**TEST**
Creato da paoloalbert il 20/12/2009

CHIMICA sperimentale

Esperienze in home-lab: considerazioni di chimica sperimentale e altro

 

 

« Automobili ad acqua di rubinettoMetalli insanguinati »

Sistematiche demolizioni

Post n°263 pubblicato il 17 Gennaio 2014 da paoloalbert

Sentite cosa mi scrive un giovane amico, che chiamerò F.

"Ciao PA, sono seriamente preoccupato per l'Italia, ma davvero mi sento senza armi, cosa possiamo fare?
Caro PA mi sono laureato in chimica a ... con 110 e Lode, sono perfettamente in regola con i tempi, sono abilitato come tutor, ho inseganto ad una classe, parlo e scrivo bene due lingue e ne sto imparando una terza, quando c'è stato bisogno di lavorare duro ho fatto 11 e ripeto 11 giorni di vacanze in DUE ANNI.
Qui non ho speranze, mi sento preso in giro..."

Caro F, potevi esser più chiaro di così?

Avrai sicuramente visto su YT demolire un grattacielo. Quanto ci vuole? Un attimo...

 

 

E quanto c'è voluto per costruirlo?

Montagne di risorse, tempo, denaro, organizzazione.
Montagne di tutto questo.
L'identica cosa, IDENTICA, accade per le migliaia di aziende demolite in Italia... quanto ci vorrà a ricostruirle, una per una? Perchè il lavoro lo si trova in una azienda, non in un salotto TV.

Tutto il resto sono chiacchiere, chiacchiere, nient'altro che un osceno e sempre più insopportabile quaquaraquà.

---

Ho fatto due post uno più arrabbiato dell'altro. Volutamente, e non era mai successo.
Basta così! E' meglio tornare alla chimica... tiremm innanz.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

elacal1969paoloalbertorionLmariamarinaro55giuseppebimbiolgy120Cirullifrascivolare.sultuovisoDeixaGiraAGirarpaoloalbert1alogicozifromoschettiere62solosorrisominolino
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE