Creato da nolover il 05/10/2007

NoLover

"Loser: not a winner" (Urban Dictionary)

 

 

La mia nemica blogger!

Post n°76 pubblicato il 10 Settembre 2008 da nolover
 
Foto di nolover

Noi NoLover ce ne saremmo pure rimasti in vacanza nella nostra grotta dell'Aspromonte per svariati mesi ancora, ma c'è una questione che ci punzecchia le palme dei piedi e non ci lascia dormire in pace nei nostri pigiamini di flanella: perché tutte le blogger hanno delle blogger nemiche? (n.b. i NoLover amano generalizzare ma sanno che è sbagliato, quindi per "tutte" intendiamo il 99.9%..così almeno ognuna di voi si autoconvincerà di appartenere a quel dorato 0.1% e non ci romperà i coglioni).
Come diceva spesso il compianto Abulafia, Libero sembra un condominio: gente che rompe le palle 24/7, chi origlia, chi spia, chi si masturba guardando nello spionciono, chi inventa storie mirabolanti alla ricerca di un minimo di commiserazione, chi trama alle spalle del vicino, chi si scopa la dirimpettaia mentre il marito è fuori (i.e. offline). In tutto questo girone infernale spiccano, ovviamente, le donne, che noi NoLover amiamo alla follia per la loro follia, appunto. Eh, si, perché alla fine gli uomini vogliono solo una cosa: scopare. O almeno farsi una bella sega, e quindi in fondo non fanno del male a nessuno cercando solo di espletare le loro necessità fisiologiche. Ok, in rete invece che nella vita reale, ma in fondo oggi che differenza c'è? Molta gente non riesce più a distinguerle. Le donne invece, nella loro meravigliosa complicatezza, proiettano tutte le loro ansie, insicurezzze, frustrazioni, perversioni, pazzie, invidie e gelosie nelle community e nei social network. Ed è così che nascono faide inenarrabili: i blog glitterosi si riempiono, tra un topolino dai piedi giganti e l'altro, di insulti e/o piagnucolose autocommiserazioni rivolte a qualche altra blogger, davvero cattivissima! Sisi, "una blogger talmente cattiva che ha osato inserire un commento senza K o senza faccette simpatiche nel mio blog", ha osato contestare qualche frase scritta dalla proprietaria in catalessi, "si è permessa di contattare la mia migliorissima amica (virtuale n.d.r.) senza il mio permesso!!". O peggio: due ragazze blogger si accapigliano per scoparsi lo stesso blogger, che però nel frattempo tromba una terza blogger, la quale diverrà a breve il bersaglio delle due, improvvisamente fraterne amiche. Fino al prossimo screzio. Eccetera. E poi le bugie. Quante cazzate riescono ad inventarsi pur di avere un minimo di attenzione! Si creano una vita parallela, e magari a forza di inventare arrivano pure a credere alle proprie nefandezze, menzogne talmente evidenti da risultare spesso imbarazzanti. Ma poi in fondo chi se ne frega? La maggior parte di questa gente non la vedrete mai nella vita reale: ha troppa paura che crolli miseramente il palco che si è creata ad hoc. Rimane solo un inutile avatar che da un giorno all'altro potrebbe cancellarsi per poi risorgere, un po' diverso, il giorno successivo. Per questo le vedi chiudere i blog in una esplosione di fuochi artificiali, pianti e suppliche di ripensarci da parte dei soliti segaioli, per poi riaprirli identici con un nickname praticamente uguale. Oppure puoi vederle contattare i moderatori di Libero per far chiudere il blog "nemico" promettendo bacini, fica e/o culo ai vari nerd che gestiscono sta monnezza.
Io preferirei una riunione di condomionio di 8 ore piuttosto che assistere ancora a questo squallore: un enorme palazzone popolare in sfacelo. Anzi no, in fondo ci tengo al mio mini appartamento ammuffito.



Eugene

 
 
 

A tutti i nostri fan..

Post n°75 pubblicato il 07 Agosto 2008 da nolover



Noi NoLover ce ne andiamo in vacanza un paio di settimane e lo facciamo, come sempre, in grande stile! Siamo già pronti con la valigia in mano: un paio di mutande double face, "La Metamorfosi" di Kafka, cera per i baffi ed i nostri immancabili pigiami di flanella.

L'estate ci aspetta e ci sorride. Stiamo arrivando!!

 
 
 

Fucking Nolover's genetliaco

Post n°74 pubblicato il 06 Agosto 2008 da nolover

Buon compleanno.

 
 
 

Quando il non-sense makes sense.

Post n°73 pubblicato il 28 Luglio 2008 da nolover
 



Noi NoLover vorremmo assomigliargli.

Fine.

 
 
 

Le Donne e il Calcio

Post n°72 pubblicato il 25 Luglio 2008 da nolover
 
Foto di nolover

Noia per noia, banalità per banalità, ho deciso di parlare di calcio.
Anzi, farò di meglio: parlerò di come il rapporto tra le donne e questo sport sia drasticamente cambiato negli ultimi venti anni.
In principio c'era la Pavone. E la domenica le donne se ne stavano sempre sole mentre lui andava a vedere la partita di pallone e si lamentava poi della difficoltà crescente di passare sotto le porte. Erano bei tempi. Ma solo perché passati e tanto lontani, un po' come quelle serate infinite trascorse davanti a decine di bottiglie di Moretti al mare: noia allo stato puro, ma che ora io ed Abulafia scambieremmo con la vita attuale senza esitare un istante.
Dicevo..quei tempi ormai non ci sono più. Ora le donne non ci pensano minimamente a restarsene a casa da sole la domenica. Tanto, di occasioni per tradire il marito/fidanzato/amante ne hanno a decine: a scuola, all'università, in vacanza, al lavoro, in autobus, in metro, al supermercato, in chiesa, all'addio al nubilato, il giorno delle nozze, in viaggio di nozze, durante le nozze. Sempre.
"Quindi", dicono loro, "chi ce lo fa fare a non guardare sto calcio che piace tanto agli uomini? Mica possiamo esser da meno". Curiosity killed the cat. E fu così che, timidamente, le prime squinzie con gli spallacci si avvicinarono alla tv o addirittura allo stadio. Beh, si sa, inizialmente il motivo fu solo il fatto che i calciatori "sono dei gran fighi!". E così abbiamo visto aumentare negli anni il numero di ragazze che, con lo sguardo sognante e un po' lobotomizzato se ne stavano immobili davanti al tubo catodico, esordendo ogni tanto con un "chi vince?" o "perché quello fischia?".
Ma poi il tutto si è evoluto, ed è lì che è iniziata la vera catastrofe. Le donne hanno iniziato ad amare il calcio in sé. Certo, i calciatori restano ancora dei gran fighi e se li spupazzerebbero tutti, ma ora le senti anche parlare con fervore, spesso urlanti e con la bava alla bocca, di strategie e di calciomercato. E si sa, quando una donna ha una passione (che sia il giardinaggio o l'anal-fisting) la coltiva sempre nel modo più estremo possibile. Senza compromessi.

Ci stanno superando anche in questo, non c'è dubbio.
Mi aspetto solo di vederle azzuffarsi tra loro strappandosi i capelli e gridando: "Puttanaaa! Era fuorigiocooo!".

Eugene

Ah, per la cronaca, non si intendeva generalizzare. E poi, a me e ad Abulafia del calcio interessa meno della riproduzione delle scolopendre. La domenica infatti restiamo sempre da soli in casa. Beh, a dire il vero anche gli altri giorni...

 
 
 

Io odio Harry Potter.

Post n°71 pubblicato il 29 Giugno 2008 da nolover
 

Non scordero' mai che qualche mese fa una tipa (persona colta, matura e decisamente sensibile) mi banno' dal suo blog perchè mi ero permesso di "rallegrarmi che la saga di Harry Potter fosse terminata". Giustificai una riga dopo il mio commento, come il mliglior Ghezzi, parlando della eccessiva inflazione della saga con il conseguente rischio di scadimento dei contenuti. Non lo avessi mai fatto.

Molte donne amano quell'eunuco d'Albione. Tutte le sue fan, che per la maggiore vanno dai 25 ai 40, sono delle esaltate. Queste amanti dell'esoterismo "for dummies" mi fanno paura, sono peggio degli ultras della Cavese. Questo e' lo scotto che pagai per essermi permesso di dire che forse sarebbe stato meglio che la saga fosse finita.
Gli ho toccato il suo bel maghetto e le sue fatine. Ma sai che ti dico: fottiti tu ed Harry Potter.

Abulafia, a volte passa.

 
 
 

Lei sì che ci conosce..

Post n°70 pubblicato il 21 Maggio 2008 da nolover
 

Per questo la stimiamo.

 
 
 

Assioma

Post n°68 pubblicato il 27 Febbraio 2008 da nolover
 


"Le donne blogger sono il solo motore dell'economia della blogsfera."


Anonimo



N.d.Eugene: Provate a contraddire questa tesi, se ci riuscite.

 
 
 

Ed ecco a voi....

Post n°67 pubblicato il 17 Febbraio 2008 da nolover
 
Foto di nolover

I NoLover sono dei maiali vecchi e sudati, e fin qui non ci piove.
Metteteci pure che è da un bel pò che non si trastullano con una miss.
Quindi, solo ed esclusivamente per questa ragione, noi da oggi, da bravi eterodemocratici, restauriamo il sondaggio per eleggere la nuova miss NoLover!
Le decadenti bloggers che si scanneranno saranno:

la glitterosa Kimberlykiss contro tutta la araldica famiglia Lavoix (off/on e la matriarcale La_Voix).

E' ora, scannatevi di fronte al palazzo essudato dei Nolover.


NoLover


P.S. chi si sentisse ingiustamente esclusa dal sondaggio può scrivere un messaggio privato ai NoLover spiegando le motivazioni per cui dovrebbe essere votata ed esporre una lunga serie di "favori" che intende dispensare ai due bavosi spelacchiati in cambio della ambita nomination e chissà, magari anche della vittoria...

 
 
 

Loro sanno tutto.

Post n°66 pubblicato il 14 Febbraio 2008 da nolover
 
Foto di nolover

I nolovers hanno una  atavica consapevolezza, consolidata nel mare di sconfitte e vittorie di Pirro: le donne sanno tutte dell'amore, gli uomini poco i Nolovers nulla. Le donne sono espertissime di amore, di flirt, di tradimenti, copule selvagge, di pedinamenti dell'amato e dell'amante, di pressione psicologica e pretattica sessuale. Noi non sappiamo una sega, appunto. L'uomo è solo un povero cerbiattino spaurito che si muove per i campi elisi dell'amore, pensando di dominare la femmina, invece domina poco più della chiava della sua auto. I Nolovers fanno categoria a parte, essi non sanno nulla e sbagliano sempre tutto.
Ecco un breve esempio:

Donna: "Amore, ti sembro grassa?"
Nolover: "Ma grassa in quanto unta o in sovrappeso?"
Donna: "Non mi ami più..."
Nolover: "WTF?!??!"

Come vedete il rugginofago nolovers non si sa comportare, non capisce le tattiche e pensa che l'amore si un accento che va solo al femminile. Ecco come risponderebbe un vero uomo:

Donna: "Amore, ti sembro grassa?"
Uomo: "Ma no Amore mio, sei stupenda come sempre.."
Donna: "Sei un bastardo, non vedi che ho preso 10 kg in 8 giorni!?!??"
Uomo: "Amore mio, ma io ti amo per quello che sei!"
Donna: "Questo raccontalo a quella baldracca della tua segretaria!"

etc etc.


L'uomo cerca di argomentare, il Nolover no, dice solo: "WTF?".

E' visto che oggi è San Valentino ci siamo adoperati per regalare alle nostre belle le nostre canottiere di lana di pecora sudate, obolo gradito di sudate solitarie notturne

Abulafia


 
 
 
Successivi »
 

MEET THE NOLOVERS

 

COSA È NOLOVERS?

Spazio indefinito della memoria, dove cercheremo di dare peso ad un teorema sostenuto da due indefiniti giovani uomini. Il nostro teorema afferma che: decidono sempre le donne,sempre e comunque. Tutte le nostre vere esperienze di vita buttate qui, in pasto al carnaio telematico, tutto edulcorato da fastidiosi enunciati politically correct e fiocchettini letterari sull'amore. Qui si parla di vita, non di amore.

Abulafia e Eugene,

i vostri Nolovers.
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nolovercammellofunebrekleocoppersmithettoreboxxeiros77mirkoiengoweshtizafrancescaromana78thebigfox24ELaSventurataRisposeconfetto1mediste85drloidkamilla1
 

FACEBOOK

 
 

IL TERZO OCCHIO È CHIUSO

 

NOLOVER GROUPIES

web stats