Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19divinacreatura59Spiky03sofya_mprolocoserdianae_d_e_l_w_e_i_s_szefiro1931lascrivanaVince198mariateresa.savinodiavolito2erikapasini1980mariagrazia_campagnabarbe78
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« IL MIO "CONTO" LIBEROOCCHIO AL SITO IMBARAZZANTE »

TUTTO PER UN UCCELLO INVADENTE

Post n°3476 pubblicato il 14 Febbraio 2020 da monellaccio19
 

 

 

Non lo faccio per emulare Feltri che ha discettato amabilmente e con sottile umorismo, su una fondamentale differenza che contraddistingue il nord e il sud. E' noto che i nordici sono soliti appellare con il sostantivo "uccello" la parte intima dell'uomo, mentre i "sudici", si servono di un altro animale per indicare la stessa parte maschile: pesce. Beh, il direttore non ha perso l'occasione per dissertare sull'argomento visto che non aveva altro di cui scrivere. Io al contrario, sull'uccello ho da riferire e non posso farne a meno, tuttavia e onde evitare equivoci, preciso subito che trattasi di volatile noto a tanti. Il "Gallo Cedrone", un animale molto bello a vedersi e dotato altresì di un caratteraccio, è stato protagonista di un procedimento penale contro un cinquantunenne che ha dovuto difendersi dall'accusa di aggressione violenta contro il gallo che su una pista della Val Gardena (Alto Adige), ha attaccato il figlio dell'uomo mentre sciava e lo ha fatto cadere malamente. L'uomo ha immediatamente raggiunto il volatile e ha cercato di allontanarlo agitando le racchette da sci. Per reazione, il gallo lo ha attaccato e lui non ha potuto fare altro che difendersi, picchiandolo duramente con i bastoni. Chi l'ha visto, la gente in zona ha visto l'animale sulla neve immobile e sanguinante, ha subito soccorso... l'uccello e indi ha proceduto con il denunciare l'uomo per tentato ...omicidio. Il Gallo Cedrone, è specie protetta in Alto Adige, nessuno può permettersi di aggredirlo e quindi il procedimento è stato avviato dopo le indagini delle forze dell'ordine. Ebbene, durante il dibattimento e ascoltati i testimoni (figlio compreso), il giudice ha assolto l'uomo cattivo motivando a suo discarico che si sia trattato di legittima difesa. Oh, raga' ci sta tutto, qua ormai siamo alla realtà del nostro tempo: il gallo cedrone specie in inverno, cerca cibo, si allontana anche dal suo habitat solito e nonostante la presenza dell'uomo che teme, cerca cibo sulle piste innevate. Per cui, siate pronti ad evitare l'uccello aggressivo, cercate di scansarlo mentre scendete lungo la pista e sappiate che la gente si preoccupa più della salute dell'animale che della vostra. Non sempre si può incontrare un giudice benevolo e pronto a riconoscere le intenzioni dell'accusato. Pensate se gli animalisti volessero ricorrere contro la sentenza e magari, dopo anni e anni di processi (tre gradi di giudizio) e Cassazione, la storia si definisse tra venti o trentanni. Per cosa? Per un uccello...protetto?  E al pesce nessuno ci pensa? 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=14784221

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 14/02/20 alle 10:25 via WEB
Chi sbaglia paga e i cavoli sono i suoi.Sarà razza protetta ma il gallo cedrone non si può permettere di aggredire chi gli pare.Hey!Guarda che anche al sud lo chiamiamo ""uccello"mica siamo più fessi dei nordici !;)Il pesce mi piace tanto ma io me lo pappo;)Poi non parliamo dei riferimenti agli ortaggi....c'è da sbizzarrirci ahahahah!!!!!!!!!!Capisci a me;)Hai materiale per sbizzarrirti dato che il piattume non ti piace ahahahah!!!!!!!!!Buona giornata,tu festeggi???????Noi manco gli auguri ci siamo fatti,dopo tanti anni sono come certi peli....superflui ahahahah!!!!!!!!Baciuzzz!!!!!!!!!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 11:06 via WEB
Ma ti ha morso la tarantola? Sei elettrizzata. Auguri e buon S. Valentino. Io non festeggio da una vita, questa festività fa parte di quelle ricorrenze dettate dal consumismo esasperato e irritante: si aggiunge a tutte quelle celebrazioni che si eseguono sull'altare dello shopping compulsivo!!!! Ormai lo chiamano con tanti nomi: uccello, pesce e in tutti i dialetti italici, c'è sempre un nome diverso per indicarlo. Mi piace la comparazione tra auguri e....peli superflui!!!! Devo chiedere al dermatologo come fare per eliminarli. Ti abbraccio e splendida giornata Divy. Smack!!!!
(Rispondi)
 
 
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 14/02/20 alle 13:30 via WEB
Ogni tanto facciamo movida che la mosceria mi uccide:)))Poi passi da me vediamo se ti piace quello che ti ho lasciato.Noi in sicilia abbiamo un termine preciso per indicare "l'attrezzo"conosciuto in tutto il mondo,credo saprai quale sia;)Scusa ma non posso dirlo siamo in fascia protetta ahahahah!!!!!!!!!Per alcuni peli superflui può bastare la ruspa!ahahahah!!!!!!!!Auguri a te e alla tua 51%....smackkkkkkkk
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 16:08 via WEB
La ruspa l'ho provata ma non mi soddisfa, meglio a...mano!!!!! Indosso un bel paio di guantoni da boxe e me li tiro uno a uno, poi ne faccio mazzetti da dieci! Si stamane ci siamo fatti gli auguri appena ci siamo visti in cucina per la colazione: appena entrato, ho grugnito il mio solito buon giorno e subito dopo ho detto auguri. Sono certo che mia moglie abbia capito, perché lei subito mi ha risposto con: "Uhmmmm.....gulp...gasp!". Ciao dopo faccio un salto, ora esco.
(Rispondi)
 
 
 
cassetta2
cassetta2 il 14/02/20 alle 21:00 via WEB
Gli unici messaggi che mi arrivano a San Valentino in cui mi viene chiesto di tornare assieme sono della Vodafone.
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 15/02/20 alle 08:05 via WEB
E sei fortunato!!!!! Fossero solo quelli della Vodafone e solo quelli di S. Valentino! Qua è una rottura di scatole, ogni giorno dell'anno e da più gestori. L'altro giorno un gestore vattelapesca, mi ha proposto aria pulita un tanto al kilo!!!!! Trascorri un sereno w.e. e...riprenditi!!!!
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 14/02/20 alle 11:53 via WEB
Io sono stata soccorsa da un meraviglioso ortaggio (da noi i cetrioli e le banane, sono quelle più richiesti). Noi del meridione amiamo la cucina meridionale, ricca di verdura e frutta. Graditissima l'insalata di finocchi e arance. Noi apprezziamo anche quelli come ortaggi. Dai noi i bimbi non li porta la cicogna, noi li troviamo sotto un cavolo. Noi raccontiamo ai nostri figli la storia di raperonzolo e cappuccio rosso con verza. Noi ci facciamo i cavoli nostri se qualche gallo aggredisce un umano. Al giudice noi portiamo olio d'oliva extra vergine e cetrioli. Creiamo delle situazioni favovrevoli ed intriganti. Bene, anche nduia si presta bene per ogni evenienza. E a San Valentino festeggiamo con Napoli e Sicilia-cannoli e babà. Buon San Valentino Carlo.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 11:57 via WEB
Una serie di notizie importanti per quanto riguarda l'uso di verdure, ortaggi e frutta. Quella che più mi intriga è la "nduja", mi piace e quando mi capita la gradisco molto. Buon S. Valentino a te mia cara.
(Rispondi)
 
simona_77rm
simona_77rm il 14/02/20 alle 13:16 via WEB
Ma lasciamo svolazzare liberi gli uccelli! E se vi attaccano? Cambiate pista da sci e...divertitevi da un'altra parte! In fondo siamo noi che stiamo "rubando" il territorio degli animali per i nostri svaghi di lusso ^ ^ Poi ci lamentiamo se la natura ci è ostile e si vendica ritorcendosi contro di noi... ;D
Ciao Monellaccio simpatico! Buon San Valentino ragazzo! :))))
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 16:10 via WEB
Stai a vedere che adesso lui, l'uccello, ha pure ragione! Certo basta cambiare la pista, lui ti segue, ti rompe, e uno passa il tempo delle vacanze a correre da una pista all'altra. Ciao teso', auguri a te e bella serata.
(Rispondi)
 
nina.monamour
nina.monamour il 14/02/20 alle 17:30 via WEB
Non so se ridere o piangere, questi dell'Alto Adige si alzano da tavola per difendere un uccello ma non per difendere un bambino. Comprendo la specie protetta dell'animale ma questo è troppo, ecco da chi siamo circondati oggigiorno! Un abbraccio, il mio invito di ieri è sempre valido, fare jogging con me, ahahahhahhhhh, buona serata pigrone.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 20:11 via WEB
Non mi offendo se mi chiami pigrone!!! Me lo merito e spero non ti legga mia moglie. Le stai fornendo un buon alibi per le mia infinita, esemplare e ambita pigrizia. Il Cedrone ha perso la battaglia e la legittima difesa voluta da Salvini, ha funzionato!!!!! Buona serata mai cara Nina.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 14/02/20 alle 17:57 via WEB
Tifo per il gallo cedrone. Pensa che razza di racchettate gli hanno dato per ucciderlo. Tra l'altro con gli sci scivoli sulla neve e ti sposti verso valle. E lo lasci vivere...
Buon pomeriggio, Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 20:15 via WEB
Beh, è sbucato all'improvviso e non ha avuto paura ad attaccare sia il figlio che il padre!!!! No, lui è stato assolto per legittima difesa e io, francamente, non tifo per il Gallo Cedrone. Da quel che ho letto, stanno abbandonando il bosco fitto e le radure, per battere anche loro le piste. Buona sera Elena.
(Rispondi)
 
woodenship
woodenship il 14/02/20 alle 18:08 via WEB
Questione alquanto complicata, vecchio mio: fino a prova contraria, la montagna è casa del cedrone. Dunque, il tizio con figlio annesso, avrebbe dovuto quantomeno chiedere permesso al padrone di casa, prima di avventurarsi sulla pista. Meglio sarebbe stata una cerimonia con relativa aspersione di ingolosenti chicchi di granoturco a titolo di risarcimento danni...A parte gli scherzi: meno male che sulle nevi non ci vanno i cinghiali in alta montagna. Altrimenti altro che le racchettate, per indurre a più miti consigli il prepotente pennuto.........Abbraccione......W.....
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 20:17 via WEB
Beh se cominciamo a fare questi ragionamenti, addio piste, addio sciate e addio turismo sfrenato. Vallo a dire ai trentini e agli altoatesini e vediamo che ne pensano di una potenziale fuga dalle loro meravigliose valli. Nutro dubbi di vederli a favore dei cedroni! Buona sera Sal.
(Rispondi)
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 14/02/20 alle 19:01 via WEB
Ciao...«Se non ottieni quello che vuoi, soffri.Se ottieni ciò che non vuoi, soffri.Anche quando ottieni esattamente quello che vuoi, continui a soffrire perché sai che non puoi tenerlo per sempre».-Socrate- E allora la solita quanto opportuna formuletta non magica: carpe diem e apriti ai sorrisi che ti offre la vita e che spesso non vedi. Sereno weekend allegro inizio settimana, bye Sal
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 14/02/20 alle 20:18 via WEB
Buona sera a te Sal.
(Rispondi)
 
ambradistelle
ambradistelle il 15/02/20 alle 01:21 via WEB
E poi dicono che gli uomini ragionano con l'uccello, ma quando mai! specie se l'uccello attacca ahaahhahaha...Buonanotte mio caro! Smackkkkkkkkk
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 15/02/20 alle 08:02 via WEB
Fossero tutti protetti gli uccelli, come molte specie di volatili. Un festoso e primaverile fine settimana Tina. Kiss.
(Rispondi)
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 15/02/20 alle 07:33 via WEB
Ciao...“Nello sport si vince senza uccidere, in guerra si uccide senza vincere.” “Nello sport non potrà mai esistere un momento uguale ad un altro.” “In Italia c'è bisogno di cambiare visione sullo sport: non è solo e sempre calcio, calcio, calcio.” “Chi ha spirito sportivo vince senza competere. Sorrisissimo, Sal
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 15/02/20 alle 08:00 via WEB
Il calcio è....nel sangue...e nella cultura. E' questione di DNA. Bye Sal.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.