi ama e molto presto, ve lo prometto, avrete eguaglianza di diritti a livello federale nella nostra grande nazione". Black, un omosessuale, ha raccontato che la storia di Milk gli ha dato "la speranza" per potere vivere "apertamente" la sua omosessualita' e di potersi un giorno "sposare".

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/milkfilm/trackback.php?msg=6578946

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

IL PRIMO MINUTO DEL FILM

 

INTERPRETAZIONE DA OSCAR

 

IL GIURAMENTO DI MILK

 

CLIP IN ESCLUSIVA

 

IL TRAILER

 

SPOT RADIO

 

LE INTERVISTE

 

LE FOTO

Foto di alessandrini_mario: Milk

Foto di alessandrini_mario: Milk

Foto di alessandrini_mario: Milk

Foto di alessandrini_mario: Milk

Foto di alessandrini_mario: Milk

Foto di alessandrini_mario: Milk 





 

I COMMENTI DELLA STAMPA

“Uno dei Migliori 10 film dell’anno”  National Board of Review

 

“Magistralmente interpretato da Sean Penn"  La Repubblica

 

"Saggio di bravura del grande Sean"  L'Espresso

 

LA BIOGRAFIA

Harvey Bernard Milk (Woodmere, 22 maggio 1930 – San Francisco, 27 novembre 1978) è stato un politico statunitense, militante del movimento di liberazione omosessuale. Fu il primo consigliere comunale apertamente gay di San Francisco. 

Emerse ben presto come un leader della comunità gay, fondando la "Castro Valley Association". Fu eletto supervisor (cioè consigliere comunale) nel 1977, risultando così il primo rappresentante eletto di una delle maggiori città degli Stati Uniti ad essere apertamente gay. In undici mesi da supervisor, si batté in difesa dei diritti dei gay. Harvey Milk venne assassinato il 27 novembre 1978 all'interno del Municipio, assieme al sindaco George Moscone, dall'ex consigliere comunale Dan White.

Un corteo spontaneo a lume di candela per la memoria di Milk e Moscone attirò migliaia di persone, decorato con bandiere arcobaleno. Milk, consapevole del rischio che correva, aveva registrato numerose audiocassette da ascoltare in tale evenienza. In una di queste registrazioni sono immortalate le sue famose parole:

"Se una pallottola dovesse entrarmi nel cervello, possa questa infrangere le porte di repressione dietro le quali si nascondono i gay nel Paese"

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
http://www.wikio.fr