Creato da Mr.miele il 28/08/2006
a causa del mio stile di vita, ho bisogno di spazio ulteriore per memorizzare le stronzate che riesco a fare e dire...

Area personale

 

Ultime visite al Blog

diavolettaa76J33P4000almera1974dimeo_lucianacanobbio.pierinopillina90pain87live360ely.spinbranzina69pmiganiMr.mieleluce.sorgentevaivai7fraiz0
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 

Ultimi commenti

Capitano!!! come va? novità eclatanti? Sono tornata al...
Inviato da: Rana_del_Dardo
il 17/07/2008 alle 11:44
 
maremma maiala! credo sia il caso di attuare una bella...
Inviato da: Rana_del_Dardo
il 11/05/2008 alle 22:19
 
mi chiedo a questo punto cosa vado a vedere a-zamunda se ...
Inviato da: Lady_Macbeth_I
il 21/03/2008 alle 23:58
 
Inquietante!;)
Inviato da: Rana_del_Dardo
il 21/03/2008 alle 10:38
 
ahhaahhahahahaha fenomeno!!!!
Inviato da: simpson.girl
il 20/03/2008 alle 21:58
 
 

che alluda al mio alito?

immagine
 

perfezione assoluta

 

« come si suol dire: ussignur!Messaggio #51 »

le dieci cose da non fare alla magnalonga

Post n°50 pubblicato il 18 Maggio 2007 da Mr.miele
Foto di Mr.miele

  1. premeditare una prestazione da primato progettando una maglietta ad hoc per l'evento enogastronomico in questione;
  2. trovare da ridire col maestro Fucile, gran cerimoniere di ogni sagra dal 1987, detto "mosè" per la sua attitudine alla leadership e per una stronzata che riesce a fare al mare, riguardo a banali questioni logistiche;
  3. pensare di contenersi e di non bere più di 2-3 bicchieri per tappa: sono 8 tappe...quindi da 16 a 24 bicchieri! ma non volevi contenerti?
  4. dichiarare alla cuoca: "è la cosa più buona che abbia mai mangiato, posso averne ancora?" e, con sguardo complice, ammiccare all'oste per avere il giusto quantitativo di Soave per mandare giù il boccone;
  5. allungare il percorso di un paio di km sotto il sole a perpendicolo (perchè una simpatica canaglia ha pensato che i cartelli non ti servissero) sopportando le ingiurie del gregge che ti sei malauguratamente portato appresso;
  6. considerare una buona idea, per rinfrancarti dalla calura climatica ed enologica, prendere una birretta bella fresca; ripensarci e prelevare una bottiglia di garganega come trofeo ad uso motivazionale per i ragazzi, perchè li vedi un pò mosci;
  7. mettere in imbarazzo un tuo amico che ha casualmente incontrato i suoi genitori intenti in un'escursione ciclistica: mai fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te!
  8. insultare per 38 minuti una vecchia che in maniera stronzissima si rifiuta di darti il cibo che ti spetta, dato che tu, come le hai fatto sottilmente notare, hai due biglietti;
  9. sfogare la rabbia repressa sull'incolpevole Maestro Fucile e sul suo gazebo, aizzando una folla di beati beoti beoni a fare lo stesso, mentre lui, che è un'eroe e di tutto se ne fotte, continua imperterrito nel suo solitario karaoke;
  10. rimanere con una bottiglia di grappa in mano e, rassicurando gli amici che se ne stanno andando via, dire: si, si, vi raggiungo tra dieci minuti! per poi morire, accerchiato da una pletora di gente che, nell'intervallo tra l'annullamento delle tue inibizioni e l'annullamento della tua coscienza, hai conosciuto e di cui mai e poi mai ricorderai nomi e facce, e tanto meno ricorderai quello che hai detto e fatto prima che questi prendessero il tuo telefono per farti venire a prendere, chiamando ovviamente le persone meno indicate al compito della tua rubrica.

Quindi, se non vuoi risvegliarti il mattino dopo, ancora vestito e maleodorante, con una sensazione nelle viscere che definirei conflittuale e con l'unica certezza di non sapere come sia stato possibile il tuo ritorno a casa, regòlati!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog