un mondo di...

di tutto un pò

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« Messaggio #2PER TE »

Post N° 3

Post n°3 pubblicato il 12 Novembre 2007 da neruda_1971
 

L'On. Berlusconi si reca in
una banca nei pressi di Montecitorio per



cambiare un assegno;
>> giunto il suo turno lo presenta



al cassiere con il suo
sorriso smagliante e gli chiede di poterlo incassare.



Il cassiere, persona di
integerrima professionalità, stante il fatto



che il Cavaliere non e'
cliente della banca, gli chiede a sua volta



di mostrargli un documento
d'identità, al che Berlusconi, dopo aver



cercato inutilmente nelle
proprie tasche, ribatte:



"Carissimo, mi
consenta, come può



immaginare, non vado in giro
con i documenti;data la mia



posizione e la mia notorietà
direi che non ce n'e' proprio bisogno!"



Il cassiere non fa una piega
e ribadisce che in assenza del documento



non può effettuare
l'operazione e Berlusconi, che comincia ad



alterarsi, chiede di far
scendere il Direttore.



Anche quest’ultimo,
nonostante l'imbarazzo, non può



far altro che confermare la
correttezza della procedura applicata dal



cassiere.



A questo punto Berlusconi
sbotta:



"Ma cribbio, non mi
verrete a dire che la procedura la applicate



davvero così rigidamente a
tutte le persone famose che entrano in



questa banca!?"



"In effetti - risponde
il cassiere - non proprio; ad esempio, due



settimane fa e' venuto qui
Iuri Chechi, senza documenti; gli ho



chiesto se poteva provare di
essere davvero chi diceva di essere e



lui si e' afferrato a quella
sbarra della parete attrezzata, si e'



messo a squadra, poi ha
volteggiato ed e' atterrato con una >>



perfetta coordinazione dei
movimenti;



a quel punto non c'erano
dubbi e gli ho cambiato l'assegno; l 'altro



giorno e' passato Totti,
anche lui senza documenti, si e' messo a



palleggiare davanti alla
cassa e nessuno ha avuto più dubbi: era



proprio lui, e gli ho
cambiato l'assegno.



Insomma, se puo' fare
qualcosa che provi al di là di ogni dubbio che



lei e' davvero Berlusconi,
il problema e' risolto." >>



Berlusconi comincia a
pensare, ma dopo poco sbotta



nuovamente: "Mah, non
so,



in questo momento mi vengono
in mente solo cazzate!"



e il cassiere "Come li
vuole Cavaliere? da 200 euro o in tagli più



piccoli?".

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: neruda_1971
Data di creazione: 01/11/2007
 

HO BISOGNO D'AMORE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elizabeth_castrolorenzo1mazara1950cirilo10keta76giorgetto691safira_1969Eternity_85margot968coccinellarosa1980SweetBacicinzia.moscerinikytoshighlander.sp0niceetoilegioe.rita
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom