Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19mariateresa.savinocassetta2soltanto_unsognoelyravamici.futuroieriazzurricieloalanjonesg1b9ReCassettaIIcuspides0aniram1959e_d_e_l_w_e_i_s_sburgoaEstelle_k
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 26/06/2022

BEATA IGNORANZA

Post n°4307 pubblicato il 26 Giugno 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 


C'è una battuta che sono solito fare quando so di aver detto una sciocchezza o qualcosa di sbagliato: "Scusatemi se la mia ignoranza non arriva alla vostra". La esprimo di solito quando dinanzi a più persone, mi rendo conto di aver detto una fesseria e prima che qualcuno mi richiami, io lo precedo con la battuta caustica e liberatoria, creando distrazione con ironia. Orbene, quanto accaduto a Fedez durante un programma in radio mentre era con Gerry Scotti, dimostra purtroppo che l'ignoranza (nel senso etimologico dell'ignorare, del non sapere) è tanto diffusa da non credere ad esempi palesi e lampanti. Gerry ha detto qualcosa riferendo il nome di Giorgio Strehler e Fedez, guardandolo stupito, ha esclamato in diretta: "Chi cazzo è Strehler, raga'...". Paurosa falla e vuoto totale da parte del noto....signore, e con la risposta che ha dato, non solo ha lasciato Scotti basito e stupito, ma ha fatto quello che avrei fatto io, ovvero: non sapendo chi fosse Strehler, ha allargato il campo dell'ignoranza non pensando di ignorare una persona nota e importante. Tanto è vero che ha investito direttamente chi fosse all'ascolto del programma radiofonico "Muschio Selvaggio" (presumibilmente i giovani), per dimostrare che oltre lui nessun altro conosce il grande autore e regista teatrale  italiano. Concludo: il ragionamento di Fedez è semplicissimo: "Se non lo conoscete voi, ovviamente non vedo perché lo debba conoscere io". Mente diabolica e fertile e credo che abbia voluto dimostrare come la rete e i social che lui e la moglie comandano a bacchetta, abbiano e possano sdoganare l'ignoranza come valore aggiunto, poiché se il capo non sa, non conosce e i suoi sudditi sono nella medesima condizione, nulla quaestio, sono esentati dal sapere e quindi ignoranti legittimi e con autorità. Se si studiasse a scuola Strehler, sarebbe giusto e Giorgio lo  meriterebbe, ma non credo che la situazione cambierebbe, visto che molti si porrebbero la domanda: "Ma chi cazzo è Strehler?". Beata ignoranza e di prove nel tempo ne stiamo raccogliendo molte, purtroppo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso