Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

Sono44gattinfilax6.2OgniGiornoRingraziomonellaccio19cassetta2amici.futuroierig1b9mariateresa.savinoedocostruzioniklauss007elyravicavallidirossfinsaneneopensionatasurfinia60
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

ORMAI NON C'E' PIU'...RELIGIONE!

Post n°4368 pubblicato il 23 Settembre 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Tacciatemi pure di essere un baciapile, un indomito bigotto, ma certi limiti a prescindere dalla professione di fede, non si dovrebbero mai oltrepassare per una questione di etica e di rispetto. Non so se va ancora in onda lo spot o se le verbose e insistenti proteste in rete e sui giornali, abbiano costretto i responsabili alla soppressione della messa in onda della pubblicità di "Segugio.it". Certo, ognuno è libero di giudicare, di fare come gli pare, ma questo spot molto indecoroso, oltrepassa ogni limite: l'ultima cena come magistralmente dipinta Leonardo, manipolata e vista come una tavolata da osteria con Gesù e gli apostoli come un manipolo da bettola, impegnati a pasteggiare e bere come avventori  soliti frequentare infimi luoghi per intrattenersi. Lascio giudicare voi, questa è una ulteriore dimostrazione di come non trovando argomenti e idee, si ricorra a toccare indegnamente anche le religioni tutte. Solo che noi cristiani protestiamo e ci limitiamo alle parole. Fossero state toccate alte professioni di fede, non so quali conseguenze avrebbe potuto scatenare una proposta del genere.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA CHI LE HA CONTATE?

Post n°4367 pubblicato il 22 Settembre 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

D'accordo, ma chi le ha contate? Chi è quel fesso che ha avuto tempo e pazienze per contarle tutte? E poi, sparate una cifra abnorme e io non so nemmeno come si scrive! Come dite? 20.000.000.000.000.000 si scrive così? Scusate, e come si legge? 20 quadrilioni, oppure  20.000 trilioni...oh....e basta, mi girano i gorgioni solo a sentirli, figuriamoci a scriverli. Vabbè, se volete un dato un po' preciso ma giusto per recepire meglio la quantità, sappiate che per ogni persona umana su questo pianeta, vi sono 2,5 milioni di formiche! Finalmente ci sono arrivato e vi dico subito che il calcolo fatto dagli scienziati, è sicuramente matematico e magari basato su un algoritmo che se poi è simile a quello che gestisce Libero, siamo proprio alle kaxxate pure, nude e crude! Bene, perché vi parlo delle formiche? Perché gli scienziati sono molto preoccupati, temono che al pari dei bombi e delle farfalle, siano destinate a scomparire. Come sapete, escludendo i due poli, le formiche sono ovunque, in ogni angolo della terra e contribuiscono a mantenere l'ecosistema. Tra pesticidi e cambiamenti climatici, i segnali che si colgono in alcuni paesi particolarmente, sono incisivi ma no preoccupanti nell'immediato. Resta quindi in piedi la ricerca, l'attento esame verso gli animaletti che spesso, se notiamo che invadono il nostro territorio o il nostro habitat, passiamo ad attaccarle con buoni risultati e servendoci di pesticidi e simili. Siamo ad ammettere la nostra esigenza, siamo ad eliminarli e siamo alle solite: anche le zanzare, gli scarafaggi, i vermi e altre specie di insetti e animaletti le combattiamo perché ci insidiano (specie in casa), quindi procedendo in tal modo magari destiamo la rabbia degli animalisti i quali chiedono il massimo rispetto verso gli animali (e io sono d'accordo) anche a costo di portare gli uomini un passo indietro e loro (gli animali) a governare il mondo.  Ecco, qua non sono molto d'accordo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MIO "CUGGINO" IL PROGETTISTA NON C'ENTRA NIENTE!

Post n°4366 pubblicato il 21 Settembre 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

L'autostrada delle Cisa A15, è giunta a Parma sin dal 1975. L'intento era quello di giungere definitivamente a Nogarole Rocca (Verona), per poi terminare l'opera collegando così il Tirreno (da La Spezia) all'autostrada del Brennero innestandosi nella grande arteria che porta fuori dall'Italia oltre le Alpi. Beh, il problema "italiano" è che questo tratto ha impiegato 23 anni per giungere al paesino di Sissa Trecasali (tutto è fermo in Emilia) e il casello che vedete nella foto è la fine stessa del tratto costruito, infatti, così si presenta la strada subito dopo aver varcato il casello di cui sopra.


 

 

Non ridete, l'autostrada finisce esattamente in un bel grande prato verde! Pertanto, 23 anni  per fare uno svincolo alle seguenti condizioni: 42 milioni 750 mila euro a chilometro, per una velocità media di avanzamento di 521 metri l'anno. Orbene, per raggiungere la cittadina di Nogarole Rocca (prov. di Verona), ci sono ancora 72 km da completare per innestarsi con l'autostrada del Brennero, quindi con un calcolo piuttosto preciso e se tanto ci da tanto, ci vorranno 138 anni per completare l'opera. 531 milioni per fare questo lavoro che si aggiungono al costo totale dell'opera chiamata "Tirreno/Brennero" che è lievitato in un modo obbrobrioso. Non voglio infierire, ma questo è uno dei tanti esempi italiani che ci affossano  e ci portano indietro nel tempo. Cito la Salerno/Reggio Calabria come esempio eclatante: 55 anni per completarla, mentre erano stati previsti solo 2 anni. Il nostro paese è pieno di queste cattedrali nel deserto e oltre i tempi biblici, ci offendono le cifre pazzesche che ci sono costate. Meditate gente, meditate.




 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ECCO...CI MANCAVA NOSTRADAMUS

Post n°4365 pubblicato il 20 Settembre 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Passato il momento doloroso delle esequie della Regina Elisabetta II, immaginavo che sarebbe saltato fuori, come al solito del resto, il buon Nostradamus con le sue profezie estreme e curiose. Ne sentivate la mancanza? Io no, ma poiché il nostro indovino, in tanti secoli ne ha azzeccate diverse delle sue colorite e spesso tragiche previsioni, un'occhiata è meglio darla. Tra l'altro ci sono decine e decine di persone che hanno studiato per anni le sue scritture, hanno pubblicato libri e sono, stando a chi conosce i testi, a impegnarsi sempre più nell'interpretazione delle famose quartine raccolte in gruppi di cento. Poiché è proprio l'interpretazione che fa la profezia, dobbiamo capire chi sia capace e in che percentuale, azzecchi la "lettura" giusta. In fondo molte profezie sono state interpretate nel modo corretto e quindi, Nostradamus ha...visto giusto. Per esempio sulla Regina deceduta, il profeta francese del '500, o meglio chi abbia saputo interpretare le sue quartine, c'è stata precisione sull'anno della dipartita (il 2022) e sull'età della regina (96 anni), addirittura cinque anni in meno della mamma scomparsa a 101 anni, come da previsione. Lo studioso e interprete in questo caso, è l'inglese Mario Reading, deceduto nel 2017 e con diversi libri pubblicati sui suoi studi. Bene, anzi non tanto bene: Carlo III pare che abdicherà a causa dell'età e dei suoi problemi di salute. Lascerebbe ovviamente il trono a William suo primo genito, ma....colpo di scena:  non sarà William a prendere il suo posto, bensì un uomo che nessuno avrebbe pensato che sarebbe diventato re. Indovinate chi? Harry, il chiacchierato fratello che ha movimentato anche le giornate di lutto per le sue posizioni messe in discussione dal padre e dal protocollo reale. Questo accadrebbe perché se William non salisse (???) al trono e i figli (eredi diretti) troppo giovani per farlo, l'unico è proprio Harry. Beh, io ve l'ho raccontata, come al solito chi interpreta lo dichiara prima e quindi sono comunque profezie e questo è il risultato. Solo una domanda ho da porre: "Perché William non potrà prendere il posto di Carlo?". Vabbè, mo' chiamo Nostradamus e ci parlo io. Questo non può mica ogni volta farsi vivo al momento giusto e azzeccare sempre le sue menate espresse con...quartini di vino!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DONNE! DU...DU...DA...DA...DA...

Post n°4364 pubblicato il 19 Settembre 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

Se questa è campagna elettorale, allora siamo fottuti! Non è possibile dare spazio a simili baggianate, non possiamo farci insultare elegantemente da personaggi che puntano sui social e fanno i loro comodi: non c'è etica, stile, approccio, rispetto e una comunicazione pertinente e diretta. Berlusconi su TikToK, dopo una serie di messaggi infantili, triti e ritriti e sproloqui inammissibili, punta tutto sul suo fascino di uomo consumato ed esperto e si rivolge alle donne: " Donne, votate per noi, per me che ho dato la caccia al vostro amore tutta la vita. E sono più bello di Letta". Beh, se questa è ironia lecita per una campagna elettorale allora cosa dovremmo fare? Fregarcene? Far finta di niente o non andare a votare per protestare? E  le donne che dicono? Voi che lo avete amato, voi che lo avete desiderato come lui ha trattato e amato le donne, non avete nulla da dire?  

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »