**TEST**
Creato da paoloalbert il 20/12/2009

CHIMICA sperimentale

Esperienze in home-lab: considerazioni di chimica sperimentale e altro

 

 

« Grande anniversarioAl Deutches Museum »

Risonanze fotoniche, coerenze quantistiche... e manici di pentola

Post n°349 pubblicato il 06 Maggio 2016 da paoloalbert

Qualche giorno fa sono andato in un negozio specializzato in ricambi domestici per cercare i manici di una pentola.
La pentola è di una notissima marca ed i manici li ho trovati, quindi tutto bene.
Aspettando il commesso, noto sul bancone la pubblicità di certe bottiglie e comincio a leggere qualche frase, così per passare il tempo.
Dopo qualche parola, rimango fulminato, mi si perdoni l'irriverenza, come San Paolo sulla via di Damasco, e la mia allibitudine aumenta esponenzialmente con il procedere di quello che viene affermato sull'espositore pubblicitario.
Voglio arrivare in fondo a leggere, mi dico, spero che il commesso ci metta un paio di minuti a trovare i miei manici di pentola... nel caso torni troppo presto approfondirò a casa.
E così ho fatto.

Mi faccio forza (tanta forza...) per non commentare e riporto letteralmente ciò che si afferma in questa pubblicità, vista con i miei occhi da vecchio galileiano incredulo.
Spero che anche voi proviate leggendo il medesimo godimento che ho provato io.

...l’elettrodinamica quantistica spiega come l'interazione dei fotoni di un campo elettromagnetico con le molecole d'acqua provochi l'intrappolamento del campo nel gruppo di molecole, e come le eccitazioni e i rilassamenti collettivi degli elettroni delle molecole rendano i fotoni incapaci a tornare indietro da dove sono venuti. Questo produce un dominio di coerenza. In conformità con l'elettrodinamica, la risonanza interna di un dominio di coerenza attrae anche altre molecole quando esse si trovano in una posizione vicina. Ciò si traduce in una speciale miscela di materia e di campo, che può essere indicata come materia energizzata...

...le sostanze in natura che vengono a contatto con l'acqua, hanno su di essa un effetto vibrazionale e questo effetto può essere impresso su di essa per un certo periodo di tempo – domini di coerenza di molecole d'acqua entrano in risonanza con questa vibrazione per un periodo di tempo, anche lungo. 
La stessa cosa accade nelle bottiglie o nei recipienti, dove l'acqua resta ferma per un lungo periodo di tempo.
A causa di una vibrazione non naturale nei tubi o nelle bottiglie di plastica la struttura naturale dell’acqua viene alterata...

...con questa bottiglia la struttura vibrazionale dell’acqua diventa simile alla struttura dell’acqua di sorgente, cioè simile alla sua struttura naturale. Attraverso la procedura TPS (technology of programming silicon) viene impresso sul vetro un programma vibrazionale che contiene diversi tipi di informazioni naturali.
Queste informazioni vengono trasferite all’acqua, quando essa viene in contatto con il vetro programmato attraverso le oscillazioni elettrodinamiche quantistiche di domini di coerenza nel vetro...


---

Povere Fisica, Chimica e Scienze tutte, cosa avete fatto di male per essere torturate in modo così atroce?
Ma consoliamoci! La conclusione, in una noticina in fondo al discorso, è viceversa beata e serafica, affermando come cosa ovvia che...

...tali teorie ed i risultati non sono certificati o riportati da istituzioni ufficiali... la rilevazione richiede metodi speciali (sic!)  che attualmente sono prevalentemente seguiti dallo studio delle scienze alternative.

Enjoy, ragazzi, enjoy! Evviva!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

barbarapagliaranomadi50blackduke3elezanzaelacal1969paoloalbertorionLmariamarinaro55giuseppebimbiolgy120Cirullifrascivolare.sultuovisoDeixaGiraAGirarpaoloalbert1alogico
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE