Creato da previsionistampa il 25/12/2008
Sede in Caorliega III° Decumano a sud,XVII° Cardine a oriente
 

Ultime visite al Blog

Elemento.Scostanteannamatrigianobach1962I.am.Laylasurfinia60lubopoprof.biancoluigiNonnoRenzo0letizia_arcuricybergypsyvita.perezthejumpingh050anastasia_55prefazione09
 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Weather
il 09/08/2018 alle 09:26
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 09:25
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 09:25
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 09:25
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Test internetu
il 09/08/2018 alle 09:23
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

<a href="http://www.net-parade.it/#motori">
<img alt="Registra il tuo sito nei motori di ricerca" src="http://www.net-parade.it/risorse/registrazione_motori/bottone.gif" border=0>
</a>

 

Tag

 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

 

« Acronimi in chatJeremy Rifkin »

Come vede il futuro Jeremy Rifkin classe 1945 economista libro "La società a costo marginale zero"

Post n°7329 pubblicato il 07 Settembre 2014 da previsionistampa

Come vede il futuro Jeremy Rifkin
(
Denver, 26 gennaio 1945) un economista, attivista e saggista statunitense.professore della prestigiosa Wharton School econsulente dell'Unione europea e di leader di vari Paesi del mondo, tra cui Barack Obama
Dagli anni 70 del secolo scorso è in atto una redistribuzione del reddito a favore dei più ricchi a danno di tutta la classe media, ciò è molto male per il benessere collettivo.
Ora dopo la prima (fine 800') e la seconda (XX° secolo) da qualche anno è iniziata la terza rivoluzione industriale che abbatterà tutti  i costi di produzione portando un benessere generale per tutti.
Consiste principalmmente nello sviluppo della rete globale per condividere energia, trasporti,oggetti.
Le persone si trasformano in "prosumer" cioè produttori e consumatori producendo con costo marginale vicino allo zero e  condividendo beni e servizi prodotti.
Il costo marginale è il costo di produzione delle unità aggiuntive di un bene o di un servizio, al netto dei costi fissi.
Le società private sono sempre state alla continua ricerca di nuove tecnologie per aumentare la produttività e ridurre il costo marginale, abbassare i prezzi, attirare i consumatori e aumentare i profitti, ora sarà la rete che otterrà questo risultato ma a vantaggio di tutti non solo del ceto capitalista.
Nel campo dell'informazione, musica e altro  i prosumer hanno già cominciato da qualche anno a condividere e a rivoluzionare il mercato.
Tutto questo migliorerà l'ambiente ed hà bisogno di investimenti privati e pubblici cioè nuovi tipi di  lavori.
Tutto questo diminuirà il potere delle multinazionali ed redistribuirà il reddito aumentando il benessere collettivo.
Principali campi di evoluzioni:
1-energia condivisa, nel 2020 il costo dei pannelli solari sarà bassissimo, per cui ogni famiglia non spenderà molto poco per l'energia, anzi nè venderà la parte in eccesso.
2-car-sharing per trasporti di persone e cose (ogni mezzo in car-sharing elimina 15 automezzi) per cui si abbasseranno tutti i costi.
3-stampanti 3D ( oggi costano € 200.000, ma molto meno con prestazioni minori) quasiasi oggetto si può produrre a costi bassissimi e oltre al consumo proprio si può produrre per altre persone contattate in rete.
4-condividere informazioni,auto,case,vestiti con siti appositi.
Tutto questo porterà a costi notevolmente inferiori per tutto, aumento di lavoro per tutti, benessere generale aumentando la redistribuzioni del reddito.
Previsioni:
2020 prosumers si scambieranno prodotti fabbricati con 3D e trasportati con veicoli senza conducente e a costo bassissimo.
2022 Internet delle cose genera risparmi per 14.400 miliardi di $.
2025 l'efficenza resa possibile da internet interesserà metà dell'economia mondiale
2030 rete globale con 100 mila miliardi di sensori (oggi 14 miliardi)
Prossimi decenni con pannelli solari e eolici (costo recuperato in 2/8 anni) energia a costo marginale quasi zero per tutti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/previsioniBORSA/trackback.php?msg=12945160

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento