Creato da radio.out il 12/11/2004

radio.out

radio.out e' soltanto un "assonante omaggio" alla radio voluta da Peppino Impastato ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978 dilaniato da una carica di tritolo posta sui binari della linea ferrata Palermo-Trapani. Quella radio con la A maiuscola ed alla quale non potrebbe mai somigliare questa che di simile ha appunto soltanto il nome. Non me ne vogliano i familiari e gli amici di Peppino, tutto questo e' stato fatto con il cuore. Per ascoltare la radio fare click su "Ascolta la radio".

 

 

Vai al nuovo blog

Post n°327 pubblicato il 13 Gennaio 2008 da radio.out



radio.out ha cambiato casa

visita il nuovo blog su: radiout.blogspot.com
oppure: ascolta la radio

 
 
 

iZ oN aIr

Post n°326 pubblicato il 13 Gennaio 2008 da radio.out
Foto di radio.out

 
 
 

Gatti da pelare

Post n°324 pubblicato il 02 Settembre 2006 da radio.out
Foto di radio.out

Per fortuna che in questo paese c'e' ancora qualcuno che fa il suo mestiere con dignita'.......(leggi tutto) 

 
 
 

Post N° 322

Post n°322 pubblicato il 08 Giugno 2006 da radio.out

...questa sera in via della barca, villa serena a Bologna, la proiezione di Hurrya, il documentario sui diritti calpestati dei migranti in Sicilia, ralizzato da Enrico Montalbano e Rete Antirazzista Siciliana...ore 22.00

 

 
 
 

Cuffaro-Sicilia 2-0

Post n°321 pubblicato il 30 Maggio 2006 da radio.out
Foto di radio.out

 

 

Ancora una volta la Sicilia perde.

Perde l'occasione di....(leggi tutto)



POP HARD '80
un viaggio musicale nel decennio plastico
on air


radio.out



 
 
 

Post n°315 pubblicato il 15 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out
 
> vai al nuovo blog

scrivi ciò che pensi ascoltando radio.out


Iz on air

  



 
 
 

Bushardo

Post n°314 pubblicato il 14 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

notizia ans(i)a

NEW YORK - ''Dobbiamo (dovete..., lui gioca a golf, non ha tempo) battere i terroristi (lui?) sul terreno di battaglia (la Casa Bianca?), ma dobbiamo anche sconfiggerli nella battaglia delle idee (Occhei! Allora Lui è l'uomo giusto!)'', offrendo una visione di speranza piu' forte ''della loro visione di odio e morte (..che non coincide con la Sua visione di odio e morte, che almeno è democratrica! e che cazzo!)''. 
L'avanzata della liberta'(di farsi i cazzi suoi..) e della democrazia (come sopra) e' la missione dell'Onu, che deve agire ''con integrita' (o omertà?), applicando a se stessa gli standard che chiede agli altri (gli standard dei mortacci Suoi). Fare avanzare i diritti dell'uomo (di uccidere un altro uomo..)e' fare avanzare la sicurezza globale (forse voleva dire la guerra globale?).
Lo ha detto il presidente George W. Bush, parlando all'Onu e insistendo per la riforma dell'organizzazione internazionale (complotto?): ''Gli Stati Uniti continueranno a guidare il negoziato che continua su questo punto (in altre parole guerra perpetua, Evvivaaa!)''.

                                                           IlDisArmato                 

 

 
 
 

Post n°313 pubblicato il 14 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

?
qualcosa sta cambiando
 
 
 

Appello Alle Donne Attempate                                    

Post n°312 pubblicato il 13 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

ovvero Lui Vive In Te ovvero Non Si Butta Via Nulla  

Donne, adottate un condannato a morte!                                     Gli donerete la speranza di un affetto post-mortem, in cambio lui vi garantirà una bellezza duratura nel tempo.                                   Sì. Infatti, come l'antica saggezza cinese insegna, con la sua pelle si produce un eccelente cosmetico per la riduzione delle rughe e per le labbra.                                                            

Allegre dunque, il Futuro, liscio e vellutato come il culo di un pargolo, è Vostro.              

                                                                            IlDisCrepare

 
 
 

Post n°311 pubblicato il 12 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out
 APPELLO AL PRESIDENTE CIAMPI


Appello del Mucchio Selvaggio al Presidente della repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, per la concessione della carica di senatore a vita ai giornalisti Enzo Biagi e Giorgio Bocca.

per info: www.ilmucchio.it
 
 
 

notizia ans(i)a

Post n°309 pubblicato il 12 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

Pare che ebay abbia acquistato skype; ci aveva già provato Murdoch...... non credo sia una bella notizia.

                                                             IlDissenso

 
 
 

Post N° 308

Post n°308 pubblicato il 12 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

                        VOTA DISSENSO

 
 
 

Cessi di Permanenza Temporanea

Post n°306 pubblicato il 10 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

Ispezione centro di permanenza temporanea 
 
Lampedusa, 7 settembre 2005
 
415 persone sono trattenute al cpt secondo le osservazioni degli arrivi e dei trasferimenti effettuati a Lampedusa dal presidio democratico dell'Arci. Tutti in tuta ginnica con t-shirt bianche stranamente pulite, i migranti trattenuti al cpt lampedusano, così li ha incontrati il senatore Gianfranco Pagliarulo accompagnato dal mediatore dell'Arci, quando ha avuto accesso all'area detentiva del campo. La comunicazione del senatore al prefetto, ha forse motivato una sommaria operazione di ripulitura e restyling del campo, operazione ovviamente del tutto insufficiente.
 E' stato possibile parlare con il gruppo dei 21 migranti sbarcati il giorno prima, sudanesi, somali, nigeriani, e con un nucleo familiare ghanese, comprendente una bambina di 18 mesi. A nessuno di loro era stato fornita alcuna informazione sulla loro posizione giuridica, né tanto meno sulla possibilità di avvalersi del diritto di asilo. La mediatrice culturale arabo-francofona della prefettura di Agrigento ha dichiarato che tale carenza informativa è da imputarsi alla momentanea assenza dell'interprete d'inglese, inviato dal Ministero dell'Interno. Non era presente all'interno della struttura il dirigente della questura di Agrigento, ma soltanto un ispettore. Dal colloquio con l'ispettore e il responsabile dell'ente gestore, la Misericordia, Claudio Scalia è emerso quanto segue: 
Il diritto alla salute continua a non venire garantito sull'isola, ovvero migranti in condizioni di salute tali da richiedere prestazioni sanitarie esterne all'ambulatorio del campo, non vengono accompagnati al Poliambulatorio pubblico, per un veto posto dal dirigente sanitario, come già del resto denunciato dal presidio democratico dell'Arci;
Continua l'insabbiamento delle modalità detentive e di trattenimento nel campo, addirittura si omette di far riferimento alla presenza del giudice di pace e di un avvocato almeno d'ufficio, nella convalida dei decreti di respingimento e trattenimento, asserendo che di tutto l'iter se ne occupa genericamente "la magistratura";
Non è possibile conoscere la motivazione della detenzione né comprendere la tipologia del trattenimento, e questa sappiamo che prassi usuale; Continuano ad essere detenuti indiscriminatamente dei minori, senza procedere ad una effettiva identificazione ed alla relativa attivazione delle forme di tutela previste per legge, attualmente i minori dovrebbero essere 5 o 6. 
L'ispettore ha inoltre dichiarato che non è stato possibile procedere con la richiesta delle generalità e la relativa "schedatura" dei 147 migranti, arrivati stamattina, perché ancora stremati dal viaggio. 
E' stato impossibile, procedere ad informali sui loro diritti e sulla possibilità dell'asilo, l'ispettore si è impegnato a fornire lui stesso informazioni dettagliate. Si è anche impegnato a trasferire d'urgenza la famiglia ghanese e a mettere in atto tutte le procedure possibili per permettere la loro permanenza in Italia. Prendiamo per vera le sue dichiarazioni di volontà... 
Apprendiamo verbalmente che un richiedente asilo palestinese, ha ritirato la richiesta, forse per paura o per pressioni psicologiche. Attendiamo la conferma ufficiale.  Contestualmente al colloquio, però avviene qualcosa d'imprevisto. Uno ad uno arrivano dei minori, che chiamandosi l'un l'altro, raggiungono il numero di 15, contraddicendo quanto appena dichiarato dai responsabili del campo. Si procede a fare una lista nominativa e si richiede di verificare al computer la loro identificazione. Questa richiesta viene rifiutata ed addirittura i funzionari di pubblica sicurezza tentano di riprendersi la lista, motivando il loro comportamento con il diritto alla privacy. Infine, l'intervento del senatore fa in modo di poter depositare la lista dietro richiesta di accertamento della maggiore età e di consegnare all'Arci una copia della lista. 
Verifichiamo così che tutte le persone trattenute ricevono al momento della "schedatura" soltanto un numero, che li accompagna per tutto il periodo di detenzione al campo. 
La visita ispettiva è terminata alla 19:40. Il senatore ha espresso l'intenzione di promuovere una interrogazione parlamentare sugli abusi e le inadempienze verificate all'interno del campo, l'Arci procederà inoltre, a segnalare la presenza dei minori al Tribunale dei minorenni di Palermo.                                                                     

Fonte: ArciSicilia                                                            Dis.

                                                                                     

 
 
 

Post N° 305

Post n°305 pubblicato il 10 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

Stocaos 2          (vedi 30 luglio in questo blog)  

Tsunami + Uragani =

+ poveri morti,+ ricchi sani.

Selezione naturale o complotto universale?

Dio in disparte o Dio di parte?

Il mistero continua...

                                                  IlDissiDio

 
 
 

 Bottijone, Un Uragano Di Cazzate

Post n°303 pubblicato il 09 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

 notizia ans(i)a

"Si può cacciare un governatore perché ha parlato in modo confidenziale al telefono?(vagli a spiegare che non è esattamente questo il motivo...) Sostituire Fazio è così importante da distruggere l'autonomia della Banca d'Italia e minare le basi dell'autonomia?" (non sapevo si chiamasse autonomia! credevo lobby, pensa che stronzo!), "Sarebbe bene che ognuno rientrasse nel proprio ruolo (il tuo qual'è? centrocampista?). Quello del governo non è cacciare il governatore della Banca d'Italia (e qual'è?). Esiste un sistema di regole europee sulle banche centrali che protegge i governatori (i picciotti) dalle intromissioni dei governi (il sistema masso-mafioso per caso?). "In una democrazia (quale?) ognuno ha poteri definiti dalla legge (quale?), qui invece si chiede un atto di prepotenza" (no ma hai ragione,sono con te. Propongo Fazio governatore anche post mortem).

"Non credo che ci sia un complotto anticattolico (neanche io), ma che ci sia un elemento di livore anticattolico (sì di liquore, il famoso liquore anticattolico). Alcuni articoli che attaccano Fazio, la moglie e la figlia, perché ha deciso di farsi suora (ha visto la luce, lei..), danno una certa impressione di razzismo anticattolico" (poveretti, sono in pieno apartheid)

                                                          Dis-AstroDelCiel

 
 
 

Post n°302 pubblicato il 09 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.outCopio ed incollo da un post scritto su Gli amici di beppe grillo

COSA vogliamo ESSERE, COSA vogliamo FARE, COSA vogliamo RAGGIUNGERE...e (soprattuto) COME.
"Credo che il titolo esprima abbastanza chiaramente un quesito di tipo ontologico (studio dell'essere o dell'esistenza - vedere anche estesa spiegazione in wikipedia), che ritengo piuttosto importante; una sorta di primo approccio alla consapevolezza sociale del gruppo.

E credetemi, per quanto possa sembrare assurdo, non è mai troppo presto per farsi questo tipo di domande.

Originariamente questo post, al quale sto pensando da tempo, avrei voluto intitolarlo "Finalità, strumenti e ruoli: la progettualità sociale di un'idea di cambiamento", ma con l'evoluzione degli argomenti affrontati (e la relativa dinamica interrelazionale sottostante) ho pensato fosse più opportuno affrontare il tema con un approccio ancor più olistico (onmicomprensivo o generale) - in senso orizzontale - o, se vogliamo, ad un livello epistemologico diverso (o gnoseologico, nel modo di conoscere e dare significato alle cose) - in senso verticale.

Però, per arrivare al fine - dando pregnanza al significato - di questo mio post, è necessaria una (non proprio) breve premessa di carattere personale."

Se qualcuno conosce il suo spacciatore gli dia subito il mio numero di telefono!!!

iZ

 
 
 

Post n°301 pubblicato il 09 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.outVuoto a perdere

Nei giorni 5 e 6 settembre 2005 ad Agrigento si e' svolta l' "Assemblea dei parlamentari siciliani di Forza Italia".
Naturalmente hanno scelto uno dei migliori alberghi della citta, pranzi e cene di prim'ordine, decine di auto blu ed agenti di scorta, gran caos, giornalisti, televisioni, fotografi, di tutto.....di piu'.
Risultato .... zero .... nulla .... il vuoto
Quasi nulle le notizie sui media nazionali, tradizionali e non (provate a cercare su internet informazioni sull'evento), un po' piu' di risalto nelle cronache locali (in realta' come agrigento si tende a dare spazio anche ad escoriazioni riportate da un bimbo mentre gioca a palla) qualcosina in piu' in quelle regionali (aria di elezioni?)
Vuoto mediatico ma anche vuoto di sostanza, perche' da quell'assemblea non e' emerso niente, nessun contenuto, nessun proposito, niente, niente, assolutamente niente.
Di seguito l'unica nota d'agenzia sull'argomento:
Palermo, 6 set. (Adnkronos) - Un'iniziativa ''positiva'' ma con un livello di analisi ''ancora insufficiente e frutto di un generale appannamento del rapporto tra classe dirigente e territorio''.
Il virgolettato e' tratto dalle dichiarazioni dei promotori dei circoli azzuri dell'isola Salvo Fleres e Giuseppe Catania che non sembrano essere molto soddisfatti dai risultati del vertice.
Viene da pensare ad una bassa operazione di ostentazione del potere, come dire: "Beh, vedete, ci siamo, ammirateci in tutta la nostra potenza, guardate come siamo belli con le nostre auto blu', le nostre scorte, la nostra aria da vacca grassa. Non siamo agonizzanti come certa stampa "comunista" ci dipinge, siamo qui sempre piu' fighi e sempre piu' potenti"
Daltronde, come spesso in questi giorni ci ricorda il Dis-senso, "E' l'era dell'ottimismo"

iZ

 
 
 

Post n°300 pubblicato il 08 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

si avvicinano le primarie.

fiumi di cioccolato per tutti (o è merda?).

 
 
 

Post N° 299

Post n°299 pubblicato il 08 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

                                 + + +

                                         a s c o l t a  l a  r a d i o

 
 
 

Fazio il mio dovere

Post n°298 pubblicato il 08 Settembre 2005 da radio.out
Foto di radio.out

Tonino l'ottimi$ta non si è recato all'Ecofin di Manchester, motivazione:'ll governatore è impegnato nello svolgimento dei suoi compiti istituzionali (dimettersi?) e nella preparazione di prossime riunioni'(tipo la Cupola con Bernardo Provenzano) in modo che 'vengono prevenuti i rischi che riverberi di questioni interne abbiano minimamente a manifestarsi in una riunione europea' (interne? ma che cazzo dici?). 

Non è una barzelletta, è una notizia ans(i)a.

                                                  IlDis-Credito

 
 
 
Successivi »
 

LINK RADIO.OUT

- **************************
- >>> NUOVO BLOG <<<
- **************************
- E-Mail
- Ascolta lo spot
- *********************************
- >>> ASCOLTA LA RADIO <<<
- *********************************
- Ascolta con radio.out player
- ---------------------------------
- Ascolta con RealPlayer
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

henri0annasavannawiefhopelove10vladimiromajakovskijturismolisehamadeusfonderiaromanalo_snorkiminsterr999volandfarmsocialismoesinistraelbirahmajakowskij