Creato da abellucci il 09/12/2007

my_R80G/S

La vita di un motociclista e della sua BMW R 80 G/S

 

« Marocco, stiamo arrivando.....!AUGURI DI BUONE FESTE! »

Marocco, siamo tornati.....!

Post n°122 pubblicato il 22 Ottobre 2011 da abellucci
 



Difficile riuscire a ricordare giorno per giorno, strade e persone, moto ed emozioni, paesaggi e storie, ma ci provo, molto sinteticamente partendo da un semplice diario giornaliero con il quale rivivere la fantastica avventura del Marocco.

Si parte sabato 8 ottobre con il trasferimento verso il porto di Genova, dalla costa ovest facciamo un gruppetto di 4 moto, io, Luca ed Erika con la R1200GS, Giuseppe con la Ducati ST3 e Andrea e consorte su Caponord, dopo un frugale pasto all'AdS di Versilia Est proseguiamo per Genova dove troviamo subito il porto e l'imbarco per Tangeri con il gruppo degli altri partecipanti ed il Team di Tom42.

Rivedere amici conosciuti e facce nuove è un piacere, soprattutto con Gianluca di Tom42 in quanto la sua apparizione è sempre sinonimo di partenza, di tour, di vacanza! Ci imbarchiamo subito e la nave parte puntualissima, navigheremo per 2 notti e 2 giorni prima di arrivare a Tangeri nei quali approfitteremo per conoscerci meglio, inizio la lettura di "Sognando Jupiter", 382 pagine che non pensavo sarei riuscito a finire prima di tornare a casa, invece....

L'arrivo è di lunedì con un'ora di ritardo che viene compensata dal fuso orario del Marocco che è due ore indietro rispetto al nostro, quindi pratica doganale nella nuova e funzionale dogana. Visto che organizzazione a parte sono l'unico che è già stato in Marocco non devo sbrigare alcune formalità e rimango a guardia delle moto, si riparte quando ormai è quasi buio e guidare senza luce non è mai il massimo, anche perchè i circa 80Km che ci separeranno dall'albergo risulteranno poco graditi a causa di un asfalto veramente pessimo, quasi uno specchio su cui scivolare, forse anche a causa di un po' di gasolio sparso sul manto stradale.

Arriviamo e ci sistemiamo in albergo, una struttura comoda con garage al coperto per le moto, mentre ceniamo arriva Walter il dottore del Team con il quale feci il viaggio 4 anni fa, si va quindi a letto presto, l'indomani ci aspettano 320km di asfalto verso Fes.

Martedì si parte puntali, scoprirò durante il tour che non ho mai avuto un gruppo di persone così precise, anzi, direi a volte anche fin troppo mattiniere, la strada verso Fes non ha particolari attrattive, ci fermiamo a fare "barbonaggio" (leggasi bivacco al volo appoggiati a qualche struttura), uno dei momenti più simpatici anche delle giornate a venire, siamo in orario e preso possesso delle camere ripartiamo a piedi per la visita della medina di Fes con una guida locale, non mi dilungo su questa esperienza perchè ne ho già abbondantemente scritto 4 anni fa, ricordo solo che la medina è patrimonio dell'UNESCO e vi assicuro che ha il suo perchè! La cena è in albergo, poi a nanna.

Mercoledì si parte per Imilchil, inizia stradalmente e paesaggisticamente parlando il vero Marocco, facciamo anche il primo sterrato (ad esclusione delle moto stradali che fanno un percorso alternativo) che attraversa la foresta dei Cedri, "purtroppo" è stato sistemato ed il fondo è largo e compatto come quello di una normale strada bianca toscana, ci fermiamo a fare conoscenza con le scimmie africane che dimorano nel luogo e poi ricongiunti con le stradali prendiamo per Imilchil che raggiungeremo nel primo pomeriggio dopo un esaltante serie di curve su strade di montagna oltre i 2000m.

Imilchil non è più il posto selvaggio di 4 anni fa, il progresso avanza "purtroppo" ed è arrivata la luce elettrica ed i bagni sono ora in camera, rimane per fortuna la cena tipica, semplice, ma molto buona, dopo un po' di chiacchiere al fresco andiamo a letto, fuori fa freddo dato che siamo passai da oltre 30 gradi a sotto i 10!

Giovedì si parte per uno dei percorsi più belli in assoluto di tutto il tour, arriveremo a 2700m per poi scendere nel deserto di Merzouga con uno sbalzo termico da 6 gradi a 35! Non solo, passeremo anche dalle gole del Todra, altro posto affascinante, un canyon percorso da un torrente, molto suggestivo. Peccato che i 40km di pista che da Imilchil portavano al passo siano stati asfaltati, si, la strada è molto bella, il paesaggio pure, ma non è la stessa esperienza e purtroppo non sarà sostituita da altre piste.


La giornata scorre bene ed arriviamo puntuali nel deserto permettendoci anche un barbonaggio in tenda berbera, diamo un po' di gas sul deserto pietroso antistante le dune, facciamo qualche foto ed entriamo nell'hotel ai piedi delle dune, non senza difficoltà per qualcuno perchè per raggiungerlo c'è una pista di 2km, solo quella, per noi con le enduro stradali un divertimento, per le altre moto un po' meno.


Io come al solito mi fondo nella piscina africana, quelle con l'aqua verde, poi insieme ad altri mi faccio una bella passeggiata a piedi nudi sulle dune, qualcUNO ci proverà anche in moto, saprò poi che l'insabbiamento ha richiesto braccia locali e nostrane per venirne fuori. Il tramonto visto dalle dune è una di quelle cose che ti rimangono impresse e dopo una buona cena andiamo a letto per lasciare il giorno dopo il deserto.

Venerdì abbiamo 350km verso Ourzazate, risaliremo sull'Atlante percorrendo strade simili a quelle di tanti film western girati in Arizona, paesaggi fantastici con un cielo azzurro e qualche nuvoletta a fare da coreografia, con le moto si da sempre di gas, come al solito si creano dei gruppetti, Gianluca la guida in testa su Supertenere 1200 XTZ, Maurizio e Fabio (i più giovani del gruppo) rispettivamente su Morini Granpasso e Aprilia Shiver incollati in seconda e terza poszione, poi Giorgio con la sua R1200GS ed a seguire io con la R80G/S, quindi come potete immaginare sempre a manetta per stare dietro a tali moto!

Arrivati a Ourzazate è prevista una visita guidata alla vecchia residenza del Pascià, ma io l'ho già vista e quindi mi fiondo in piscina, tanto per non smentire, poi un po' di relax e quando tornano gli altri cena in hotel, quindi a letto visto che il paese non offre molto.

Sabato è previsto un breve percorso (280Km) verso Marrakech, sarà in assoluto una delle tappe più belle del tour in quanto percorreremo una nuova strada, la via del Sale (purtroppo in parte asfaltata l'anno scorso, aridaglie!), che dire: panorami mozzafiato, infiniti, affascinanti, parleranno meglio le foto, il primo tratto ha un buon fondo, il secondo è peggio di uno sterrato mal messo, con profonde buche nell'asfalto, tratti polverosi, ghiaiosi, insomma: un divertimento! C'è da dire infatti che anche se stanno asfaltando quasi tutte le piste di montagna, rimangono sempre molti tratti praticamente abbandonati come manutenzione che ridiventano piano piano strade avventurose ed impegnative per chi ha moto stradali, cosa di cui si accorgeranno alcuni partecipanti.....

Facciamo sosta sul passo Tichka a 2750m, poi dopo un barbonaggio puntiamo sulla città imperiale di Marrakech dove arriveremo nel pomeriggio permettendoci anche un tuffo nella favolosa piscina dell'albergo, quindi doccia e serata magica al Jad Mahal, riduttivo chiamarlo ristorante, insomma: ne ho già parlato 4 anni fa, andate a leggere cosa ho scritto, merita, merita davvero!


Il giorno dopo, domenica, è la giornata libera, ognuno fa quello che vuole, un piccolo gruppeto non sazio dell'andare in moto fa una escursione a delle cascate, altri come me la mattina visitano medina e piazza di Marrakech, poi al pomeriggio mi dedico all'ozio più assoluto nell'elegante e confortevole piscina dell'albergo, la sera avremo la cena al ristorante italiano Casanova offerta da Tom42, la vacanza sta praticamente per finire.

Lunedì si parte per Tangeri, 600Km di noiosa autostrada, poi ci imbarchiamo per 3 notti di navigazione raggiungendo Genova di primo mattino al giovedì, consci e soddisfatti di aver vissuto in prima persona un tour degna conclusione del Decennale di Moto & Turismo on/off road!


Piccole note:
  • Il Marocco si conferma uno dei paesi più belli del nord Africa e l'unico in questo momento visitabile senza problemi, lo stridore tra ricchezza e povertà è fortissimo, ma nei paesi lontani dalle grandi città si respira ancora un'aria autentica.
  • Ottobre credo sia uno dei mesi migliori per chi dal mare passa alla montagna e poi al deserto, pensateci se ci dovete andare.
  • Nessun inconveniente tecnico ha afflitto le moto del gruppo, salvo una foratura e qualche "allentamento" di alcuni fissaggi della Granpasso, che si è rivelata una buona moto, progetto giovane e da sviluppare su cui si spera la nuova proprietà voglia investire.
  • Quest'anno contavo di non aver alcun disturbo gastro-intestinale, ma a Marrakech puntuale come l'anno scorso il problema è venuto fuori, chi prima, chi dopo, ne hanno sofferto quasi tutti, per quanto mi riguarda ringrazio Bruno che con la sua prontezza di spirito alla partenza dall'albergo mi ha tolto d'impaccio.
  • Ottimo il Team di Tom42, come sempre, peccato per non aver trovato una seconda pista da percorrere come da programma, si spera che in futuro ci si dia da fare per sisolvere questa mancanza che comunque niente ha tolto alla bellezza del tour.
  • Un grazie a tutti i partecipanti per l'ottima armonia che ha sempre regnato nel gruppo, spero tanto di rivedervi in qualche uscita del calendario 2012 di Moto & Turismo on/off road (M&TOOR), oppure al nostro pranzo conviviale di fine anno che si terrà il 27 novembre a Livorno, programma on-line a breve sul sito di M&TOOR.
Sul portale fotografico di M&TOOR troverete alcune foto del viaggio di cui se parla anche sul rispettivo forum e sulla mia pagina di facebook. Sotto invece una selezione di foto in cui ci sono con myR80GS:

Image hosted by Webshots.com
by abellucc

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CALENDARIO USCITE 2019

  • 24-25-26 maggio: Tour di Primavera - Asiago
  • 13 luglio: MaremmanenTreffen - Toscana, Maremma
  • 6-7-8 settembre:  G/S Classic weekend IV edizione - Casone di Profecchia

    I programmi dettagliati e le modalità di partecipazione saranno pubblicati qui e sui siti collegati. Ulteriori eventuali date saranno comunicate sul blog e sui rispettivi siti che collaborano con myR80GS, registrati per ricevere una e.mail ad ogni articolo/news pubblicata (NO spam, solo post del blog!)
 

G/S CLASSIC WEEKEND!

IV edizione
06-07-08 settembre 2019

Evento riservato alle BMW G/S e a tutte le Classic (a 2 valvole)

Lista Officine/Ricambi/Accessori Gruppo Facebook "BMW R80G/S"

Archivio di tutti i numeri del Giornalino di GbarraS pubblicati!

S.O.S. BMW Classic GS2V Elenco delle persone che hanno aderito dal Gruppo facebook "BMW R80G/S" - link al post relativo all'iniziativa.
 

 



 

GS EUROPE

 

GS ITALIA

 
Magazine on-line

 

 

(C) COPYRIGHT

immagineTesti e foto sotto tutela della Creative Commons Licenses

Sunto delle condizioni

Attribuzione: Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.
Condividi allo stesso modo:
Se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica a questa.

Clicca qui per contattare l'autore  e conoscere le condizioni necessarie per l'utilizzo di immagini, video e testi.

myR80GS è un blog dell'autore di:
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ACCESSI E SOTTOSCRIZIONE


Blog counter

Locations of visitors to this page
N.B. "Visitor Location" viene azzerato periodicamente

immagineimmagine

free counters

 

BMW GS WORLD

- R80GS.it, il sito.
- BMW Motorrad club Cento
- BMW Motorrad Italia
- BMW GS Kattive!
- Touratech, un mito per i BMWisti
- Adventure Rider, quasi sempre su BMW
- Ovunque con la GS!
- GS, the monolever generation
- Quelli dell'elica
- Over2000raid, in sella alle GS ovviamente!
- Long way (round, down and up)
- Twalcom, moto accessori per GS e non solo...
- SoloMotoBMW
- I carburatori Bing
- Paolo Bonazzi, sito personale
- Sylvia Stuurman, sito personale
- Peruzzi Moto di Castelfiorentino, assistenza e restauro BMW
- Conoscere la moto per usare la moto (not only BMW)
- Team Tom42 (not only BMW)
- Una vita di passioni (not only BMW)
- Mr. Boxer, accessori per BMW
- Tottimotori.com, i fantastici corsi teorico/pratici di manutenzione per i GS!
- Come ti fotografo una R80GS
- Come ti smonto il cambio della R100GS
- Abbigliamento tecnico per moto della REV'IT! (not only BMW)
- Specifiche tecniche di tutte le BMW storiche
- Schema elettrico R 80 G/S
- Libretto uso e manutenzione R 80 G/S pagina per pagina in formato gif
- Marco Polo Team
- BMW Motorrad club Livorno - Pisa
- ALP-3225 con una BMW sulla strada .... della vita
- Wunderlich, ricco catalogo di accessori per BMW
- Motobins, fornitissimo store on-line di ricambi e accessori per BMW
- La R1200GS di Tobibike
- Fiche BMW
- RawHydeAdventures, lontano ed in inglese, ma molto bello...
- Hornig, accessori per BMW
- Diario di esperienze per motociclisti incalliti (not only BMW)
- NEW! Borse interne per valigie Touring BMW serie R80-100GS
- Connettore contachilometri in metallo, come averlo
- Le avventure di una R80GS Basic
- Mototurismo sulle strade della nostra vita
- Motorworks - ricambi BMW from UK, forse uno dei più forniti
- BMW motomagazine
 

Moto & Turismo on/off road
La più importante Internet Community dedicata ai tour in moto on/off road su strada/fuoristrada o esclusivamente stradali - since 2001!

 

Corso "Conoscere la moto per usare la moto"


Peruzzi Moto, assistenza e restauro BMW
"Lavorare con passione"


Adventure Tour by Tom 42, consigliato da myR80GS


TOTTI MOTORI, corsi di manutenzione per BMW R80-100GS e molto altro.....

Trasfer to all destination
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: abellucci
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: LI
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

michelettialessandrounsorrisopertedgl1daunfioreunblogpercasolellapiperita74passe85lubi48abellucciezio.giacominannamatrigianoautostile.ferraraElemento.ScostanteRavvedutiIn2frank04anmicupramarittima
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.