Creato da ania_goledzinowska il 10/01/2011

CON OCCHI DI BAMBINA

Ania Goledzinowska

 

 

« SPERO VI PIACCIA.......Non vivere con la paura ... »

Dall'inferno al paradiso passando per il Bunga Bunga.

Post n°59 pubblicato il 31 Maggio 2011 da ania_goledzinowska

Dall'inferno al paradiso passando per il Bunga Bunga. Ania: "Con la fede ho trovato la felicità"

 

Martedí 31.05.2011 15:20

Di Benedetta Sangirardi

Ania con Occhi di Bambina
La copertina del libro
Ania ha una casa in affitto, a Milano
. Colorata, accogliente. Entrando si ha l'impressione di un appartamento vissuto, molto. Non è una di quelle case dalle quali esci la mattina presto per tornare la sera tardi. Ania Goledzinowska, 28 anni, modella polacca, intercettata nell'inchiesta Ruby-gate per le serate "Bunga Bunga", fidanzata con Paolo Beretta (nipote di Silvio Berlusconi) è una ragazza dolcissima. Mi accoglie in tuta e canottiera, computer acceso sul divano. Lei, bionda e occhi azzurri, è impegnata a scrivere il suo secondo libro, "un triller con sfumature religiose". Ben diverso dal primo "Con Occhi di Bambina" (Piemme incontri), balzato tra i 100 libri più venduti in Italia (è all'81esimo posto).

Un libro non per tutti, che "scioglie" l'animo anche più cinico di chi si occupa quotidianamente di cronaca nera. E' la storia di una ragazzina "terribile", di una vita fatta di abusi (violentata a 8 anni dal compagno della madre), di droga ( già a 13 anni), di sesso. In breve, di una infanzia "non" vissuta in Polonia, di una mamma assente e di un papà scomparso prematuramente, di una sorella "che odiavo con tutta me stessa". E' una storia che fa piangere, perché è difficile vedere, anche se attraverso un libro, una piccola bambina vittima di violenza, che vaga per le strade di Varsavia alla ricerca della felicità, della serenità, della gioia di vivere.

Ma Ania, al posto del castello incantato che aveva sognato, al posto della bambole e dei giochi, ha trovato sulla sua strada tutto quanto una persona possa incontrare di peggio. L'indicibile. E ogni volta che ha cercato di rialzarsi, Ania è ricaduta. Sola, dopo anni di droga, a 16 anni coglie al volo l'occasione per venire in Italia e realizzare il suo sogno: la moda, lo spettacolo. Ma è qui che inizia il nuovo incubo. Viene rinchiusa in una casa-prigione di Torino e costretta a lavorare in un night. Si fida di una persona, di un mostro, che la violenta. Non ce la fa più e decide di fuggire dai suoi sfruttatori. La luce si accende quando incontra un ragazzo, organizza la fuga e riesce nella pericolosissima impresa. Un crescendo di emozioni, la ragazza polacca va dritta verso il sogno. Non è così. Milano bene, cocaina dalla mattina fino alla sera, locali, vip, sesso. Strada senza uscita. Quel mondo milanese che tutti sognano e invidiano è una realtà fatta di solitudine, finzione, che "quando poi vai a casa e scorri la rubrica non sai chi chiamare".

L'inferno finisce due anni fa, quando anche grazie a Paolo Brosio decide di andare a Medjugorje. Finalmente una strada che promette un futuro diverso, un futuro pulito, una speranza vera. La showgirl viene "rapita" da questo piccolo paesino della Bosnia-Erzegovina. Il castello incantato, che ha sempre sognato, ora finalmente è in costruzione. Ha le impalcature e Ania è al lavoro tutti i giorni, anche con turni extra per finire il suo lavoro che la porta verso la fede, la felicità e la sua nuova vita. Poi ci sono le "croci", come in ogni cammino spirituale. Come la storia del "Bunga Bunga".

Le intercettazioni, il "mostro" in prima pagina. Ania viene intercettata, nel gennaio scorso, mentre parla al telefono con Ruby Rubacuori. Le consiglia di stare lontana da Lele Mora, che nel 2008 l'ha spedita come "pacco" a Palazzo Grazioli per fare un regalo al presidente del Consiglio. Entra nell'inchiesta e per giorni viene associata alle Olgettine, alle ragazze che partecipano settimanalmente alle feste di Arcore. Ma la modella ora è più forte, e riesce a uscirne. La fragilità di una ragazza senza infanzia e con un passato terribile, ora la porta a non uscire di casa da circa un anno, tranne con il suo fidanzato. Ma la forza d'animo le si legge negli occhi. E le parole dure (parolacce incluse) le vengono fuori con tutta la forza quando pensa all'ultimo caso di pedofilia, quello di Don Seppia.

 IL RESTO DEL ARTICOLO CHE LUNGHISSIMO QUI:
http://affaritaliani.libero.it/cronache/ania_con_occhi_di_bambina_intervista310511.html

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/occhidibambina/trackback.php?msg=10270963

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
articolo_1971
articolo_1971 il 31/05/11 alle 19:27 via WEB
Ciao Amica Ania,questo riassunto di vita ma principalmente reale,finalmente Ti vede fuori,certo è che gli ostacoli che incontrerai sul Tuo cammino saranno ancora molti(forse),tu però hai dimostrato con volontà e coraggio al mondo che ti circonda, di essere una persona vera.Questa Tua volontà ha fatto di Te finalmente una donna in parte realizzata,e come un piccolo puzzle i pezzi iniziano a combaciare. Che dire di questo tuo cambiamento? Il mio augurio è che Tu possa veramente dare un taglio netto ancora ai piccoli lacci che cercano di trascinarti (con il bunga bunga) in ricordi ormai alle spalle e di cui non ti riguardano più. Stefano un abbraccio....buona serata e lunga vita.
 
 
ania_goledzinowska
ania_goledzinowska il 31/05/11 alle 19:57 via WEB
ciao stefano..... grazie......... e un momento molto particolare x me..... ma se l'hai letto tutto articolo penso Tu abbia capito.... :) ti abbraccio.
 
sessosenzaamore2
sessosenzaamore2 il 31/05/11 alle 20:05 via WEB
leggo questo articolo..ma non dice niente di nuovo...chi ti vuole bene sa già tutto di te...e non ha bisogno di conferme.... anzi forse una cosa nuova c'è...che sei fidanzata... un bacio ed un saluto
 
 
ania_goledzinowska
ania_goledzinowska il 31/05/11 alle 23:07 via WEB
ti risp domani la email baci
 
CATSDGL1
CATSDGL1 il 31/05/11 alle 21:00 via WEB
Hola Ania fidanzata con nipote di Berlusca??? e paghi affitto???!!!! non comprendo muy bien!!!! puoi spiegarme?? ciao ciao
 
sperosempre1
sperosempre1 il 31/05/11 alle 22:16 via WEB
Ecco i commenti che vomito. Commenti che si scontrano con l'etica del volto e della morale. Ania si è fidanzata ! e allora ?. Si è fidanzata con Tizio o caio ! e allora ?, paga l'affitto, o non lo paga !' e allora ?. Fatemi capire dove imora l'ambiguità, e mi associo a voi. Ma dovete essere convincenti; cosa di cui dubito. Ho letto l'articolo anch'io, peraltro a me sconosciuto, e che non scalfisce il mio pensiero. Anzi,mi offre la possibilità di porre in essere alcune mie considerazioni/riflessioni, che oso sperare trasformarsi in occasione di gioia per chi, IN QUESTO MOMENTO, si trova a dovere lottare, per uscire dal tenebroso " vivere " allo sbando, e oggetti per insaziabili bocche impazzite. Anche se, in molti casi questo tipo di " malasorte " è stata una libera scelta. %%%
 
 
sperosempre1
sperosempre1 il 31/05/11 alle 22:30 via WEB
...Spero, che le "PUBBLICHE" confessioni di Ania, si rivelino come un raggio di sole, che ilumini la presenza di un faro, quale segno di un porto dove affondare gli ormeggi della salvezza. Non mi trovo daccordo circa il " seppellire il passato ". E questo vale per me per te per tutta l'umanità, che ha deciso di dire " SI " all'AMORE. Il passato non va seppellito, al contrario. Va dissotterata ogni cosa per guardarla in faccia. %%%
 
   
sperosempre1
sperosempre1 il 31/05/11 alle 22:37 via WEB
...la vita che hai creduto, o che ognuno ha creduto averla schiacciata e ridotta in silenzio, se la si ignora, un giorno si vendicherà. Se so quello che so, e perchè anch'io, come ogni uomo, ho avuto un passato, quindi invito a non avere paura di rivivere gli eventi che ci hanno segnato, e di chiamare male, ciò che è male, mettere a nudo le proprie ferite e quelle che si hanno provocato agli altri. Si, credo che è molto difficile credere che l' AMORE è più forte delle nostre colpe.
 
 
ania_goledzinowska
ania_goledzinowska il 31/05/11 alle 22:35 via WEB
no comment.......................... se per questo nn uso la macchina da qualche settimana xche nn ho i soldini x la benzina..... basta cosi?!!!! certe persone vogliono farcela da sole..... e credo che con questo ho risposto. Buonanotte....
 
Saikoro
Saikoro il 31/05/11 alle 22:59 via WEB
Questo è sicuramente uno dei migliori articoli che ti riguardano anche se, a quanto pare, perfino stavolta è stato necessario parlare di Bunga Bunga... Con ogni probabilità nessuno ha ancora capito che cosa sia realmente, ma citarlo nel titolo aumenterà di certo il numero delle persone che leggeranno l'articolo... Ania, purtroppo non potrai mai dimenticare il passato, ma puoi fare in modo che tutte le esperienze vissute possano aiutarti a ricostruire il tuo futuro. Chi non conosce il male non può capire il significato del bene, e viceversa. Le ferite lasciano sempre cicatrici che non potranno essere cancellate, ma che potranno attenuarsi con il passare del tempo. Ora devi riprendere in mano la tua vita, e non permettere a nessuno di sceglierla per te, come è successo in passato! Cerca di farlo con la massima serenità, senza fretta, e non vergognarti di chiedere aiuto alle persone che ti stanno vicine e nelle quali nutri la massima fiducia. Spesso i veri amici sono coloro che non avevi mai considerato tali, semplicemente perché in precedenza non c'era stata l'occasione giusta per conoscerli più a fondo. Chi danneggia altre vite umane deve pagare per le sue colpe, ma non è altrettanto giusto che le vittime debbano pagare anche per le colpe dei propri carnefici... Sicuramente scrivere potrà darti la possibilità di sfruttare le tue attitudini personali, cosa che finora non avevi potuto fare, di modo che, in futuro, gli altri possano conoscerti semplicemente come Ania Goledzinowska donna e scrittrice, e non come la ragazza che è passata dall'inferno al paradiso attraverso il Bunga Bunga... Powodzenia! ;-)
 
 
ania_goledzinowska
ania_goledzinowska il 31/05/11 alle 23:07 via WEB
Dziekuje....
 
zanna1999
zanna1999 il 01/06/11 alle 19:36 via WEB
Una vita dura la tua..ma sei giovane ed io Ti auguro tutta la felicita del mondo..
 
sessosenzaamore2
sessosenzaamore2 il 01/06/11 alle 23:47 via WEB
dolce notte Ania...
 
sperosempre1
sperosempre1 il 02/06/11 alle 12:58 via WEB
Immaginate un po', se " la parola " dicesse : "NON E' UNA PAROLA CHE PUO' CREARE UNA PAGINA" !, credo proprio che non nascerebbero libri. Buon 2 Giugno a tutti
 
sessosenzaamore2
sessosenzaamore2 il 03/06/11 alle 15:00 via WEB
una foto bellissima..del resto il soggetto è meraviglioso... un abbraccio:-)
 
sessosenzaamore2
sessosenzaamore2 il 04/06/11 alle 10:39 via WEB
buongiorno Ania... un abbraccio..
 
sessosenzaamore2
sessosenzaamore2 il 12/06/11 alle 15:25 via WEB
sei tornata...come stai??? mi sei mancata moltissimo..
 
 
sperosempre11
sperosempre11 il 12/06/11 alle 18:41 via WEB
Leggo con piacere che Ania è tornata. Cristiano, ce lo sta comunicando. grazie. peppe
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom